Home wecanjob.it
Logo WeCanJob

Settori professionali: Turismo e Ristorazione

Addetto al servizio catering
3768 visualizzazioni
Agente di viaggio
3223 visualizzazioni
Animatore turistico
2206 visualizzazioni
Bartender
WebTV WeCanJob
10829 visualizzazioni
Cameriere
4450 visualizzazioni
Chef
WebTV WeCanJob
26331 visualizzazioni
Demi chef
6957 visualizzazioni
Direttore d'Albergo
3127 visualizzazioni
Guida Turistica
2721 visualizzazioni
Pasticcere
WebTV WeCanJob
23465 visualizzazioni
Pizzaiolo
2106 visualizzazioni
Receptionist
7465 visualizzazioni
Sommelier
1881 visualizzazioni

Turismo e ristorazione: non solo pizzaiolo, receptionist e chef

Il settore turistico e quello della ristorazione sono strettamente interconnessi, e spesso uno traina l’altro. I dati provenienti da un’indagine dell’Osservatorio Confesercenti di fine agosto 2016, infatti, registrano un deciso incremento degli occupati nel settore turistico – si parla di 1.559.748 occupati, in crescita di oltre 64.000 unità rispetto allo stesso periodo del 2015 (+4,3%) – con la ristorazione che registra nel 2016 1.3 milioni di lavoratori, ben 50.000 in più rispetto all'anno precedente.

Le professioni del settore turistico: dall’agente di viaggio al receptionist

Il settore turistico è forte di numerose occasioni lavorative. Ecco quelle di cui WeCanJob propone approfondimenti, percorso formativo, numeri della professione e link utili.

Quella dell’agente di viaggio è una figura che ha subito notevoli mutazioni nel tempo, passando per lo più da competenze “tradizionali” a “competenze digitali”. Nonostante queste modifiche, il compito dell’agente di viaggio è sempre quello di seguire per intero il percorso del cliente, consigliandolo e guidandolo nella scelta dei servizi turistici.

La figura del/della receptionist è una delle figure cardine del settore turistico: accoglie il cliente nella struttura ricettiva, e fin da subito ha il compito di metterlo a proprio agio e di soddisfarlo. Spesso, il gradimento del soggiorno da parte del cliente dipende in larga parte dall’abilità dei receptionist e dal loro lavoro. In una grande struttura ricettiva, il receptionist può occuparsi anche della prenotazione delle sale meeting e della gestione degli addetti al ricevimento.

La guida turistica è la figura che si occupa dell’accoglienza dei turisti fuori dalle strutture ricettive. Generalmente pianifica per intero le visite guidate predisponendo itinerario, tempi, informazioni da dare ai gruppi o ai singoli che partecipano alle gite o ai viaggi. Generalmente la guida turistica opera di concerto con agenzie di viaggi, tour operator, musei e gallerie, cooperative di servizi turistici, e parla una o più lingue straniere.

Il direttore d’albergo cura l’aspetto tecnico e gestionale della struttura ricettiva, e ne è al vertice. In pratica, il direttore d’albergo è un manager che ha competenze sotto il profilo organizzativo, direttivo e amministrativo, e che si occupa delle mansioni più disparate - dalla risoluzione di eventuali problematiche connesse al soggiorno dei clienti alla cura degli aspetti igienico-sanitari dell’ambiente di lavoro.

Per operare in hotel e alberghi di categoria superiore (da 4 stelle in su), al Direttore d’Albergo è richiesta la conoscenza di almeno due lingue straniere.

Le opportunità di lavoro per l’animatore turistico sono sempre numerose e variegate. La figura dell’animatore, infatti, è richiesta in tutte le strutture ricettive (come i villaggi turistici, i grandi alberghi e le navi da crociera) al fine di intrattenere gli ospiti e rendere il soggiorno più piacevole e divertente.

Generalmente il reclutamento degli animatori turistici avviene tramite agenzie o società di animazione.

La ristorazione: non solo chef

La ristorazione è il settore complementare a quello turistico per eccellenza. Molte sono le professioni di questo ambito, e WeCanJob vi offre una panoramica sulle seguenti: addetto al servizio catering, cameriere, chef, demi-chef e pasticcere.

L’addetto al servizio catering si occupa della ristorazione a domicilio, e lavora sia come dipendente che come libero professionista all’interno di agenzie di servizi di ristorazione o agenzie congressuali – ed è proprio il settore congressuale a trainare la domanda di addetti al catering negli ultimi anni.

L’addetto al servizio di catering ha numerose mansioni, gestendo in toto (dalla preparazione della sala alla riscossione dei pagamenti) tutti gli aspetti di un banchetto, un ricevimento o una cena.

Il cameriere e lo chef sono le figure professionali più conosciute del mondo della ristorazione. Il cameriere è il responsabile del servizio di sala e lavora a stretto contatto con il cliente. Il suo modo di operare e di porsi deve rispecchiare i valori del locale in cui lavora.

Il cameriere è una figura professionale sempre ricercata, che non risente della crisi economica. Sebbene, proprio per l’abbondanza di domanda, questo sia un lavoro scelto da molti giovani per mantenersi durante il periodo di studi, se fatto in maniera professionale può portare anche a guadagni considerevoli.

Lo chef è un cuoco altamente specializzato, la figura di riferimento nelle cucine che non solo coordina lo staff, ma crea i menù, sceglie i prezzi dei piatti, gestisce l’approvvigionamento delle risorse, organizza e gestisce il proprio team e mantiene i contatti con la direzione della struttura.

Diventare chef, cioè capocuoco professionista, non è semplice, perché oltre allo studio è richiesta tanta pratica: senza lavoro sul campo, è impossibile essere riconosciuto chef.

Il demi-chef risponde direttamente allo chef per il suo operato. Chiamato anche chef de partie o capopartita, il demi-chef si occupa soprattutto della preparazione di pasti per specifici settori della cucina (ad esempio solo pasta, solo carne, solo pesce etc.). Oltre a questo, il demi-chef deve conoscere la regolamentazione sull’igiene alimentare e le normative di sicurezza sul lavoro, poiché ne è responsabile.

Il pasticcere realizza i propri dolci curandone tutto il ciclo, dalla scelta degli ingredienti e del loro dosaggio alla preparazione e lavorazione dei prodotti, fino al controllo e alla pulizia dei macchinari. Quella del pasticcere è una professione che richiede non solo precisione nel seguire le ricette e capacità di gestione delle richieste del cliente, ma anche creatività per quel che riguarda la farcitura e la glassatura dei prodotti finiti (un ottimo esempio dell’arte del pasticcere è costituito dal cake design).

Il pizzaiolo è uno dei mestieri che hanno contribuito a “esportare il Made in Italy” nel mondo. Chi svolge questa professione è incaricato di seguire tutte le fasi di creazione della pizza. Dalla scelta delle farine e delle altre materie prime all’impasto, dalla lievitazione al giusto grado di cottura, fino alla pulizia degli ambienti, il pizzaiolo mette a disposizione la propria creatività e la propria professionalità per offrire abbinamenti di sapori che spaziano dai gusti classici a quelli "sperimentali".

Il bartender, conosciuto anche nella variante barman (o barlady), è colui che si occupa di preparare principalmente bevande alcoliche - ma anche cocktail di frutta - per i clienti, con particolare attenzione all'osservanza delle ricette e alla presentazione dei drink. Si tratta di un mestiere moderno che richiede non solo capacità tecniche e conoscenza delle materie prime, ma anche la capacità di lavorare velocemente, a lungo e in situazioni di stress.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Condividi questo contenuto
- Inizio della pagina -
I nostri Partner
NEWSLETTER
TROVACI SU
facebook twitter linkedin youtube
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it č sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it