Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Bere birra fa bene: più occupazione e stabilità nel settore

24
giu
2019

La birra sta conquistando in maniera sempre più massiccia il mercato italiano, facendo altresì registrare ottime tendenze dal punto di vista occupazionale e dando vita a un numero cospicuo di nuove professioni. È quanto emerge da una nuova ricerca di Osservatorio birra che, recentemente pubblicata, conferma il trend positivo già registrato negli anni scorsi. In soli 2 anni, infatti, il comparto è riuscito ad aumentare il numero dei propri occupati di 4.400 unità nel nostro Paese, facendo segnare un incoraggiante +5% dal 2015 al 2017.

Una crescita occupazionale che non è da intendersi soltanto in termini quantitativi. Perché, e qui sta la notizia, il 50% degli addetti che lavorano nel comparto della birra sono assunti da oltre 10 anni, e un ulteriore 33% da oltre 5 anni. Detto in altri termini, chi trova occupazione nel settore trova anche grande stabilità. E, oltre alla stabilità, trova anche ottimi livelli retributivi, se è vero che dal 2015 al 2017 il settore ha corrisposto ai propri addetti 2,47 miliardi di euro di stipendi, con una crescita del +26% in soli 2 anni.

LEGGI ANCHE: L’Oktoberfest sbarca ad Alessandria, si cercano 250 Addetti

Settore birra: le competenze richieste

A suffragio di quanto detto c’è da registrare la “complessità” dell’occupazione nel settore. Secondo la ricerca di Osservatorio birra, che ha intervistato gli occupati nella filiera di produzione, commercializzazione, vendita e consumo della birra, per riuscire a trovare collocazione nel settore c’è infatti bisogno di svariate competenze:

  • secondo il 22% degli intervistati è fondamentale conoscere bene il prodotto e la industry;
  • il 14% degli addetti raggiunti dall’indagine sostiene poi che sia importante aver acquisito competenze in formazione del personale;
  • per l’11% sono inoltre fondamentali le qualità manageriali e, per l’8%, imprenditoriali;
  • importanti risultano anche le competenze specialistiche (per il 9%% degli intervistati) e di learning agility (per l’8%).

Settore birra: le figure professionali

In questo quadro, sono davvero molte le nuove professioni che si affacciano sul mercato della birra e che si affiancano a quelle più classiche. L’Osservatorio birra ha identificato le più “strategiche” delle 2 tipologie (nuove e tradizionali), professioni che, esistendo già in altri settori o nascendo proprio in questo, avranno sempre maggiore riscontro occupazionale nel mercato delle birra:

  • Automation specialist;
  • Barman;
  • Beer specialist;
  • Brand ambassador;
  • Commerce specialist;
  • Coordinatore per la sostenibilità;
  • Digital innovation manager;
  • Ingegnere chimico alimentare;
  • Mastro birraio;
  • Responsabile della sicurezza;
  • Responsabile di laboratorio e del controllo qualità;
  • Sommelier della birra;
  • Spillatore;
  • Tecnico grafico;
  • Tecnologo alimentare specializzato in birra.

LEGGI ANCHE: Ingegneria del cibo, un nuovo corso di laurea per la filiera produttiva del food & beverage

 

Siamo anche su Telegram: iscriviti al nostro canale per ricevere le nostre news direttamente sul tuo smartphone

Utility WeCanJob
Profili professionali
Potrebbe interessarti
15
lug
2019
Amatrice: investimenti per rilanciare economia e occupazione
Grazie alla Legge 181/89, Invitalia ha finanziato con circa 10 milioni di euro, alcuni dei quali a fondo perduto, il ....
13
lug
2019
Italmark: nuova apertura e tante assunzioni
Nata nel 1965, Italmark è un’insegna della grande distribuzione organizzata (GDO) che ha sede principale a Brescia ....
10
lug
2019
Gender pay gap: in Italia le donne guadagnano il 10% in meno
L’edizione 2019 del Gender gap report, rapporto appena pubblicato dall’Osservatorio Job Pricing con la collaborazione ....
09
lug
2019
Oktoberfest Cuneo: recruiting day per 200 Addetti
L’Oktoberfest, manifestazione della tradizione tedesca famosa in tutto il mondo dedicata alla birra, ha da tempo valicato ....
07
lug
2019
Unigrà: posizioni aperte per laureati
Fondata nel 1972 da Luciano Martini, Unigrà è un’azienda che opera nel settore della trasformazione e ....
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
I nostri Partner
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it