Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

SNA: corso-concorso per l'assunzione di 210 Dirigenti nelle Pubbliche Amministrazioni

03
lug
2020

Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 30 giugno 2020, sezione Concorsi ed esami n. 50, la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Scuola Nazionale dell'Amministrazione ha indetto un corso-concorso per la selezione di 315 allievi della Scuola e al successivo reclutamento di 210 Dirigenti in diverse amministrazioni.

I candidati, per poter essere ammessi al concorso, devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • laurea specialistica, magistrale o diploma di laurea vecchio ordinamento e dottorato di ricerca o master di II livello o diploma di specializzazione conseguito presso le scuole di specializzazione individuate con il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 27 aprile 2018, n. 80; oppure, in alternativa, essere dipendenti in possesso di laurea specialistica o magistrale che abbiano prestato servizio presso una PA per almeno 5 anni;
  • cittadinanza italiana;
  • idoneità fisica; 
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati destituiti da una Pubblica Amministrazione;
  • non essere stati esclusi dall'elettorato attivo.

L'8 settembre 2020 verrà comunicata la data della prova preselettiva (nel caso in cui le domande pervenute superino di 3 volte i posti messi a concorso), che consisterà in un test di 60 quesiti a risposta multipla sulle seguenti materie: logica, diritto costituzionale, diritto amministrativo, diritto dell'Unione europea, economia politica, politica economica, economia delle amministrazioni pubbliche, management pubblico, analisi delle politiche pubbliche, lingua inglese.

LEGGI ANCHE: Ministero della Salute, concorso per l'assunzione a tempo indeterminato di 57 Funzionari laureati in varie discipline

I candidati che avranno superato il test potranno accedere alle 3 prove di concorso:

  • I prova scritta: consistente in un elaborato teso a verificare le conoscenze in materie giuridiche, l'attitudine al ragionamento giuridico sulla base di un dossier;
  • II prova scritta: elaborato finalizzato alla verifica delle conoscenze in ambito economico e delle politiche pubbliche sulla base di un dossier sottoposto ai candidati; 
  • prova orale: un colloquio teso a verificare le competenze del candidato nelle materie delle prove precedenti, in ambito informatico e digitale. In questa sede verrà accertato anche il livello di inglese (B2 QCER).

I candidati che vinceranno il concorso verranno distribuiti nelle seguenti amministrazioni:

  • 3 unità per il Consiglio di Stato;
  • 18 unità per la Presidenza del Consiglio dei Ministri;
  • 21 unità per il Ministero dell'Interno;
  • 3 unità per il Ministero della giustizia - Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità;
  • 3 unità per il Ministero della giustizia - Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria;
  • 12 unità per il Ministero della giustizia - Dipartimento dell'organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi;
  • 13 unità per il Ministero della difesa;
  • 15 unità per il Ministero dell'economia e delle finanze;
  • 17 per il Ministero dello sviluppo economico; 
  • 10 unità per il Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare;
  • 12 unità per il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti;
  • 3 unità per il Ministero del lavoro e delle politiche sociali;
  • 18 unità per il Ministero dell'istruzione e Ministero dell'universita' e della ricerca; 
  • 20 unità per il Ministero per i beni e le attivita' culturali e per il turismo;
  • 2 unità per il Ministero della salute;
  • 10 unità per l'Agenzia delle dogane e dei monopoli;
  • 6 unità per l'Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane (ITA-ICE);
  • 2 unità per l'Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile ENEA;
  • 1 unità per l'Agenzia per l'Italia Digitale (AGID);
  • 6 unità per l'Ente nazionale per l'aviazione civile (ENAC);
  • 9 unità per l'Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro (INAIL);
  • 5 unità per l'Ispettorato nazionale del lavoro (INL);
  • 1 unità per l'Istituto nazionale di statistica (ISTAT).

La scadenza per inviare la domanda di partecipazione è fissata al giorno 15 luglio 2020.

Consulta qui il bando completo

LEGGI ANCHE: Maxi concorso Commissione RIPAM, 2.133 assunzioni a tempo indeterminato per laureati

 

Iscriviti al canale Telegram di WeCanJob dedicato al mondo del lavoro e della formazione.

 

Chiara Calselli

Utility WeCanJob
Profili professionali
Potrebbe interessarti
14
apr
2021
Concorso per Assistenti sociali presso l'Azienda Speciale Consortile Ovest Solidale
Presso l'Azienda Speciale Consortile "Ovest Solidale" di Gussago (BS) è stato indetto un concorso pubblico finalizzato alla ....
14
apr
2021
Ministero della Difesa: concorso straordinario per 54 posti di VFP 4 con qualifica OBOS
Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 9 aprile 2021, sezione Concorsi ed esami n. 28, il Ministero della Difesa ....
14
apr
2021
AUSL Umbria 1, concorso per 94 OSS - Operatori socio sanitari a tempo indeterminato
Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 9 aprile 2021, sezione Concorsi ed esami n. 28, l'Azienda unità sanitaria ....
13
apr
2021
Ministero della Difesa: concorso per 4.000 posti nell'Esercito
Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 6 aprile 2021, sezione Concorsi ed esami n. 27, il Ministero della Difesa ....
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it