Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Le professioni: Gestore di Fondi di Investimento

in Finanza

I fondi comuni di investimento sono un insieme di somme versate da diversi risparmiatori che vengono raccolte e gestite come se fossero un patrimonio unico, nell’interesse collettivo dei risparmiatori e secondo una politica di investimento predefinita.

Il Gestore di fondi di investimento, che lavora presso apposite società di gestione collettiva del risparmio, amministra questi patrimoni per aumentarne il rendimento, nel rispetto della normativa e sotto il controllo della Banca d’Italia e dell’Autorità di vigilanza per la tutela del risparmio (Consob).

Rispetto alle somme che hanno versato, i risparmiatori sottoscrivono la propria quota di adesione al fondo e partecipano agli utili e alle perdite in proporzione alle quote possedute.

Il Gestore di fondi di investimento raccoglie - direttamente o tramite un promotore finanziario - il denaro di tutta una serie di investitori, anche piccoli, e che da soli non saprebbero come investire e gestire il proprio patrimonio. Le somme versate dai risparmiatori vengono impiegate in diversi modi: liquidità, obbligazioni, azioni in altre Società, titoli di credito o immobili (fondi azionari, obbligazionari, monetari e di liquidità, immobiliari, hedge funds – fondi non comuni di investimento, ecc.).

La decisione su cosa comprare dipende dall’obiettivo d’investimento del fondo e dalle abilità del Gestore: il bravo Gestore di fondi sa scegliere i tempi e le modalità in cui vendere e come e quando comprare, per aumentare i rendimenti delle somme investite.

Al risparmiatore non è garantito il sicuro recupero di somme maggiori di quelle conferite, ma il fatto di aver versato il denaro non a una singola Società, ma a un fondo che invece investe in molte e diverse attività, determina un abbassamento del livello di rischio nell’investimento.

Il Gestore di fondi di investimento  possiede competenze specifiche nelle aree economico – finanziarie.

Conosce i meccanismi di funzionamento del mercato finanziario e formula analisi strategiche per decidere i migliori investimenti.

È opportuno che abbia maturato precedenti esperienze nel campo del business e della finanza (banche, assicurazioni, società finanziarie e/o di gestione del risparmio).

È persona dotata di capacità di analisi e di autonomia e rapidità decisionale.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Per diventare Gestore di fondi di investimento occorre aver acquisito una Laurea, almeno triennale, nelle discipline economico - finanziarie.

Ad esempio:

  • Scienze dell’economia e della gestione aziendale (Classe L-18)
  • Scienze economiche (Classe L-33)
  • Economia e Finanza (Scienze dell’economia, Classe LM-56)
  • Scienze economico-aziendali (Classe LM-77)
  • Finanza (Classe LM-16)

È utile frequentare Master o corsi di specializzazione in materia di fondi di investimento, Private Equity e Finanza nazionale e internazionale.

Completa il quadro formativo una buona conoscenza dell’inglese, utile sia perché in molti Master in Finanza Internazionale le lezioni sono tenute in lingua inglese, sia, ovviamente, se si vuole lavorare in contesti non nazionali.

 

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

I dati Excelsior Unioncamere per il 2019 mostrano una richiesta di inserimento di circa 11.720 “Tecnici della Gestione Finanziaria”, nel cui ambito rientrano i Gestori di fondi di investimento. Il 39% di queste assunzioni riguarda giovani tra i 18 ed i 35 anni e per il 62% dei casi con contratti a tempo indeterminato.

Il 56,6% delle nuove assunzioni vede protagoniste le grandi aziende, con più di 50 dipendenti. La difficoltà di reperimento dei candidati, stimata intorno al 31% dei casi, è dovuta in gran parte ad una reale mancanza di unità di personale adatto (riscontrata nel 49,8% dei casi) e a una preparazione inadeguata delle stesse (pari al 24,7%).

Quali sono i requisiti per diventare Gestore di fondi di investimento?

La figura del Gestore dei fondi di investimento assiste gli specialisti nella rilevazione e nell'analisi dei dati finanziari e di investimento di imprese, organizzazioni o famiglie al fine di calcolare o stato e i rischi delle relative esposizioni e provvedere alla vendita di adeguati prodotti finanziari facendo leva sulla rete di consulenze, banche, intermediari finanziari. Ma quali sono i requisiti richiesti ai futuri Gestori di Fondi di investimento. 

  • Formazione: il 48,1% delle imprese guarda ai candidati in possesso del titolo universitario coerente con la professione che si intende svolgere. A fianco a questo è necessaria, per il 98% dei datori di lavoro, una continua formazione per essere al passo con il settore in continua evoluzione. 
  • Esperienza: per il 26,4% dei datori di lavoro è necessario che i propri candidati abbiano maturato esperienza professionale; è importante quindi che i futuri candidati siano già in possesso di conoscenze, processi e dinamiche della professione. Soltanto il 25,7% delle aziende richiede che i candidati abbiano maturato esperienza nello stesso settore. 
  • Competenze: circa il 59% delle aziende ricerca candidati con ottime capacità di lavoro di gruppo, di problem solving (69%), flessibilità e adattamento (80%) e di saper lavorare in autonomia (69%). La stessa percentuale di aziende è interessata a candidati che sappiano usare linguaggi e metodi informatici e matematici e che chiaramente abbiano competenze digitali. Un buon 22% delle aziende richiede sensibilità al risparmio energetico e alla sostenibilità ambientale. 

Quanto guadagna un Gestore di fondi di investimento?

I compensi di un Gestore di fondi di investimento dipendono in gran parte dal numero dei risparmiatori del fondo gestito. Viene infatti spesso corrisposta una commissione periodica per la sola gestione del risparmio di ogni sottoscrittore, oltre a una percentuale sul positivo investimento effettuato.

Si tratta di una professione che negli alti livelli delle operazioni finanziarie può essere molto redditizia.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Le altre professioni
Gestore di Fondi di Investimento
Descrizione

I fondi comuni di investimento sono un insieme di somme versate da diversi risparmiatori che vengono raccolte e gestite come se fossero un patrimonio unico, nell’interesse collettivo dei risparmiatori e secondo una politica di investimento predefinita.

Il Gestore di fondi di investimento, che lavora presso apposite società di gestione collettiva del risparmio, amministra questi patrimoni per aumentarne il rendimento, nel rispetto della normativa e sotto il controllo della Banca d’Italia e dell’Autorità di vigilanza per la tutela del risparmio (Consob).

Rispetto alle somme che hanno versato, i risparmiatori sottoscrivono la propria quota di adesione al fondo e partecipano agli utili e alle perdite in proporzione alle quote possedute.

Il Gestore di fondi di investimento raccoglie - direttamente o tramite un promotore finanziario - il denaro di tutta una serie di investitori, anche piccoli, e che da soli non saprebbero come investire e gestire il proprio patrimonio. Le somme versate dai risparmiatori vengono impiegate in diversi modi: liquidità, obbligazioni, azioni in altre Società, titoli di credito o immobili (fondi azionari, obbligazionari, monetari e di liquidità, immobiliari, hedge funds – fondi non comuni di investimento, ecc.).

La decisione su cosa comprare dipende dall’obiettivo d’investimento del fondo e dalle abilità del Gestore: il bravo Gestore di fondi sa scegliere i tempi e le modalità in cui vendere e come e quando comprare, per aumentare i rendimenti delle somme investite.

Al risparmiatore non è garantito il sicuro recupero di somme maggiori di quelle conferite, ma il fatto di aver versato il denaro non a una singola Società, ma a un fondo che invece investe in molte e diverse attività, determina un abbassamento del livello di rischio nell’investimento.

Il Gestore di fondi di investimento  possiede competenze specifiche nelle aree economico – finanziarie.

Conosce i meccanismi di funzionamento del mercato finanziario e formula analisi strategiche per decidere i migliori investimenti.

È opportuno che abbia maturato precedenti esperienze nel campo del business e della finanza (banche, assicurazioni, società finanziarie e/o di gestione del risparmio).

È persona dotata di capacità di analisi e di autonomia e rapidità decisionale.

Percorso formativo

Per diventare Gestore di fondi di investimento occorre aver acquisito una Laurea, almeno triennale, nelle discipline economico - finanziarie.

Ad esempio:

  • Scienze dell’economia e della gestione aziendale (Classe L-18)
  • Scienze economiche (Classe L-33)
  • Economia e Finanza (Scienze dell’economia, Classe LM-56)
  • Scienze economico-aziendali (Classe LM-77)
  • Finanza (Classe LM-16)

È utile frequentare Master o corsi di specializzazione in materia di fondi di investimento, Private Equity e Finanza nazionale e internazionale.

Completa il quadro formativo una buona conoscenza dell’inglese, utile sia perché in molti Master in Finanza Internazionale le lezioni sono tenute in lingua inglese, sia, ovviamente, se si vuole lavorare in contesti non nazionali.

 

Numeri della professione

I dati Excelsior Unioncamere per il 2019 mostrano una richiesta di inserimento di circa 11.720 “Tecnici della Gestione Finanziaria”, nel cui ambito rientrano i Gestori di fondi di investimento. Il 39% di queste assunzioni riguarda giovani tra i 18 ed i 35 anni e per il 62% dei casi con contratti a tempo indeterminato.

Il 56,6% delle nuove assunzioni vede protagoniste le grandi aziende, con più di 50 dipendenti. La difficoltà di reperimento dei candidati, stimata intorno al 31% dei casi, è dovuta in gran parte ad una reale mancanza di unità di personale adatto (riscontrata nel 49,8% dei casi) e a una preparazione inadeguata delle stesse (pari al 24,7%).

Quali sono i requisiti per diventare Gestore di fondi di investimento?

La figura del Gestore dei fondi di investimento assiste gli specialisti nella rilevazione e nell'analisi dei dati finanziari e di investimento di imprese, organizzazioni o famiglie al fine di calcolare o stato e i rischi delle relative esposizioni e provvedere alla vendita di adeguati prodotti finanziari facendo leva sulla rete di consulenze, banche, intermediari finanziari. Ma quali sono i requisiti richiesti ai futuri Gestori di Fondi di investimento. 

  • Formazione: il 48,1% delle imprese guarda ai candidati in possesso del titolo universitario coerente con la professione che si intende svolgere. A fianco a questo è necessaria, per il 98% dei datori di lavoro, una continua formazione per essere al passo con il settore in continua evoluzione. 
  • Esperienza: per il 26,4% dei datori di lavoro è necessario che i propri candidati abbiano maturato esperienza professionale; è importante quindi che i futuri candidati siano già in possesso di conoscenze, processi e dinamiche della professione. Soltanto il 25,7% delle aziende richiede che i candidati abbiano maturato esperienza nello stesso settore. 
  • Competenze: circa il 59% delle aziende ricerca candidati con ottime capacità di lavoro di gruppo, di problem solving (69%), flessibilità e adattamento (80%) e di saper lavorare in autonomia (69%). La stessa percentuale di aziende è interessata a candidati che sappiano usare linguaggi e metodi informatici e matematici e che chiaramente abbiano competenze digitali. Un buon 22% delle aziende richiede sensibilità al risparmio energetico e alla sostenibilità ambientale. 

Quanto guadagna un Gestore di fondi di investimento?

I compensi di un Gestore di fondi di investimento dipendono in gran parte dal numero dei risparmiatori del fondo gestito. Viene infatti spesso corrisposta una commissione periodica per la sola gestione del risparmio di ogni sottoscrittore, oltre a una percentuale sul positivo investimento effettuato.

Si tratta di una professione che negli alti livelli delle operazioni finanziarie può essere molto redditizia.

WebTV dei mestieri
Guarda il video della presentezione per scoprire il lavoro dell’esperienza di un professionista.
Utility WeCanJob

I fondi comuni di investimento sono un insieme di somme versate da diversi risparmiatori che vengono raccolte e gestite come se fossero un patrimonio unico, nell’interesse collettivo dei risparmiatori e secondo una politica di investimento predefinita.

Il Gestore di fondi di investimento, che lavora presso apposite società di gestione collettiva del risparmio, amministra questi patrimoni per aumentarne il rendimento, nel rispetto della normativa e sotto il controllo della Banca d’Italia e dell’Autorità di vigilanza per la tutela del risparmio (Consob).

Rispetto alle somme che hanno versato, i risparmiatori sottoscrivono la propria quota di adesione al fondo e partecipano agli utili e alle perdite in proporzione alle quote possedute.

Il Gestore di fondi di investimento raccoglie - direttamente o tramite un promotore finanziario - il denaro di tutta una serie di investitori, anche piccoli, e che da soli non saprebbero come investire e gestire il proprio patrimonio. Le somme versate dai risparmiatori vengono impiegate in diversi modi: liquidità, obbligazioni, azioni in altre Società, titoli di credito o immobili (fondi azionari, obbligazionari, monetari e di liquidità, immobiliari, hedge funds – fondi non comuni di investimento, ecc.).

La decisione su cosa comprare dipende dall’obiettivo d’investimento del fondo e dalle abilità del Gestore: il bravo Gestore di fondi sa scegliere i tempi e le modalità in cui vendere e come e quando comprare, per aumentare i rendimenti delle somme investite.

Al risparmiatore non è garantito il sicuro recupero di somme maggiori di quelle conferite, ma il fatto di aver versato il denaro non a una singola Società, ma a un fondo che invece investe in molte e diverse attività, determina un abbassamento del livello di rischio nell’investimento.

Il Gestore di fondi di investimento  possiede competenze specifiche nelle aree economico – finanziarie.

Conosce i meccanismi di funzionamento del mercato finanziario e formula analisi strategiche per decidere i migliori investimenti.

È opportuno che abbia maturato precedenti esperienze nel campo del business e della finanza (banche, assicurazioni, società finanziarie e/o di gestione del risparmio).

È persona dotata di capacità di analisi e di autonomia e rapidità decisionale.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Discutiamone insieme...
discutiamo di
lavoro
Come si diventa Commercialista
Come si diventa Commercialista? Qual è il percorso formativo da intraprendere per svolgere questa professione? In ....
0 commenti
discutiamo di
formazione
Benvenuti in WeCanBlog!
Car* utenti di WeCanJob, finalmente ci siamo! La redazione è davvero felice di inaugurare la nuova versione del sito, ....
0 commenti
Potrebbe interessarti
04
mar
2021
Lavorare nel settore assicurativo: Alleanza ricerca Consulenti con esperienza minima in tutta Italia
Fondata a Genova nel 1898, Alleanza Assicurazioni è una società del Gruppo Generali specializzata nel settore del risparmio ....
03
mar
2021
KPMG, decine di offerte di lavoro e stage anche per neolaureati in tutta Italia
KPMG è una società attiva nei servizi professionali alle imprese, specializzata nella revisione e nell’organizzazione ....
26
feb
2021
Tirocini retribuiti per laureati e laureandi alla Banca Mondiale a Washington
Al fine di offrire a studenti laureati la possibilità di fare esperienza in un contesto internazionale e approfondire temi ....
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it