Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Si può fare di più, premi in denaro e tirocini per tesi sull'economia circolare

16
set
2019

Agire per promuovere la piena realizzazione dell’economia circolare e della sostenibilità nelle attività umane è un imperativo più che stringente a cui ormai sembra impossibile (altri direbbero folle) sottrarsi. E se da una parte i governi nazionali e le organizzazioni politiche sovranazionali sembra stiano faticando nel trovare (e soprattutto imporre e imporsi) soluzioni al sempre più pressante problema del surriscaldamento globale, dell’inquinamento e dell’utilizzo incosciente delle risorse naturali, dall’altra emerge con sempre maggior forza il ruolo dei giovani nel reindirizzamento del nostro stile di vita verso lidi più sostenibili.

Non a caso la più recente ondata di sensibilizzazione sulla questione è venuta grazie all’iniziativa della giovane ragazza svedese Greta Thunberg, maldestramente criticata da più detrattori, e quasi mai sull’argomento da lei sollevato.

I giovani, dicevamo, che con la loro iniziativa sono in grado di pensare nuovi modi di convivenza e di presidio del pianeta Terra, nuove modalità produttive e nuovi stili di vita maggiormente rispettosi dell’ambiente e soprattutto consapevoli del concetto di limite.

In quest’ottica, vogliamo oggi segnalarvi un’interessante iniziativa rivolta proprio ai giovani e alle giovani che hanno profuso il loro impegno di studio per aggiungere un tassello in tale dibattito.

Si tratta della XXIII edizione del Premio di laurea “Si può fare di più”, ideato dalla Fondazione Cogeme Onlus per valorizzare e dare risalto alle tesi di laurea che hanno ragionato in maniera originale e meritoria sul tema dell’economia circolare.

Quest’anno, le sezioni del concorso sono 3:

  • Acqua: per lavori di laurea sulla sostenibilità nella gestione del servizio idrico integrato;
  • Energia: per lavori di laurea che riguardino le politiche energetiche, messe in piedi in prima battuta dagli Enti locali, nell’ottica dell’utilizzo delle fonti rinnovabili;
  • Carta della Terra, cultura ed economia circolare: per tesi che si ispirino ai princìpi della Carta della Terra e che trattino argomenti quali la gestione sostenibile della filiera dei rifiuti o dei processi industriali, nonché l’adozione di buone pratiche nel settore culturale e nello stile di vita.

Possono concorrere all’assegnazione del Premio tesi di laurea, anche triennale, depositate entro il 30 settembre 2019 in una qualsiasi facoltà e Università italiana entro.

I vincitori delle prime 2 sezioni (Acqua ed Energia) riceveranno un premio in denaro pari a 1.500 euro ciascuno, in alternativa, la possibilità di usufruire di uno stage extracurriculare di 6 mesi retribuito con almeno 500 euro al mese.

Il vincitore della terza sezione (Carta della Terra, cultura ed economia circolare) si aggiudicheranno un viaggio-studio da concordare con la Fondazione.

Tutti i vincitori vedranno la propria tesi pubblicata sul sito della Fondazione.

Per partecipare al premio c’è tempo fino al 15 ottobre 2019.

Scarica qui il bando completo

Scarica qui il modulo per la domanda di partecipazione

Scarica qui l’informativa sulla privacy

LEGGI ANCHE: Green economy, ecco quali sono le professioni più richieste del settore

 

Siamo anche su Telegram con un canale interamente dedicato al mondo della formazione e del lavoro: iscriviti qui.

Utility WeCanJob
Profili professionali
Potrebbe interessarti
03
giu
2020
I Giovani e le Scienze: il concorso che promuove le competenze scientifiche dei giovani
Il concorso I Giovani e le Scienze è organizzato sin dal 1989 dalla FAST (Fondazione delle associazioni scientifiche ....
31
mag
2020
Open day online alla Libera Università di Bolzano
La Libera Università di Bolzano ha organizzato una 2 giorni di Open day online, che si terranno nel corso della prossima ....
30
mag
2020
Premio Solesin: 30.700 euro per laureati in discipline umanistiche, sociali, politiche, statistiche e non solo
Il Forum della Meritocrazia e Allianz Partners, con il sostegno della Famiglia Solesin, hanno bandito la IV edizione (2020) ....
29
mag
2020
Fondazione IRCCS San Matteo: bando per 3 incarichi a Biologi e Biotecnologi
La Fondazione IRCCS San Matteo di Pavia ha bandito un avviso pubblico finalizzato alla selezione di 3 Biologi o Biotecnologi ....
28
mag
2020
Federico II, SSM: bandi per 18 Assegni di ricerca da 30 e 40.000 euro annui in vari ambiti disciplinari
Il Centro di Servizio di Ateneo per il Coordinamento di Progetti Speciali e l’Innovazione Organizzativa (COINOR) dell’Università ....
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it