Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Eurostat: in Italia sono più di 400 le morti sul lavoro ogni anno, ma il dato è in diminuzione

12
giu
2021

Il fenomeno delle morti bianche è, purtroppo, ancora oggi una realtà con cui fare i conti nel mondo del lavoro. Secondo un report Eurostat, nel 2018 ci sono stati in Europa quasi 2,4 milioni di incidenti sul lavoro non gravi che tuttavia hanno comportato l'assenza dal lavoro per più di 4 giorni, mentre quasi 3 mila (2.954) sono stati gli incidenti mortali.

Gli uomini hanno molte più probabilità delle donne di avere un incidente sul lavoro: nel 2018 il 78% degli infortuni e il 96% dei decessi li hanno coinvolti.

Un altro modo per analizzare le informazioni sugli infortuni sul lavoro consiste nel valutare il numero di infortuni in relazione al numero di persone occupate: tale valore viene definito tasso di incidenza standardizzato. Il dato positivo è che il tasso di incidenza standardizzato è diminuito negli ultimi anni: da 2,87 incidenti mortali per 100.000 lavoratori nel 2010 a 2,21 nel 2018.

Tra i singoli Stati membri dell'UE, i tassi più elevati sono stati registrati in Lussemburgo con 6,42 incidenti mortali ogni 100.000 lavoratori, seguito da Romania (5,27), Lettonia (4,69), Cipro (4,51) e Austria (4,31). Al contrario, i Paesi Bassi hanno registrato il tasso di incidenza standardizzato più basso nel 2018 con 0,87 incidenti mortali per 100.000 lavoratori. Seguono Germania (1,00), Finlandia (1,28), Svezia (1,66) e Grecia (1,69).

L'Italia si trova al di sopra della media Europea nel 2018 con un tasso di incidenza del 2,7, in diminuzione rispetto al 2015 (3,11), e con un totale di 440 incidenti fatali (anche questi in diminuzione rispetto al 2015 in cui si erano registrati 480 decessi).

Per leggere il rapporto completo, visitare questa pagina.

LEGGI ANCHE: Quanti giornalisti lavorano in Europa

 

Seguici anche su Telegram

 

Federica Privitera
 

Utility WeCanJob
Potrebbe interessarti
01
ago
2021
Un terzo dei migranti europei ha la laurea, le donne le più istruite
Una dimensione importante dell'integrazione dei migranti nelle società di accoglienza è il livello di istruzione. Nel 2020, ....
31
lug
2021
In aumento la spesa delle nazioni europee per l'ambiente
Nel 2020 la Spesa nazionale per la protezione ambientale (NEEP) degli Stati membri dell'UE è stata di 273 miliardi di euro. ....
31
lug
2021
Nel 2020 è diminuito il reddito medio e il rischio di povertà assoluta
Nel 2020, l'anno dell'epidemia del COVID-19, il reddito medio della popolazione in età lavorativa (18-64 anni) nell'Unione ....
28
lug
2021
Eurostat: aumentano i NEET in tutta Europa, Italia al primo posto
Più di 1 su 6 (17,6 %) dei giovani europei di età compresa tra 20 e 34 anni nel 2020 non studiava o lavorava (era quindi ....
25
lug
2021
Eurostat: la pandemia da Covid-19 ha ridotto il numero di ore trascorse a lavorare
Nel 2020 in Europa il numero di ore effettive lavorate nel proprio impiego principale è diminuito del 12% rispetto al 2019. ....
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it