Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

ISTAT: i dati scoraggianti sull'inclusione scolastica degli alunni con sostegno

15
gen
2020

Un’indagine ISTAT pubblicata il 3 gennaio scorso, condotta su un campione di 56.690 scuole (frequentate da 272.167 alunni con sostegno, il 3,1% del totale degli iscritti), ha riportato alla nostra attenzione il tema della condizione degli alunni con sostegno nel sistema dell’istruzione italiano.

Il primo dato (preoccupante) che salta agli occhi riguarda l’accessibilità delle strutture: dall’analisi risulta che solo il 32% delle scuole italiane è accessibile, cioè libero da barriere fisiche. Un dato già basso, che nel Mezzogiorno diventata critico dato che solo il 26% delle scuole è a norma.

Il quadro peggiora ulteriormente se si considerano le barriere senso-percettive che ostacolano gli spostamenti delle persone con limitazioni sensoriali. In questo caso, la percentuale di scuole accessibili scende al 18% (il 13% al Sud).

Contrariamente a quanto previsto per un percorso didattico inclusivo, poi, la collocazione accessibile delle postazioni informatiche riguarda solo 1 scuola su 4.

Se andiamo a guardare le Regioni, quella con più scuole in cui le barriere architettoniche sono state abbattute è la Valle d'Aosta, seguita dal Trentino Alto-Adige e dalla Lombardia; all'ultimo posto vediamo il Molise, preceduto da Calabria e Campania.

LEGGI ANCHE: Le biblioteche scolastiche rimangono in piedi grazie ai volontari

Osservando invece il dato riguardante la distribuzione degli Insegnanti di sostegno, la situazione tra Nord e Sud si ribalta: i circa 156 mila (dati forniti dal MIUR) Docenti di sostegno si trovano nelle scuole in un rapporto di 1,5 alunni per Insegnante al Nord e di 1,3 nel Mezzogiorno.

Interessante notare che il 36% degli Insegnanti per il sostegno viene selezionato dalle liste curriculari, poiché la graduatoria degli Insegnanti specializzati per il sostegno non è sufficiente a soddisfare la domanda.

Altro scenario su cui soffermarsi, infine, riguarda gli Assistenti all’autonomia e alla comunicazione. In Italia questi sono circa 48 mila, in un rapporto nazionale Alunno/Assistente di 5,1 che al Sud scende a 6,5.

Scarica il report completo

LEGGI ANCHE: Sempre meno bambini italiani frequentano gli istuti pre-scolari

 

Su Telgram trovi tutte le nostre news: iscriviti al nostro canale!

 

Federica Privitera

Utility WeCanJob
Potrebbe interessarti
21
giu
2021
Eurostat: aumentano sempre di più in Europa i bambini iscritti nelle scuole dell'infanzia
Nel 2019 quasi il 97% dei bambini di età compresa tra i 3 anni e l'età di inizio dell'istruzione obbligatoria  era iscritto ....
20
giu
2021
ISTAT: l'Italia ha tra le quote più elevate di digital divide d'Europa
Il Rapporto Bes effettuato dall'ISTAT agli inizi del 2021 è un’iniziativa che ha costantemente garantito un attento ....
19
giu
2021
ISTAT: il settore agricolo impiega in Italia sempre meno persone, bene solo le energie rinnovabili
Il 2020 è stato un anno sfidante per tantissimi settori professionali: la pandemia da Covid-19 non ha risparmiato nemmeno ....
18
giu
2021
Eurostat: un manager italiano guadagna 4 volte più di un lavoratore dei servizi
La retribuzione oraria lorda varia considerevolmente tra i diversi livelli occupazionali. Lo scenario che restituisce l'ultimo ....
12
giu
2021
Eurostat: in Italia sono più di 400 le morti sul lavoro ogni anno, ma il dato è in diminuzione
Il fenomeno delle morti bianche è, purtroppo, ancora oggi una realtà con cui fare i conti nel mondo del lavoro. Secondo un ....
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it