Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale italiano
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Le professioni: Nutrizionista

in Sanità

Chi è e di cosa si occupa il Nutrizionista?

Il Nutrizionista è un professionista che cura il rapporto tra alimentazione, nutrizione e stato di benessere psicofisico della persona. Fra i suoi compiti principali il Nutrizionista:

  • Valuta i bisogni nutritivi dell’individuo
  • Elabora e consiglia diete alimentari in relazione a condizioni fisiche e patologie accertate
  • Determina diete appropriate per mense aziendali, collettività, gruppi sportivi, scuole, o diete coerenti con particolari condizioni patologiche in ospedali, nosocomi, cliniche
  • Visita i pazienti
  • Compie colloqui singoli o di gruppo
  • Legge le analisi biologiche di sangue, siero, urine
  • Effettua indagini nutrizionali e analizza le abitudini alimentari

Come mansioni principali il Nutrizionista stila un regime o un piano nutrizionale ottimale rispetto alle esigenze emerse dal consulto o rispetto alle indicazioni e alle prescrizioni mediche, tiene conto della composizione dei gruppi e delle caratteristiche dei soggetti, quali età, sesso, tipo di attività, abitudini e stili di vita, segue e verifica l’andamento e gli effetti della dieta. Prescrive integratori (e non medicine). Suggerisce cambiamenti nei comportamenti e nell’approccio al cibo. Mira al recupero dello stato di benessere della persona.

Analizza la composizione degli alimenti, valuta le diverse componenti, zuccheri, proteine, grassi e la loro interazione con l’organismo umano: conosce la biochimica della nutrizione, la chimica, la microbiologia e l’igiene applicata agli alimenti, anche della produzione industriale. Modifica le componenti alimentari o i processi produttivi. Determina gli apporti energetici e le qualità nutrizionali dei singoli alimenti, analizza i loro processi di produzione, di conservazione e di distribuzione. Ha nozioni di allergologia, epidemiologia, fisiologia della digestione, igiene generale e applicata, psicologia dell’alimentazione psicopatologia e merceologia alimentare. Conosce e applica i metodi dell’indagine scientifica.

Chi esercita questa professione è una persona accurata, precisa e organizzata. Usa il personal computer e la strumentazione per le analisi nutrizionali. Raccoglie ed esamina dati e informazioni, che organizza utilizzando programmi di gestione di database e software dedicati. Ascolta attivamente gli altri, è in grado di comprenderne i bisogni e di prospettare soluzioni che soddisfino le loro esigenze. Comunica in maniera efficace per iscritto e oralmente. È persuasiva: sa come fare cambiare idea o modificare i comportamenti.

Aggiorna costantemente la propria formazione professionale, partecipa a congressi, a seminari e a convegni. Si adopera per la diffusione di precetti di educazione alimentare: programma interventi, predispone materiali informativi sulla corretta alimentazione. Organizza e conduce incontri educativi di divulgazione di informazioni relative alla corretta alimentazione anche al fine di prevenire l’insorgenza di malattie causate da un’alimentazione scorretta.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Qual è il percorso formativo per diventare Nutrizionista?

Per accedere alla professione di nutrizionista è necessario conseguire la laurea magistrale in Biologia, preferibilmente scienze biologiche con indirizzo bio-sanitario, oppure conseguire la laurea triennale in Dietistica, Farmacia, Biologia o Agraria e poi completare il percorso iscrivendosi al corso di laurea in Scienze della Nutrizione umana.

Il percorso di studi fornisce conoscenze interdisciplinari sulle caratteristiche degli alimenti e il loro effetto sullo stato di salute, sia rispetto al contenuto dei nutrienti che alla sicurezza dal punto di vista igienico.

La specializzazione in Scienze dell’alimentazione, conseguita dopo la laurea in Biologia, è un titolo culturale che consente di svolgere la professione con più competenze. Ma per esercitare la professione di nutrizionista è obbligatoria la sola iscrizione all’Albo dei Biologi, nella sezione A, dopo avere superato l’Esame di Stato.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Quali sono i dati sull'occupazione dei Nutrizionisti?

Secondo i dati Excelsior Unioncamere sulla tendenza nelle assunzioni di Nutrizionisti, per il 2018 si prevedono 550 assunzioni. Il 57% di questi sembra configurarsi in contratti a tempo determinato e il 41% in contratti a tempo indeterminato.  

Quali sono i requisiti richiesti per diventare Nutrizionisti?

Esperienza: il 51,2% dei datori di lavoro richiede ai propri candidati l'aver maturato esperienze lavorative precedenti, mentre il 42,6% dei datori di lavoro richiede comunque esperienza nello stesso settore. 

Questo dato si accompagna con quello legato ai requisiti sulla formazione, dall'istruzione all'aggiornamento professionale che vediamo di seguito. 

Formazione: il 100% dei datori di lavoro richiede un titolo universitario insieme a un'adeguata formazione professionale specifica insieme ad una ulteriore formazione richiesta dal 91% dei datori di lavoro. 

Competenze: per questa professione, più delle competenze tecniche, sono fondamentali le competenze trasversali di orientamento al cliente, problem solving, flessibilità ed adattamento alle richieste dei clienti (rispettivamente 73% e 74%).

Lo stipendio annuo lordo del nutrizionista (con 5-10 anni di esperienza) oscilla in media tra i 23.000 e i 28.000 €. La retribuzione varia sensibilmente a seconda delle prestazioni fornite e del tipo di contratto o di azienda per la quale il nutrizionista lavora ovvero se svolge l’attività in qualità di libero professionista. 

Il nutrizionista lavora con contratti di consulenza, a tempo determinato o indeterminato, sia per strutture pubbliche che per aziende private.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Le altre professioni
Nutrizionista
Descrizione

Chi è e di cosa si occupa il Nutrizionista?

Il Nutrizionista è un professionista che cura il rapporto tra alimentazione, nutrizione e stato di benessere psicofisico della persona. Fra i suoi compiti principali il Nutrizionista:

  • Valuta i bisogni nutritivi dell’individuo
  • Elabora e consiglia diete alimentari in relazione a condizioni fisiche e patologie accertate
  • Determina diete appropriate per mense aziendali, collettività, gruppi sportivi, scuole, o diete coerenti con particolari condizioni patologiche in ospedali, nosocomi, cliniche
  • Visita i pazienti
  • Compie colloqui singoli o di gruppo
  • Legge le analisi biologiche di sangue, siero, urine
  • Effettua indagini nutrizionali e analizza le abitudini alimentari

Come mansioni principali il Nutrizionista stila un regime o un piano nutrizionale ottimale rispetto alle esigenze emerse dal consulto o rispetto alle indicazioni e alle prescrizioni mediche, tiene conto della composizione dei gruppi e delle caratteristiche dei soggetti, quali età, sesso, tipo di attività, abitudini e stili di vita, segue e verifica l’andamento e gli effetti della dieta. Prescrive integratori (e non medicine). Suggerisce cambiamenti nei comportamenti e nell’approccio al cibo. Mira al recupero dello stato di benessere della persona.

Analizza la composizione degli alimenti, valuta le diverse componenti, zuccheri, proteine, grassi e la loro interazione con l’organismo umano: conosce la biochimica della nutrizione, la chimica, la microbiologia e l’igiene applicata agli alimenti, anche della produzione industriale. Modifica le componenti alimentari o i processi produttivi. Determina gli apporti energetici e le qualità nutrizionali dei singoli alimenti, analizza i loro processi di produzione, di conservazione e di distribuzione. Ha nozioni di allergologia, epidemiologia, fisiologia della digestione, igiene generale e applicata, psicologia dell’alimentazione psicopatologia e merceologia alimentare. Conosce e applica i metodi dell’indagine scientifica.

Chi esercita questa professione è una persona accurata, precisa e organizzata. Usa il personal computer e la strumentazione per le analisi nutrizionali. Raccoglie ed esamina dati e informazioni, che organizza utilizzando programmi di gestione di database e software dedicati. Ascolta attivamente gli altri, è in grado di comprenderne i bisogni e di prospettare soluzioni che soddisfino le loro esigenze. Comunica in maniera efficace per iscritto e oralmente. È persuasiva: sa come fare cambiare idea o modificare i comportamenti.

Aggiorna costantemente la propria formazione professionale, partecipa a congressi, a seminari e a convegni. Si adopera per la diffusione di precetti di educazione alimentare: programma interventi, predispone materiali informativi sulla corretta alimentazione. Organizza e conduce incontri educativi di divulgazione di informazioni relative alla corretta alimentazione anche al fine di prevenire l’insorgenza di malattie causate da un’alimentazione scorretta.

Percorso formativo

Qual è il percorso formativo per diventare Nutrizionista?

Per accedere alla professione di nutrizionista è necessario conseguire la laurea magistrale in Biologia, preferibilmente scienze biologiche con indirizzo bio-sanitario, oppure conseguire la laurea triennale in Dietistica, Farmacia, Biologia o Agraria e poi completare il percorso iscrivendosi al corso di laurea in Scienze della Nutrizione umana.

Il percorso di studi fornisce conoscenze interdisciplinari sulle caratteristiche degli alimenti e il loro effetto sullo stato di salute, sia rispetto al contenuto dei nutrienti che alla sicurezza dal punto di vista igienico.

La specializzazione in Scienze dell’alimentazione, conseguita dopo la laurea in Biologia, è un titolo culturale che consente di svolgere la professione con più competenze. Ma per esercitare la professione di nutrizionista è obbligatoria la sola iscrizione all’Albo dei Biologi, nella sezione A, dopo avere superato l’Esame di Stato.

Numeri della professione

Quali sono i dati sull'occupazione dei Nutrizionisti?

Secondo i dati Excelsior Unioncamere sulla tendenza nelle assunzioni di Nutrizionisti, per il 2018 si prevedono 550 assunzioni. Il 57% di questi sembra configurarsi in contratti a tempo determinato e il 41% in contratti a tempo indeterminato.  

Quali sono i requisiti richiesti per diventare Nutrizionisti?

Esperienza: il 51,2% dei datori di lavoro richiede ai propri candidati l'aver maturato esperienze lavorative precedenti, mentre il 42,6% dei datori di lavoro richiede comunque esperienza nello stesso settore. 

Questo dato si accompagna con quello legato ai requisiti sulla formazione, dall'istruzione all'aggiornamento professionale che vediamo di seguito. 

Formazione: il 100% dei datori di lavoro richiede un titolo universitario insieme a un'adeguata formazione professionale specifica insieme ad una ulteriore formazione richiesta dal 91% dei datori di lavoro. 

Competenze: per questa professione, più delle competenze tecniche, sono fondamentali le competenze trasversali di orientamento al cliente, problem solving, flessibilità ed adattamento alle richieste dei clienti (rispettivamente 73% e 74%).

Lo stipendio annuo lordo del nutrizionista (con 5-10 anni di esperienza) oscilla in media tra i 23.000 e i 28.000 €. La retribuzione varia sensibilmente a seconda delle prestazioni fornite e del tipo di contratto o di azienda per la quale il nutrizionista lavora ovvero se svolge l’attività in qualità di libero professionista. 

Il nutrizionista lavora con contratti di consulenza, a tempo determinato o indeterminato, sia per strutture pubbliche che per aziende private.

Nutrizionista
 
Utility WeCanJob

Chi è e di cosa si occupa il Nutrizionista?

Il Nutrizionista è un professionista che cura il rapporto tra alimentazione, nutrizione e stato di benessere psicofisico della persona. Fra i suoi compiti principali il Nutrizionista:

  • Valuta i bisogni nutritivi dell’individuo
  • Elabora e consiglia diete alimentari in relazione a condizioni fisiche e patologie accertate
  • Determina diete appropriate per mense aziendali, collettività, gruppi sportivi, scuole, o diete coerenti con particolari condizioni patologiche in ospedali, nosocomi, cliniche
  • Visita i pazienti
  • Compie colloqui singoli o di gruppo
  • Legge le analisi biologiche di sangue, siero, urine
  • Effettua indagini nutrizionali e analizza le abitudini alimentari

Come mansioni principali il Nutrizionista stila un regime o un piano nutrizionale ottimale rispetto alle esigenze emerse dal consulto o rispetto alle indicazioni e alle prescrizioni mediche, tiene conto della composizione dei gruppi e delle caratteristiche dei soggetti, quali età, sesso, tipo di attività, abitudini e stili di vita, segue e verifica l’andamento e gli effetti della dieta. Prescrive integratori (e non medicine). Suggerisce cambiamenti nei comportamenti e nell’approccio al cibo. Mira al recupero dello stato di benessere della persona.

Analizza la composizione degli alimenti, valuta le diverse componenti, zuccheri, proteine, grassi e la loro interazione con l’organismo umano: conosce la biochimica della nutrizione, la chimica, la microbiologia e l’igiene applicata agli alimenti, anche della produzione industriale. Modifica le componenti alimentari o i processi produttivi. Determina gli apporti energetici e le qualità nutrizionali dei singoli alimenti, analizza i loro processi di produzione, di conservazione e di distribuzione. Ha nozioni di allergologia, epidemiologia, fisiologia della digestione, igiene generale e applicata, psicologia dell’alimentazione psicopatologia e merceologia alimentare. Conosce e applica i metodi dell’indagine scientifica.

Chi esercita questa professione è una persona accurata, precisa e organizzata. Usa il personal computer e la strumentazione per le analisi nutrizionali. Raccoglie ed esamina dati e informazioni, che organizza utilizzando programmi di gestione di database e software dedicati. Ascolta attivamente gli altri, è in grado di comprenderne i bisogni e di prospettare soluzioni che soddisfino le loro esigenze. Comunica in maniera efficace per iscritto e oralmente. È persuasiva: sa come fare cambiare idea o modificare i comportamenti.

Aggiorna costantemente la propria formazione professionale, partecipa a congressi, a seminari e a convegni. Si adopera per la diffusione di precetti di educazione alimentare: programma interventi, predispone materiali informativi sulla corretta alimentazione. Organizza e conduce incontri educativi di divulgazione di informazioni relative alla corretta alimentazione anche al fine di prevenire l’insorgenza di malattie causate da un’alimentazione scorretta.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Discutiamone insieme...
discutiamo di
lavoro
Lavorare con la laurea in Biologia: quali professioni si possono svolgere?
Che lavoro si può fare con una laurea in Biologia? Quali sbocchi lavorativi attendono un laureato triennale o magistrale ....
0 commenti
discutiamo di
formazione
Fisioterapista: una professione che piace a tanti giovani
Abilità manuale, tecnica e conoscenza della struttura del corpo umano sono solo alcune delle caratteristiche che ci ....
0 commenti
Potrebbe interessarti
16
set
2019
Gruppo Gheron apre 3 nuove RSA: tante assunzioni in vista
Gruppo Gheron srl, società attiva nel settore dell’assistenza socio sanitaria dagli anni Novanta, è una ....
13
set
2019
ASST Fatebenefratelli Sacco: incarichi a 3 Psicologi, 1 Sociologo, 1 Agronomo, 1 Medico
Presso l’ASST Fatebenefratelli Sacco del Sistema Sanitario della Regione Lombardia sono stati pubblicati 5 bandi, per ....
12
set
2019
Vigevano: concorso per 7 Farmacisti e Amministrativi a tempo indeterminato
L'Azienda Speciale Multiservizi di Vigevano ha indetto 3 selezioni pubbliche, per titoli ed esami, finalizzate all'assunzione ....
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
I nostri Partner
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it