Home wecanjob.it
Logo WeCanJob

Le professioni: Manager della P.A.

in Sicurezza e Pubblica Amministrazione

Il Manager della Pubblica Amministrazione svolge diverse attività direttive nell’area in cui è impiegato:

  • Coordina le attività degli uffici e del personale nell’Amministrazione Statale o Locale, nelle Università, negli Enti di Ricerca, nel Servizio Sanitario Nazionale o in altri Enti Pubblici
  • Può essere inquadrato come Direttore o Dirigente del solo settore di cui si occupa (es. reparto, dipartimento e divisione) oppure come Direttore o Dirigente Centrale o Generale, se è a capo di più aree
  • Può operare, sotto il coordinamento di un altro Direttore o Dirigente di livello più alto, svolgendo le attività di direzione nel rispetto delle disposizioni ricevute dal superiore
  • Definisce gli obiettivi che l’ente o la singola area amministrativa deve raggiungere e assume le decisioni utili alla gestione delle risorse umane ed economiche, nel rispetto degli obblighi di legge e delle procedure interne
  • Redige gli atti e i provvedimenti amministrativi destinati all’esterno dell’amministrazione (società e privati cittadini), come certificazioni, documenti sulle gare di appalto o autorizzazioni, concessioni e licenze
  • Per gli atti compiuti, assume la responsabilità amministrativa dell’ente pubblico nel quale lavora

Il ruolo del Manager della P.A. è di assicurare l’imparzialità e il buon andamento della macchina pubblica e di guidare l’ente con efficienza ed efficacia, soddisfacendo i bisogni della collettività.

Oltre le necessarie capacità di coinvolgimento del personale, di assegnazione degli incarichi e di coordinamento dei lavori - a seconda del tipo di amministrazione in cui lavora - il Manager della P.A. deve essere in possesso di particolari requisiti strettamente legati alla natura dell’ente e delle attività da svolgere.

Sono ugualmente Manager della P.A., ma necessitano di competenze differenti, il Direttore di un Museo pubblico o il Dirigente Scolastico (Preside), piuttosto che un Direttore dell’A.S.L. (Azienda Sanitaria Locale), che è un medico, oppure un Direttore dell’Agenzia Regionale Protezione Ambientale – A.R.P.A., o un Direttore del Ministero dell’Economia.

Per diventare un Manager della P.A. è necessario superare gli specifici concorsi pubblici, banditi da ogni rispettiva Pubblica Amministrazione. Alcuni concorsi sono riservati solo a chi già sia assunto presso l’amministrazione pubblica (es. il personale con funzioni direttive inquadrato come funzionario amministrativo) e abbia i requisiti per partecipare.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

L’accesso alla Pubblica Amministrazione avviene esclusivamente mediante il superamento dei relativi concorsi pubblici.

Oltre ai requisiti di cittadinanza e al godimento dei diritti civili e politici, è sempre richiesta la Laurea magistrale/specialistica o del vecchio ordinamento (nelle diverse aree per cui si desidera ricoprire il posto di Manager disponibile) ed un’esperienza di servizio di alcuni anni nel livello gerarchico precedente (es. funzionario amministrativo o equipollente).

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Nel periodo 2014-2018 i dati Isfol una aumento del trend di occupazione nella macrocategoria "Direttori generali, dipartimentali ed equiparati delle amministrazioni dello Stato, degli enti pubblici non economici e degli enti locali" che contiene il profilo professionale di Manager della P.A.. Si passa infatti dai 85.489 occupati del 2015 a 88.162 del 2018, con un aumento quindi del 3,1% un valore al di sopra della crescita media nel periodo (2,5%). Si prevedono quindi 2.673 assunzioni per il 2019.

 

 

La retribuzione dei Direttori (dipartimentali, centrali) e Dirigenti ed equiparati varia in relazione all’ente o amministrazione nel quale sono impiegati e all’esatta qualificazione di fascia e livello di inquadramento.

In media la retribuzione annuale lorda può oscillare tra 40.000 e 80.000 €. 

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Le altre professioni
Manager della P.A.
Descrizione

Il Manager della Pubblica Amministrazione svolge diverse attività direttive nell’area in cui è impiegato:

  • Coordina le attività degli uffici e del personale nell’Amministrazione Statale o Locale, nelle Università, negli Enti di Ricerca, nel Servizio Sanitario Nazionale o in altri Enti Pubblici
  • Può essere inquadrato come Direttore o Dirigente del solo settore di cui si occupa (es. reparto, dipartimento e divisione) oppure come Direttore o Dirigente Centrale o Generale, se è a capo di più aree
  • Può operare, sotto il coordinamento di un altro Direttore o Dirigente di livello più alto, svolgendo le attività di direzione nel rispetto delle disposizioni ricevute dal superiore
  • Definisce gli obiettivi che l’ente o la singola area amministrativa deve raggiungere e assume le decisioni utili alla gestione delle risorse umane ed economiche, nel rispetto degli obblighi di legge e delle procedure interne
  • Redige gli atti e i provvedimenti amministrativi destinati all’esterno dell’amministrazione (società e privati cittadini), come certificazioni, documenti sulle gare di appalto o autorizzazioni, concessioni e licenze
  • Per gli atti compiuti, assume la responsabilità amministrativa dell’ente pubblico nel quale lavora

Il ruolo del Manager della P.A. è di assicurare l’imparzialità e il buon andamento della macchina pubblica e di guidare l’ente con efficienza ed efficacia, soddisfacendo i bisogni della collettività.

Oltre le necessarie capacità di coinvolgimento del personale, di assegnazione degli incarichi e di coordinamento dei lavori - a seconda del tipo di amministrazione in cui lavora - il Manager della P.A. deve essere in possesso di particolari requisiti strettamente legati alla natura dell’ente e delle attività da svolgere.

Sono ugualmente Manager della P.A., ma necessitano di competenze differenti, il Direttore di un Museo pubblico o il Dirigente Scolastico (Preside), piuttosto che un Direttore dell’A.S.L. (Azienda Sanitaria Locale), che è un medico, oppure un Direttore dell’Agenzia Regionale Protezione Ambientale – A.R.P.A., o un Direttore del Ministero dell’Economia.

Per diventare un Manager della P.A. è necessario superare gli specifici concorsi pubblici, banditi da ogni rispettiva Pubblica Amministrazione. Alcuni concorsi sono riservati solo a chi già sia assunto presso l’amministrazione pubblica (es. il personale con funzioni direttive inquadrato come funzionario amministrativo) e abbia i requisiti per partecipare.

Percorso formativo

L’accesso alla Pubblica Amministrazione avviene esclusivamente mediante il superamento dei relativi concorsi pubblici.

Oltre ai requisiti di cittadinanza e al godimento dei diritti civili e politici, è sempre richiesta la Laurea magistrale/specialistica o del vecchio ordinamento (nelle diverse aree per cui si desidera ricoprire il posto di Manager disponibile) ed un’esperienza di servizio di alcuni anni nel livello gerarchico precedente (es. funzionario amministrativo o equipollente).

Numeri della professione

Nel periodo 2014-2018 i dati Isfol una aumento del trend di occupazione nella macrocategoria "Direttori generali, dipartimentali ed equiparati delle amministrazioni dello Stato, degli enti pubblici non economici e degli enti locali" che contiene il profilo professionale di Manager della P.A.. Si passa infatti dai 85.489 occupati del 2015 a 88.162 del 2018, con un aumento quindi del 3,1% un valore al di sopra della crescita media nel periodo (2,5%). Si prevedono quindi 2.673 assunzioni per il 2019.

 

 

La retribuzione dei Direttori (dipartimentali, centrali) e Dirigenti ed equiparati varia in relazione all’ente o amministrazione nel quale sono impiegati e all’esatta qualificazione di fascia e livello di inquadramento.

In media la retribuzione annuale lorda può oscillare tra 40.000 e 80.000 €. 

WebTV dei mestieri
Guarda il video della presentezione per scoprire il lavoro dell’esperienza di un professionista.
Utility WeCanJob

Il Manager della Pubblica Amministrazione svolge diverse attività direttive nell’area in cui è impiegato:

  • Coordina le attività degli uffici e del personale nell’Amministrazione Statale o Locale, nelle Università, negli Enti di Ricerca, nel Servizio Sanitario Nazionale o in altri Enti Pubblici
  • Può essere inquadrato come Direttore o Dirigente del solo settore di cui si occupa (es. reparto, dipartimento e divisione) oppure come Direttore o Dirigente Centrale o Generale, se è a capo di più aree
  • Può operare, sotto il coordinamento di un altro Direttore o Dirigente di livello più alto, svolgendo le attività di direzione nel rispetto delle disposizioni ricevute dal superiore
  • Definisce gli obiettivi che l’ente o la singola area amministrativa deve raggiungere e assume le decisioni utili alla gestione delle risorse umane ed economiche, nel rispetto degli obblighi di legge e delle procedure interne
  • Redige gli atti e i provvedimenti amministrativi destinati all’esterno dell’amministrazione (società e privati cittadini), come certificazioni, documenti sulle gare di appalto o autorizzazioni, concessioni e licenze
  • Per gli atti compiuti, assume la responsabilità amministrativa dell’ente pubblico nel quale lavora

Il ruolo del Manager della P.A. è di assicurare l’imparzialità e il buon andamento della macchina pubblica e di guidare l’ente con efficienza ed efficacia, soddisfacendo i bisogni della collettività.

Oltre le necessarie capacità di coinvolgimento del personale, di assegnazione degli incarichi e di coordinamento dei lavori - a seconda del tipo di amministrazione in cui lavora - il Manager della P.A. deve essere in possesso di particolari requisiti strettamente legati alla natura dell’ente e delle attività da svolgere.

Sono ugualmente Manager della P.A., ma necessitano di competenze differenti, il Direttore di un Museo pubblico o il Dirigente Scolastico (Preside), piuttosto che un Direttore dell’A.S.L. (Azienda Sanitaria Locale), che è un medico, oppure un Direttore dell’Agenzia Regionale Protezione Ambientale – A.R.P.A., o un Direttore del Ministero dell’Economia.

Per diventare un Manager della P.A. è necessario superare gli specifici concorsi pubblici, banditi da ogni rispettiva Pubblica Amministrazione. Alcuni concorsi sono riservati solo a chi già sia assunto presso l’amministrazione pubblica (es. il personale con funzioni direttive inquadrato come funzionario amministrativo) e abbia i requisiti per partecipare.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Discutiamone insieme...
discutiamo di
lavoro
Diversity management. La diversità come valore, anche in azienda
Ogni gruppo sociale è caratterizzato da diversità che possono concernere lo status sociale, l’appartenenza ....
0 commenti
discutiamo di
formazione
La formazione nella PA: nuove competenze per gestire la complessità
Il pubblico impiego, oggi più che mai, appare soffrire di gravi squilibri, quali l’età media decisamente ....
1 commenti
Potrebbe interessarti
20
mag
2019
Pronte 10.000 assunzioni nella Pubblica Amministrazione
lavoro
Dopo gli annunci delle scorse settimane, quando dal ministero della Pubblica Amministrazione la responsabile del dicastero ....
20
mag
2019
Microsoft assume: posizioni aperte a Milano e Roma
lavoro
Hai trasformato la tua passione per l’informatica in una professione e adesso sei alla ricerca di possibili sbocchi ....
06
mag
2019
INPS: 5.000 nuove assunzioni
lavoro
Pochi giorni fa Pasquale Tridico, presidente dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale, ha firmato una determina ....
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
I nostri Partner
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it