Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Le professioni: Muratore

in Costruzioni

Chi è e cosa fa il Muratore?

Il Muratore si occupa di prestare lavoro nella costruzione di edifici di diverso genere e tipo (case, palazzi, scuole, reti infrastrutturali, prefabbricati, ecc.). Si occupa inoltre di mettere in opera lavori infrastrutturali quali strade, ponti, gallerie, argini ecc.

Nel suo lavoro, il muratore utilizza diversi materiali, a seconda dell’opera richiesta, e diverse tecniche di costruzione. Deve inoltre conoscere il funzionamento dei macchinari che vengono utilizzati durante le opere nei cantieri e, quando richiesto, deve essere abilitato a condurre le macchine necessarie allo svolgimento dei lavori.

Le sue mansioni vengono svolte sia nella fase di messa in opera dei diversi edifici e impianti infrastrutturali sia nella fase di manutenzione e restauro degli stessi.

Quali sono le conoscenze che deve avere un Muratore?

Il muratore deve conoscere, oltre che le basilari nozioni dell’edilizia e della fisica (anche se in maniera empirica), le caratteristiche dei materiali che vanno impiegati nei lavori e le loro proprietà di assemblaggio. È importante che il muratore familiarizzi con simili temi data la natura delicata delle costruzioni che mette in opera, delle quali si deve assicurare che siano a norma e che rispettino i parametri di sicurezza.

Un muratore lavora generalmente come dipendente di un’impresa edile o ne è titolare.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Qual è il percorso formativo per diventare Muratore?

Per diventare muratore non è necessario seguire un percorso di studi specifico, basta aver frequentato le scuole dell’obbligo. Le competenze necessarie per svolgere il mestiere si apprendono generalmente on the job, attraverso periodi di apprendistato nel settore alle dipendenze di imprese che già vi operano.

Inizialmente un muratore viene immesso nel mercato del lavoro come dipendente di un’impresa edile, ma dopo anni di apprendistato e di lavoro subordinato può decidere di costituire in proprio un’impresa, aprendo una partita Iva e assumendo i dipendenti necessari allo svolgimento dei lavori. Un muratore che sia diventato operaio specializzato può inoltre aspirare alla carica di capo cantiere, dirigendo e coordinando i lavori di edilizia nei cantieri.

Le Regioni attivano comunque, in diverse modalità, dei corsi utili ad accedere alla professione attraverso percorsi formativi triennali o quadriennali per il conseguimento della qualifica di Operatore edile (percorso triennale) e del diploma di Tecnico edile (percorso quadriennale).

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Quali sono i dati sull'occupazione del Muratore?

Per conoscere i dati sull'occupazione del profilo del Muratore è necessario guardare alla macrocategoria dei "Muratori in pietra, mattoni e refrattari" del sistema Excelsior-Unioncamere.

Nel 2018 si registrano 80.590 assunzioni di dipendenti su 84.270 entrate previste.

Quali sono i requisiti richiesti ai Muratori?

Le aziende che desiderano assumere Muratori cercano almeno i seguenti requisiti:

  • esperienza professionale (lo richiede il 11,8% dei datori di lavoro)
  • esperienza nello stesso settore (è richiesta dal 74,8% dei datori di lavoro)
  • formazione professionale (richiesta dal 55,9% dei datori di lavoro)

Fonte: Excelsior-Unioncamere

Le tipologie contrattuali utilizzate maggiormente per il Muratore sono per la maggior parte contratti a tempo determinato, il 58%, e contratti a tempo indeterminato, con il 39%.

Per quanto riguarda il grado d’istruzione, al 33,4% circa viene richiesta soltanto la scuole dell’obbligo. Nella quasi totalità dei casi non sono richiesti né la conoscenza di una lingua straniera né il possesso di competenze informatiche.

Quanto guadagna in media un Muratore?

La retribuzione media di un lavoratore di imprese edili dipende dal grado di specializzazione e dal livello raggiunto. È possibile comunque sostenere che la paga lorda oraria dei muratori parte da un minimo di circa 10 a un massimo di circa 15 €.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Le altre professioni
Muratore
Descrizione

Chi è e cosa fa il Muratore?

Il Muratore si occupa di prestare lavoro nella costruzione di edifici di diverso genere e tipo (case, palazzi, scuole, reti infrastrutturali, prefabbricati, ecc.). Si occupa inoltre di mettere in opera lavori infrastrutturali quali strade, ponti, gallerie, argini ecc.

Nel suo lavoro, il muratore utilizza diversi materiali, a seconda dell’opera richiesta, e diverse tecniche di costruzione. Deve inoltre conoscere il funzionamento dei macchinari che vengono utilizzati durante le opere nei cantieri e, quando richiesto, deve essere abilitato a condurre le macchine necessarie allo svolgimento dei lavori.

Le sue mansioni vengono svolte sia nella fase di messa in opera dei diversi edifici e impianti infrastrutturali sia nella fase di manutenzione e restauro degli stessi.

Quali sono le conoscenze che deve avere un Muratore?

Il muratore deve conoscere, oltre che le basilari nozioni dell’edilizia e della fisica (anche se in maniera empirica), le caratteristiche dei materiali che vanno impiegati nei lavori e le loro proprietà di assemblaggio. È importante che il muratore familiarizzi con simili temi data la natura delicata delle costruzioni che mette in opera, delle quali si deve assicurare che siano a norma e che rispettino i parametri di sicurezza.

Un muratore lavora generalmente come dipendente di un’impresa edile o ne è titolare.

Percorso formativo

Qual è il percorso formativo per diventare Muratore?

Per diventare muratore non è necessario seguire un percorso di studi specifico, basta aver frequentato le scuole dell’obbligo. Le competenze necessarie per svolgere il mestiere si apprendono generalmente on the job, attraverso periodi di apprendistato nel settore alle dipendenze di imprese che già vi operano.

Inizialmente un muratore viene immesso nel mercato del lavoro come dipendente di un’impresa edile, ma dopo anni di apprendistato e di lavoro subordinato può decidere di costituire in proprio un’impresa, aprendo una partita Iva e assumendo i dipendenti necessari allo svolgimento dei lavori. Un muratore che sia diventato operaio specializzato può inoltre aspirare alla carica di capo cantiere, dirigendo e coordinando i lavori di edilizia nei cantieri.

Le Regioni attivano comunque, in diverse modalità, dei corsi utili ad accedere alla professione attraverso percorsi formativi triennali o quadriennali per il conseguimento della qualifica di Operatore edile (percorso triennale) e del diploma di Tecnico edile (percorso quadriennale).

Numeri della professione

Quali sono i dati sull'occupazione del Muratore?

Per conoscere i dati sull'occupazione del profilo del Muratore è necessario guardare alla macrocategoria dei "Muratori in pietra, mattoni e refrattari" del sistema Excelsior-Unioncamere.

Nel 2018 si registrano 80.590 assunzioni di dipendenti su 84.270 entrate previste.

Quali sono i requisiti richiesti ai Muratori?

Le aziende che desiderano assumere Muratori cercano almeno i seguenti requisiti:

  • esperienza professionale (lo richiede il 11,8% dei datori di lavoro)
  • esperienza nello stesso settore (è richiesta dal 74,8% dei datori di lavoro)
  • formazione professionale (richiesta dal 55,9% dei datori di lavoro)

Fonte: Excelsior-Unioncamere

Le tipologie contrattuali utilizzate maggiormente per il Muratore sono per la maggior parte contratti a tempo determinato, il 58%, e contratti a tempo indeterminato, con il 39%.

Per quanto riguarda il grado d’istruzione, al 33,4% circa viene richiesta soltanto la scuole dell’obbligo. Nella quasi totalità dei casi non sono richiesti né la conoscenza di una lingua straniera né il possesso di competenze informatiche.

Quanto guadagna in media un Muratore?

La retribuzione media di un lavoratore di imprese edili dipende dal grado di specializzazione e dal livello raggiunto. È possibile comunque sostenere che la paga lorda oraria dei muratori parte da un minimo di circa 10 a un massimo di circa 15 €.

Muratore
 
Utility WeCanJob

Chi è e cosa fa il Muratore?

Il Muratore si occupa di prestare lavoro nella costruzione di edifici di diverso genere e tipo (case, palazzi, scuole, reti infrastrutturali, prefabbricati, ecc.). Si occupa inoltre di mettere in opera lavori infrastrutturali quali strade, ponti, gallerie, argini ecc.

Nel suo lavoro, il muratore utilizza diversi materiali, a seconda dell’opera richiesta, e diverse tecniche di costruzione. Deve inoltre conoscere il funzionamento dei macchinari che vengono utilizzati durante le opere nei cantieri e, quando richiesto, deve essere abilitato a condurre le macchine necessarie allo svolgimento dei lavori.

Le sue mansioni vengono svolte sia nella fase di messa in opera dei diversi edifici e impianti infrastrutturali sia nella fase di manutenzione e restauro degli stessi.

Quali sono le conoscenze che deve avere un Muratore?

Il muratore deve conoscere, oltre che le basilari nozioni dell’edilizia e della fisica (anche se in maniera empirica), le caratteristiche dei materiali che vanno impiegati nei lavori e le loro proprietà di assemblaggio. È importante che il muratore familiarizzi con simili temi data la natura delicata delle costruzioni che mette in opera, delle quali si deve assicurare che siano a norma e che rispettino i parametri di sicurezza.

Un muratore lavora generalmente come dipendente di un’impresa edile o ne è titolare.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Discutiamone insieme...
discutiamo di
lavoro
Italia primo Paese europeo nel settore moda
Il settore dell’abbigliamento e della moda è da sempre uno dei fiori all’occhiello della tradizione italiana. ....
0 commenti
discutiamo di
formazione
Green Economy: ecco le professioni più richieste
Sempre più Green! L’economia italiana trova nella sostenibilità ambientale e nel risparmio energetico ....
0 commenti
Potrebbe interessarti
01
dic
2019
Veneto, concorso per 50 Ingegneri e Architetti con laurea triennale a tempo indeterminato
La Regione Veneto ha pubblicato un bando di concorso pubblico, per soli esami, finalizzato alla selezione di 50 risorse da ....
Categorie: Edilizia, Concorsi, Veneto
30
nov
2019
Sanremo: bando per Assistenti sociali, Amministrativi e Tecnici
Il Comune di Sanremo ha indetto 3 bandi di concorso per la copertura di 27 profili professionali da assumere ....
26
nov
2019
Milano: cercasi 300 Addetti per spalatura e sgombero neve
Per conto dell'Azienda Milanese Servizi Ambientali spa (AMSA), operante nella pulizia delle strade e nella nettezza urbana ....
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
I nostri Partner
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it