Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Le professioni: Manager della P.A.

in Sicurezza e Pubblica Amministrazione

Il Manager della Pubblica Amministrazione svolge diverse attività direttive nell’area in cui è impiegato:

  • Coordina le attività degli uffici e del personale nell’Amministrazione Statale o Locale, nelle Università, negli Enti di Ricerca, nel Servizio Sanitario Nazionale o in altri Enti Pubblici
  • Può essere inquadrato come Direttore o Dirigente del solo settore di cui si occupa (es. reparto, dipartimento e divisione) oppure come Direttore o Dirigente Centrale o Generale, se è a capo di più aree
  • Può operare, sotto il coordinamento di un altro Direttore o Dirigente di livello più alto, svolgendo le attività di direzione nel rispetto delle disposizioni ricevute dal superiore
  • Definisce gli obiettivi che l’ente o la singola area amministrativa deve raggiungere e assume le decisioni utili alla gestione delle risorse umane ed economiche, nel rispetto degli obblighi di legge e delle procedure interne
  • Redige gli atti e i provvedimenti amministrativi destinati all’esterno dell’amministrazione (società e privati cittadini), come certificazioni, documenti sulle gare di appalto o autorizzazioni, concessioni e licenze
  • Per gli atti compiuti, assume la responsabilità amministrativa dell’ente pubblico nel quale lavora

Il ruolo del Manager della P.A. è di assicurare l’imparzialità e il buon andamento della macchina pubblica e di guidare l’ente con efficienza ed efficacia, soddisfacendo i bisogni della collettività.

Oltre le necessarie capacità di coinvolgimento del personale, di assegnazione degli incarichi e di coordinamento dei lavori - a seconda del tipo di amministrazione in cui lavora - il Manager della P.A. deve essere in possesso di particolari requisiti strettamente legati alla natura dell’ente e delle attività da svolgere.

Sono ugualmente Manager della P.A., ma necessitano di competenze differenti, il Direttore di un Museo pubblico o il Dirigente Scolastico (Preside), piuttosto che un Direttore dell’A.S.L. (Azienda Sanitaria Locale), che è un medico, oppure un Direttore dell’Agenzia Regionale Protezione Ambientale – A.R.P.A., o un Direttore del Ministero dell’Economia.

Per diventare un Manager della P.A. è necessario superare gli specifici concorsi pubblici, banditi da ogni rispettiva Pubblica Amministrazione. Alcuni concorsi sono riservati solo a chi già sia assunto presso l’amministrazione pubblica (es. il personale con funzioni direttive inquadrato come funzionario amministrativo) e abbia i requisiti per partecipare.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

L’accesso alla Pubblica Amministrazione avviene esclusivamente mediante il superamento dei relativi concorsi pubblici.

Oltre ai requisiti di cittadinanza e al godimento dei diritti civili e politici, è sempre richiesta la Laurea magistrale/specialistica o del vecchio ordinamento (nelle diverse aree per cui si desidera ricoprire il posto di Manager disponibile) ed un’esperienza di servizio di alcuni anni nel livello gerarchico precedente (es. funzionario amministrativo o equipollente).

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Nel periodo 2014-2018 i dati Isfol una aumento del trend di occupazione nella macrocategoria "Direttori generali, dipartimentali ed equiparati delle amministrazioni dello Stato, degli enti pubblici non economici e degli enti locali" che contiene il profilo professionale di Manager della P.A.. Si passa infatti dai 85.489 occupati del 2015 a 88.162 del 2018, con un aumento quindi del 3,1% un valore al di sopra della crescita media nel periodo (2,5%). Si prevedono quindi 2.673 assunzioni per il 2019.

 

 

La retribuzione dei Direttori (dipartimentali, centrali) e Dirigenti ed equiparati varia in relazione all’ente o amministrazione nel quale sono impiegati e all’esatta qualificazione di fascia e livello di inquadramento.

In media la retribuzione annuale lorda può oscillare tra 40.000 e 80.000 €. 

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Le altre professioni
Manager della P.A.
Descrizione

Il Manager della Pubblica Amministrazione svolge diverse attività direttive nell’area in cui è impiegato:

  • Coordina le attività degli uffici e del personale nell’Amministrazione Statale o Locale, nelle Università, negli Enti di Ricerca, nel Servizio Sanitario Nazionale o in altri Enti Pubblici
  • Può essere inquadrato come Direttore o Dirigente del solo settore di cui si occupa (es. reparto, dipartimento e divisione) oppure come Direttore o Dirigente Centrale o Generale, se è a capo di più aree
  • Può operare, sotto il coordinamento di un altro Direttore o Dirigente di livello più alto, svolgendo le attività di direzione nel rispetto delle disposizioni ricevute dal superiore
  • Definisce gli obiettivi che l’ente o la singola area amministrativa deve raggiungere e assume le decisioni utili alla gestione delle risorse umane ed economiche, nel rispetto degli obblighi di legge e delle procedure interne
  • Redige gli atti e i provvedimenti amministrativi destinati all’esterno dell’amministrazione (società e privati cittadini), come certificazioni, documenti sulle gare di appalto o autorizzazioni, concessioni e licenze
  • Per gli atti compiuti, assume la responsabilità amministrativa dell’ente pubblico nel quale lavora

Il ruolo del Manager della P.A. è di assicurare l’imparzialità e il buon andamento della macchina pubblica e di guidare l’ente con efficienza ed efficacia, soddisfacendo i bisogni della collettività.

Oltre le necessarie capacità di coinvolgimento del personale, di assegnazione degli incarichi e di coordinamento dei lavori - a seconda del tipo di amministrazione in cui lavora - il Manager della P.A. deve essere in possesso di particolari requisiti strettamente legati alla natura dell’ente e delle attività da svolgere.

Sono ugualmente Manager della P.A., ma necessitano di competenze differenti, il Direttore di un Museo pubblico o il Dirigente Scolastico (Preside), piuttosto che un Direttore dell’A.S.L. (Azienda Sanitaria Locale), che è un medico, oppure un Direttore dell’Agenzia Regionale Protezione Ambientale – A.R.P.A., o un Direttore del Ministero dell’Economia.

Per diventare un Manager della P.A. è necessario superare gli specifici concorsi pubblici, banditi da ogni rispettiva Pubblica Amministrazione. Alcuni concorsi sono riservati solo a chi già sia assunto presso l’amministrazione pubblica (es. il personale con funzioni direttive inquadrato come funzionario amministrativo) e abbia i requisiti per partecipare.

Percorso formativo

L’accesso alla Pubblica Amministrazione avviene esclusivamente mediante il superamento dei relativi concorsi pubblici.

Oltre ai requisiti di cittadinanza e al godimento dei diritti civili e politici, è sempre richiesta la Laurea magistrale/specialistica o del vecchio ordinamento (nelle diverse aree per cui si desidera ricoprire il posto di Manager disponibile) ed un’esperienza di servizio di alcuni anni nel livello gerarchico precedente (es. funzionario amministrativo o equipollente).

Numeri della professione

Nel periodo 2014-2018 i dati Isfol una aumento del trend di occupazione nella macrocategoria "Direttori generali, dipartimentali ed equiparati delle amministrazioni dello Stato, degli enti pubblici non economici e degli enti locali" che contiene il profilo professionale di Manager della P.A.. Si passa infatti dai 85.489 occupati del 2015 a 88.162 del 2018, con un aumento quindi del 3,1% un valore al di sopra della crescita media nel periodo (2,5%). Si prevedono quindi 2.673 assunzioni per il 2019.

 

 

La retribuzione dei Direttori (dipartimentali, centrali) e Dirigenti ed equiparati varia in relazione all’ente o amministrazione nel quale sono impiegati e all’esatta qualificazione di fascia e livello di inquadramento.

In media la retribuzione annuale lorda può oscillare tra 40.000 e 80.000 €. 

WebTV dei mestieri
Guarda il video della presentezione per scoprire il lavoro dell’esperienza di un professionista.
Utility WeCanJob

Il Manager della Pubblica Amministrazione svolge diverse attività direttive nell’area in cui è impiegato:

  • Coordina le attività degli uffici e del personale nell’Amministrazione Statale o Locale, nelle Università, negli Enti di Ricerca, nel Servizio Sanitario Nazionale o in altri Enti Pubblici
  • Può essere inquadrato come Direttore o Dirigente del solo settore di cui si occupa (es. reparto, dipartimento e divisione) oppure come Direttore o Dirigente Centrale o Generale, se è a capo di più aree
  • Può operare, sotto il coordinamento di un altro Direttore o Dirigente di livello più alto, svolgendo le attività di direzione nel rispetto delle disposizioni ricevute dal superiore
  • Definisce gli obiettivi che l’ente o la singola area amministrativa deve raggiungere e assume le decisioni utili alla gestione delle risorse umane ed economiche, nel rispetto degli obblighi di legge e delle procedure interne
  • Redige gli atti e i provvedimenti amministrativi destinati all’esterno dell’amministrazione (società e privati cittadini), come certificazioni, documenti sulle gare di appalto o autorizzazioni, concessioni e licenze
  • Per gli atti compiuti, assume la responsabilità amministrativa dell’ente pubblico nel quale lavora

Il ruolo del Manager della P.A. è di assicurare l’imparzialità e il buon andamento della macchina pubblica e di guidare l’ente con efficienza ed efficacia, soddisfacendo i bisogni della collettività.

Oltre le necessarie capacità di coinvolgimento del personale, di assegnazione degli incarichi e di coordinamento dei lavori - a seconda del tipo di amministrazione in cui lavora - il Manager della P.A. deve essere in possesso di particolari requisiti strettamente legati alla natura dell’ente e delle attività da svolgere.

Sono ugualmente Manager della P.A., ma necessitano di competenze differenti, il Direttore di un Museo pubblico o il Dirigente Scolastico (Preside), piuttosto che un Direttore dell’A.S.L. (Azienda Sanitaria Locale), che è un medico, oppure un Direttore dell’Agenzia Regionale Protezione Ambientale – A.R.P.A., o un Direttore del Ministero dell’Economia.

Per diventare un Manager della P.A. è necessario superare gli specifici concorsi pubblici, banditi da ogni rispettiva Pubblica Amministrazione. Alcuni concorsi sono riservati solo a chi già sia assunto presso l’amministrazione pubblica (es. il personale con funzioni direttive inquadrato come funzionario amministrativo) e abbia i requisiti per partecipare.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Discutiamone insieme...
discutiamo di
lavoro
Pochi manager al Sud: i dati dell'Osservatorio manager
Sogni una sfavillante carriera che ti porti a ricoprire ruoli manageriali all’interno di un’azienda?  Un’ambizione ....
0 commenti
discutiamo di
formazione
La formazione nella PA: nuove competenze per gestire la complessità
Il pubblico impiego, oggi più che mai, appare soffrire di gravi squilibri, quali l’età media decisamente ....
1 commenti
Potrebbe interessarti
16
lug
2019
Emilia-Romagna: concorso per 23 Fisioterapisti, Ingegneri, Tecnici e altri profili
L’Azienda Unità Sanitaria Locale della Romagna ha indetto diversi bandi di concorso per la selezione, nel complesso, ....
04
lug
2019
Emilia-Romagna: concorso per 71 assistenti amministrativi
In maniera congiunta, l'Azienda USL di Bologna, l'Azienda ospedaliero-universitaria di Bologna, l'Azienda USL di Imola, l'Istituto ....
19
giu
2019
BIP ricerca laureati e diplomati
Cerchi lavoro in una società di consulenza? BIP (Business Integration Partner), solida realtà che opera nel ....
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
I nostri Partner
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it