Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale italiano
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Bere birra fa bene: più occupazione e stabilità nel settore

24
giu
2019

La birra sta conquistando in maniera sempre più massiccia il mercato italiano, facendo altresì registrare ottime tendenze dal punto di vista occupazionale e dando vita a un numero cospicuo di nuove professioni. È quanto emerge da una nuova ricerca di Osservatorio birra che, recentemente pubblicata, conferma il trend positivo già registrato negli anni scorsi. In soli 2 anni, infatti, il comparto è riuscito ad aumentare il numero dei propri occupati di 4.400 unità nel nostro Paese, facendo segnare un incoraggiante +5% dal 2015 al 2017.

Una crescita occupazionale che non è da intendersi soltanto in termini quantitativi. Perché, e qui sta la notizia, il 50% degli addetti che lavorano nel comparto della birra sono assunti da oltre 10 anni, e un ulteriore 33% da oltre 5 anni. Detto in altri termini, chi trova occupazione nel settore trova anche grande stabilità. E, oltre alla stabilità, trova anche ottimi livelli retributivi, se è vero che dal 2015 al 2017 il settore ha corrisposto ai propri addetti 2,47 miliardi di euro di stipendi, con una crescita del +26% in soli 2 anni.

LEGGI ANCHE: L’Oktoberfest sbarca ad Alessandria, si cercano 250 Addetti

Settore birra: le competenze richieste

A suffragio di quanto detto c’è da registrare la “complessità” dell’occupazione nel settore. Secondo la ricerca di Osservatorio birra, che ha intervistato gli occupati nella filiera di produzione, commercializzazione, vendita e consumo della birra, per riuscire a trovare collocazione nel settore c’è infatti bisogno di svariate competenze:

  • secondo il 22% degli intervistati è fondamentale conoscere bene il prodotto e la industry;
  • il 14% degli addetti raggiunti dall’indagine sostiene poi che sia importante aver acquisito competenze in formazione del personale;
  • per l’11% sono inoltre fondamentali le qualità manageriali e, per l’8%, imprenditoriali;
  • importanti risultano anche le competenze specialistiche (per il 9%% degli intervistati) e di learning agility (per l’8%).

Settore birra: le figure professionali

In questo quadro, sono davvero molte le nuove professioni che si affacciano sul mercato della birra e che si affiancano a quelle più classiche. L’Osservatorio birra ha identificato le più “strategiche” delle 2 tipologie (nuove e tradizionali), professioni che, esistendo già in altri settori o nascendo proprio in questo, avranno sempre maggiore riscontro occupazionale nel mercato delle birra:

  • Automation specialist;
  • Barman;
  • Beer specialist;
  • Brand ambassador;
  • Commerce specialist;
  • Coordinatore per la sostenibilità;
  • Digital innovation manager;
  • Ingegnere chimico alimentare;
  • Mastro birraio;
  • Responsabile della sicurezza;
  • Responsabile di laboratorio e del controllo qualità;
  • Sommelier della birra;
  • Spillatore;
  • Tecnico grafico;
  • Tecnologo alimentare specializzato in birra.

LEGGI ANCHE: Ingegneria del cibo, un nuovo corso di laurea per la filiera produttiva del food & beverage

 

Siamo anche su Telegram: iscriviti al nostro canale per ricevere le nostre news direttamente sul tuo smartphone

Utility WeCanJob
Profili professionali
Potrebbe interessarti
12
nov
2019
I servizi postali impiegano 2 milioni di persone in Europa
Nell’epoca delle comunicazioni digitali, sembra quasi anacronistico pensare di trovare un impiego nel settore delle ....
08
nov
2019
La carriera lavorativa si interrompe alla nascita di un figlio: i dati Eurostat
Spesso si è portati a pensare che chi vuole coltivare la propria carriera non abbia intenzione di dedicarsi alla vita ....
07
nov
2019
Le assunzioni nei prossimi anni: ecco le professioni più richieste
Sono tempi incerti per chi si affaccia oggi sul mondo del lavoro. La rapidità con cui cambiano le condizioni di accesso ....
06
nov
2019
Eurostat: chi ha un part-time preferirebbe lavorare di più
Quando si inizia un lavoro subordinato, può capitare che l’impegno che questo richiede non sia totale: spesso, ....
05
nov
2019
Il settore non profit cresce: i dati ISTAT
Quando si è alla ricerca di occupazione, è importante prendere in considerazione tutte le possibilità ....
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
I nostri Partner
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it