Home wecanjob.it
Logo WeCanJob

Settori professionali: Cultura e Spettacolo

Antropologo
15806 visualizzazioni
Archeologo
2875 visualizzazioni
Attore
WebTV WeCanJob
5817 visualizzazioni
Ballerino
2854 visualizzazioni
Cameraman
4807 visualizzazioni
Confezionista
3439 visualizzazioni
Cool Hunter
3300 visualizzazioni
Coreografo
3326 visualizzazioni
Costumista
2898 visualizzazioni
Curatore d'arte
WebTV WeCanJob
6464 visualizzazioni
Disegnatore di moda
4142 visualizzazioni
Florist
1638 visualizzazioni
Fumettista
3145 visualizzazioni
Illustratore
5083 visualizzazioni
Modellista
3898 visualizzazioni
Modello
3927 visualizzazioni
Musicista
WebTV WeCanJob
4390 visualizzazioni
Organizzatore eventi
4482 visualizzazioni
Parrucchiere
WebTV WeCanJob
5838 visualizzazioni
Regista
2445 visualizzazioni
Restauratore
1738 visualizzazioni
Tecnico del suono
2435 visualizzazioni
Tecnico delle luci
3994 visualizzazioni
Truccatore
WebTV WeCanJob
5631 visualizzazioni

Da sempre lavorare nell’ambito della cultura e dello spettacolo ha attratto migliaia di persone: alle posizioni classiche – per non dire storiche, qual è ad esempio la professione del restauratore o quelle del coreografo e del costumista – se ne sono affiancate altre più moderne, che oggi costituiscono l’ossatura e la spinta dinamica di questa categoria di lavori.

Qualche dato sulle assunzioni delle professioni dello spettacolo e della cultura

L’incremento delle assunzioni nel settore culturale e dei servizi alle persone nel 2015 si attesta intorno al 23,75% su base annuale. I dati (Fonte: Unioncamere - Ministero del Lavoro, Sistema informativo Excelsior) mostrano infatti una ripresa delle assunzioni in questo settore: se nel 2011 il totale degli assunti su base annuale, infatti era di 18.690 persone, nei tre anni successivi il calo in questo settore era stato netto: parliamo di 13.590 assunzioni nel 2012, di 11.500 lavoratori a tempo indeterminato nel 2013 e di 13.980 persone assunte nel 2014.

Nel 2015, i dati sono decisamente più confortanti e si riavvicinano ai livelli del 2011: parliamo infatti di 17.300 professionisti in ambito cultura assunti, così distribuiti nelle varie aree della penisola: nel Nord 9.290 persone, al Centro 4.250 lavoratori e al Sud (e Isole) 3.750 professionisti del mondo culturale.

Alcune delle professioni relative a cultura, spettacolo e… moda, ovviamente!

La Moda è la categoria che spesso raccorda le professioni tradizionali e quelle più moderne dell’ambito cultura e spettacolo, coinvolgendo un ampio spettro di professionisti non solo in occasione delle sfilate, ma anche nel lavoro di tutti i giorni: parliamo ad esempio del cool hunter (se ti interessa saperne di più, ecco qualche info su come diventare cool hunter, o ricercatore di tendenze), che coniuga una formazione di base eccellente in ambito culturale e artistico con la necessità di avere un vero colpo d’occhio per la ricerca di nuovi talenti e nuovi stili, unendo quindi cultura e spettacolo in un’unica professione.

Quali sono le altre professioni della moda che possiamo inquadrare in questo settore?

Oltre al cool hunter, pensiamo ad esempio alla professione di confezionista. Chi è il (o la) confezionista? Il profilo del sarto confezionista non è nient’altro che quello del sarto industriale, che si occupa della confezione dei capi di abbigliamento per le etichette di moda (qui qualcosa in più per conoscere le mansioni e i corsi per sarto confezionista).

Approfondiamo poi il lavoro del modellista: è uno dei mestieri-chiave della moda, che si occupa di gestire la creazione e la realizzazione del cartamodello seguendo la linea interpretativa dello stilista.

E che dire dei modelli professionisti? Semplicemente, sono l’espressione dell’immagine che lo stilista desidera adoperare per promuovere le sue creazioni. Qui trovi info e dati sulla professione di modello.

Ecco i mestieri classici di questo ambito, cioè le professioni culturali

Possiamo pensare all’antropologo, che si occupa dello studio dell’uomo dal punto di vista sociale, o all’archeologo (leggete qua come diventare archeologo con un percorso formativo in Archeologia).

Nell’ambito delle professioni culturali ci sono poi il restauratore, il cui compito è il recupero e il restauro di oggetti antichi e opere d’arte, ma anche il curatore d’arte, che si occupa dell’organizzazione di mostre artistiche (ecco il percorso per diventare curatore di mostre, anche per musei e gallerie) e il fiorista, o florist, la cui professionalità rispetto al passato è rivalutata grazie ai percorsi per diventare floreal designer o decoratore floreale.

A cavallo fra il mondo culturale e quello dello spettacolo troviamo poi altre due professioni che sono sempre sulla cresta dell’onda: parliamo del lavoro di coreografo e della professione di costumista.

Percorsi specifici per lavorare nello spettacolo

Il make up artist al cinema e al teatro non è altro che il truccatore professionista, una figura che da sempre ha gravitato nell’ambito dei lavori che fondono cultura e spettacolo, sbilanciandosi verso quest’ultimo ramo e integrandosi molto bene nel mondo della moda. Due sono le possibili ramificazioni del lavoro di make up artist: il trucco artigiano e il trucco professionale per lo spettacolo, regolati da norme differenti.

Il tecnico delle luci (conosciuto anche come direttore della fotografia, in ambito televisivo) può operare in moltissimi settori: il suo supporto è fondamentale non soltanto in cinema, tv e teatro, ma anche nelle sfilate di moda, nella buona riuscita degli eventi e delle fiere, nei concerti e in molte altre manifestazioni.

Il medesimo discorso vale per il tecnico del suono, un esperto degli effetti sonori che gestisce non solo la parte musicale ma anche quella degli effetti sonori in ogni prodotto. Per diventare un professionista in questo campo esiste più di un corso per tecnico del suono, ma è ovviamente fondamentale la pratica.

All’interno dei percorsi specifici per lavorare nel mondo dello spettacolo troviamo l’operatore di ripresa, cioè il cameraman: ecco il percorso formativo, info generali e numeri della professione cameraman.

Fra le professioni più importanti dello spettacolo e della cultura, troviamo poi, senza dubbio, quella dell’organizzatore di eventi e i lavori più ambiti del settore, cioè quello di ballerino professionista e di attore (se ti stai chiedendo come diventare attore, guarda qua).

Fuori dal coro “classico”, ma neanche tanto, troviamo delle professioni che sovente fanno da spalla a coloro che operano nel mondo dello spettacolo, lavorando spesso alla sceneggiatura di film e rappresentazioni oppure offrendo spunti per le storie che sono alla base della produzione mediale: parliamo del fumettista e dell’illustratore.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Condividi questo contenuto
- Inizio della pagina -
I nostri Partner
NEWSLETTER
TROVACI SU
facebook twitter linkedin youtube
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it č sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it