Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Le professioni: Responsabile delle Risorse Umane

in Impresa e consulenza aziendale

Chi è e di cosa si occupa il Responsabile delle Risorse Umane?

Il Responsabile delle Risorse Umane o Responsabile HR o Human Resource Manager si occupa di gestire e coordinare tutte le operazioni e le procedure che riguardano il personale dell’impresa in cui lavora.

A seconda delle dimensioni dell’azienda e della sua organizzazione, alcune funzioni possono essere suddivise tra diversi Manager o Direttori e possono esservi più figure con responsabilità sul personale per ciascuna sede di lavoro.

In generale, il Responsabile delle Risorse Umane, sulla base degli obiettivi aziendali, pianifica il numero, il tipo e le attività dei lavoratori di cui necessita la Società. Fra le sue mansioni

  • Si occupa di ricercare, selezionare e collocare le migliori risorse in azienda, supervisionando gli addetti alla selezione del personale
  • Gestisce i lavoratori dell’impresa, dall’assunzione al termine del rapporto di lavoro, occupandosi della loro formazione, degli avanzamenti di carriera e degli aspetti contrattuali della prestazione lavorativa (orari, permessi, congedi, maternità, pensionamenti)
  • Controlla, gestisce e analizza tutti i dati relativi al personale d’azienda utilizzando appositi sistemi informativi. È responsabile della valutazione delle prestazioni dei lavoratori e della loro produttività. Per farlo, si relaziona con i rispettivi Manager di ogni area dell’impresa
  • Si occupa degli aspetti connessi alla retribuzione dei lavoratori e gestisce le relazioni sindacali/industriali. Incontra, infatti, i rappresentanti dei lavoratori, prendendo parte alle riunioni per concordare le loro richieste all’azienda e partecipa alla stesura dei relativi accordi nell’ambito della contrattazione collettiva
  • Si relaziona con le differenti funzioni aziendali (Produzione, Amministrazione e Finanza, Direzione Generale) e gestisce i rapporti con i consulenti esterni in base alle concrete necessità societarie (legali, previdenziali, formative ecc.)
  • Si occupa inoltre della comunicazione interna tra le diverse divisioni/funzioni dell’impresa

Oltre le competenze specifiche in tema di organizzazione aziendale, il Responsabile delle Risorse Umane ha la capacità di ascoltare e comprendere i bisogni aziendali e dei lavoratori, per saper negoziare e risolvere i problemi che si presentano.

Per diventare Responsabile delle Risorse Umane, è opportuno maturare esperienza come collaboratore/addetto nell’area, nell’ambito della selezione o della gestione del personale, potendo poi proseguire il percorso di carriera con l’acquisizione delle competenze connesse alle attività di direzione e coordinamento proprie di un Manager.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Qual è il percorso formativo per diventare Responsabile Risorse Umane?

Per accedere alla professione, non è previsto un percorso formativo obbligatorio.

È preferibile aver conseguito la Laurea, triennale o magistrale (specialistica o vecchio ordinamento) negli specifici corsi relativi all’Organizzazione e alla Gestione delle risorse umane oppure nelle discipline socio-umanistiche, giuridiche o economiche:

  • Organizzazione e Risorse Umane (L-16)
  • Formazione e Sviluppo delle Risorse Umane (LM-57)

Il percorso formativo può essere arricchito frequentando corsi di specializzazione o Master di approfondimento che trattino la materia delle Risorse Umane e dell’organizzazione del personale in azienda.

È richiesta l’approfondita conoscenza della lingua inglese se si lavora per un’impresa multinazionale.

Oltre le competenze teoriche, è importante mettersi in campo per acquisire esperienze pratiche, iniziando a collaborare nelle aziende, potendo frequentare gli stage organizzati dalle imprese nell’area della gestione delle Risorse Umane.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Quali sono i dati sull'occupazione dei Responsabili Risorse Umane?

Per conoscere meglio i dati della professione del Responsabile delle Risorse Umane dobbiamo guardare alla macrocategoria dei "Direttori e dirigenti del dipartimento organizzazione, gestione delle risorse umane e delle relazioni industriali" del sistema Excelsior-Unioncamere.

La domanda di lavoro per questa categoria è in leggero calo. Nel 2019 si registrano 170 assunzioni di dipendenti su 170 entrate.

Quali sono i requisiti richiesti ai Responsabili delle Risorse Umane?

Le aziende che desiderano assumere Responsabile delle Risorse Umane cercano almeno i seguenti requisiti:

  • esperienza professionale (lo richiede il 93,5% dei datori di lavoro)
  • esperienza nello stesso settore (è richiesta dal 6,5% dei datori di lavoro)
  • livello di istruzione: titolo universitario (richiesto dal 100% dei datori di lavoro)

Fonte: Excelsior Unioncamere

I compensi di un Responsabile delle Risorse Umane dipendono dalle dimensioni dell’azienda in cui lavora e dagli esatti compiti e responsabilità affidati.

In media, i compensi possono oscillare tra 35.000 € fino a superare i 50.000 € annui lordi.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Responsabile delle Risorse Umane
Descrizione

Chi è e di cosa si occupa il Responsabile delle Risorse Umane?

Il Responsabile delle Risorse Umane o Responsabile HR o Human Resource Manager si occupa di gestire e coordinare tutte le operazioni e le procedure che riguardano il personale dell’impresa in cui lavora.

A seconda delle dimensioni dell’azienda e della sua organizzazione, alcune funzioni possono essere suddivise tra diversi Manager o Direttori e possono esservi più figure con responsabilità sul personale per ciascuna sede di lavoro.

In generale, il Responsabile delle Risorse Umane, sulla base degli obiettivi aziendali, pianifica il numero, il tipo e le attività dei lavoratori di cui necessita la Società. Fra le sue mansioni

  • Si occupa di ricercare, selezionare e collocare le migliori risorse in azienda, supervisionando gli addetti alla selezione del personale
  • Gestisce i lavoratori dell’impresa, dall’assunzione al termine del rapporto di lavoro, occupandosi della loro formazione, degli avanzamenti di carriera e degli aspetti contrattuali della prestazione lavorativa (orari, permessi, congedi, maternità, pensionamenti)
  • Controlla, gestisce e analizza tutti i dati relativi al personale d’azienda utilizzando appositi sistemi informativi. È responsabile della valutazione delle prestazioni dei lavoratori e della loro produttività. Per farlo, si relaziona con i rispettivi Manager di ogni area dell’impresa
  • Si occupa degli aspetti connessi alla retribuzione dei lavoratori e gestisce le relazioni sindacali/industriali. Incontra, infatti, i rappresentanti dei lavoratori, prendendo parte alle riunioni per concordare le loro richieste all’azienda e partecipa alla stesura dei relativi accordi nell’ambito della contrattazione collettiva
  • Si relaziona con le differenti funzioni aziendali (Produzione, Amministrazione e Finanza, Direzione Generale) e gestisce i rapporti con i consulenti esterni in base alle concrete necessità societarie (legali, previdenziali, formative ecc.)
  • Si occupa inoltre della comunicazione interna tra le diverse divisioni/funzioni dell’impresa

Oltre le competenze specifiche in tema di organizzazione aziendale, il Responsabile delle Risorse Umane ha la capacità di ascoltare e comprendere i bisogni aziendali e dei lavoratori, per saper negoziare e risolvere i problemi che si presentano.

Per diventare Responsabile delle Risorse Umane, è opportuno maturare esperienza come collaboratore/addetto nell’area, nell’ambito della selezione o della gestione del personale, potendo poi proseguire il percorso di carriera con l’acquisizione delle competenze connesse alle attività di direzione e coordinamento proprie di un Manager.

Percorso formativo

Qual è il percorso formativo per diventare Responsabile Risorse Umane?

Per accedere alla professione, non è previsto un percorso formativo obbligatorio.

È preferibile aver conseguito la Laurea, triennale o magistrale (specialistica o vecchio ordinamento) negli specifici corsi relativi all’Organizzazione e alla Gestione delle risorse umane oppure nelle discipline socio-umanistiche, giuridiche o economiche:

  • Organizzazione e Risorse Umane (L-16)
  • Formazione e Sviluppo delle Risorse Umane (LM-57)

Il percorso formativo può essere arricchito frequentando corsi di specializzazione o Master di approfondimento che trattino la materia delle Risorse Umane e dell’organizzazione del personale in azienda.

È richiesta l’approfondita conoscenza della lingua inglese se si lavora per un’impresa multinazionale.

Oltre le competenze teoriche, è importante mettersi in campo per acquisire esperienze pratiche, iniziando a collaborare nelle aziende, potendo frequentare gli stage organizzati dalle imprese nell’area della gestione delle Risorse Umane.

Numeri della professione

Quali sono i dati sull'occupazione dei Responsabili Risorse Umane?

Per conoscere meglio i dati della professione del Responsabile delle Risorse Umane dobbiamo guardare alla macrocategoria dei "Direttori e dirigenti del dipartimento organizzazione, gestione delle risorse umane e delle relazioni industriali" del sistema Excelsior-Unioncamere.

La domanda di lavoro per questa categoria è in leggero calo. Nel 2019 si registrano 170 assunzioni di dipendenti su 170 entrate.

Quali sono i requisiti richiesti ai Responsabili delle Risorse Umane?

Le aziende che desiderano assumere Responsabile delle Risorse Umane cercano almeno i seguenti requisiti:

  • esperienza professionale (lo richiede il 93,5% dei datori di lavoro)
  • esperienza nello stesso settore (è richiesta dal 6,5% dei datori di lavoro)
  • livello di istruzione: titolo universitario (richiesto dal 100% dei datori di lavoro)

Fonte: Excelsior Unioncamere

I compensi di un Responsabile delle Risorse Umane dipendono dalle dimensioni dell’azienda in cui lavora e dagli esatti compiti e responsabilità affidati.

In media, i compensi possono oscillare tra 35.000 € fino a superare i 50.000 € annui lordi.

Responsabile delle Risorse Umane
 
Utility WeCanJob

Chi è e di cosa si occupa il Responsabile delle Risorse Umane?

Il Responsabile delle Risorse Umane o Responsabile HR o Human Resource Manager si occupa di gestire e coordinare tutte le operazioni e le procedure che riguardano il personale dell’impresa in cui lavora.

A seconda delle dimensioni dell’azienda e della sua organizzazione, alcune funzioni possono essere suddivise tra diversi Manager o Direttori e possono esservi più figure con responsabilità sul personale per ciascuna sede di lavoro.

In generale, il Responsabile delle Risorse Umane, sulla base degli obiettivi aziendali, pianifica il numero, il tipo e le attività dei lavoratori di cui necessita la Società. Fra le sue mansioni

  • Si occupa di ricercare, selezionare e collocare le migliori risorse in azienda, supervisionando gli addetti alla selezione del personale
  • Gestisce i lavoratori dell’impresa, dall’assunzione al termine del rapporto di lavoro, occupandosi della loro formazione, degli avanzamenti di carriera e degli aspetti contrattuali della prestazione lavorativa (orari, permessi, congedi, maternità, pensionamenti)
  • Controlla, gestisce e analizza tutti i dati relativi al personale d’azienda utilizzando appositi sistemi informativi. È responsabile della valutazione delle prestazioni dei lavoratori e della loro produttività. Per farlo, si relaziona con i rispettivi Manager di ogni area dell’impresa
  • Si occupa degli aspetti connessi alla retribuzione dei lavoratori e gestisce le relazioni sindacali/industriali. Incontra, infatti, i rappresentanti dei lavoratori, prendendo parte alle riunioni per concordare le loro richieste all’azienda e partecipa alla stesura dei relativi accordi nell’ambito della contrattazione collettiva
  • Si relaziona con le differenti funzioni aziendali (Produzione, Amministrazione e Finanza, Direzione Generale) e gestisce i rapporti con i consulenti esterni in base alle concrete necessità societarie (legali, previdenziali, formative ecc.)
  • Si occupa inoltre della comunicazione interna tra le diverse divisioni/funzioni dell’impresa

Oltre le competenze specifiche in tema di organizzazione aziendale, il Responsabile delle Risorse Umane ha la capacità di ascoltare e comprendere i bisogni aziendali e dei lavoratori, per saper negoziare e risolvere i problemi che si presentano.

Per diventare Responsabile delle Risorse Umane, è opportuno maturare esperienza come collaboratore/addetto nell’area, nell’ambito della selezione o della gestione del personale, potendo poi proseguire il percorso di carriera con l’acquisizione delle competenze connesse alle attività di direzione e coordinamento proprie di un Manager.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Discutiamone insieme...
discutiamo di
lavoro
Come diventare Responsabile delle risorse umane
A lungo si è pensato che un’azienda solida dovesse il suo successo principalmente al reparto produttivo e tecnico, ....
0 commenti
discutiamo di
formazione
Benvenuti in WeCanBlog!
Car* utenti di WeCanJob, finalmente ci siamo! La redazione è davvero felice di inaugurare la nuova versione del sito, ....
0 commenti
Potrebbe interessarti
25
ott
2020
IUAV: 5 Borse da 6.000 euro per il Master in Management della comunicazione e delle politiche culturali
Presso l'Università IUAV di Venezia è stato di recente bandico un concorso per l'assegnazione di 5 Borse di ....
24
ott
2020
In Opera cerca OSS - Operatori socio sanitari per inserimento immediato in struttura sanitaria
L'agenzia per il lavoro In Opera spa ha pubblicato, in data 23 ottobre 2020, un annuncio di lavoro rivolto al reperimento ....
24
ott
2020
Leroy Merlin: numerose posizioni aperte in tutta Italia
Azienda francese nata nel 1923 e presente in Italia da circa 25 anni, Leroy Merlin è un marchio della grande distribuzione, ....
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it