Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale italiano
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Le professioni: Installatore impianti energia rinnovabile

in Costruzioni

Chi è e di cosa si occupa l'Installatore di impianti di energia rinnovabile?

Il tecnico installatore di impianti di energia rinnovabile è un professionista che lavora nell’ambito della cosiddetta green economy, un settore che comprende attualmente oltre 3 milioni di lavoratori e che registra una fortissima crescita in Italia, come testimoniato dal rapporto del 2014 sulla green economy in Italia stilato da Unioncamere e Symbola.

Il lavoro del tecnico installatore di impianti di energia rinnovabile consiste nel montare, mettere in uso, collaudare, condurre, riparare e manutenere i diversi impianti di produzione di energia rinnovabile come pannelli solari, pale eoliche, impianti termici ecc.).

Può dunque occuparsi, e generalmente specializzarsi, di uno dei tanti settori dell’energia rinnovabile:

  • eolico
  • geotermico
  • fotovoltaico
  • biomasse
  • biocarburanti
  • energia marina

Il lavoro del tecnico installatore di impianti di energia rinnovabile consiste, inoltre, nell’offrire attività di consulenza nella scelta dell’impianto più adeguato a un particolare contesto. Per questo motivo l’installatore non è semplicemente un operaio che impianta servizi, ma è anche un vero e proprio consulente tecnico esperto a cui il cliente si rivolge quando intende utilizzare fonti di energia rinnovabile per i suoi approvvigionamenti.

Il tecnico installatore di impianti di energia rinnovabile lavora in edifici, enti ed esercizi pubblici o privati.

Il contesto italiano, forte di numerose risorse dal punto di vista ambientale e naturale (sole, vento, solfatare, acque termali, ecc.) è particolarmente adatto ai sistemi di produzione di energia rinnovabile. Inoltre, nel nostro Paese esistono importanti programmi di finanziamento che supportano le attività rivolte a quest’ambito (qui è consultabile un elenco dei bollettini informativi sul tema, curato da Gestore dei Servizi Energetici – GSE Spa).

La professione è regolamentata dal decreto legislativo 28 del 3 marzo 2011.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Qual è il percorso formativo per diventare Installatore di impianti di energia rinnovabile?

Per diventare installatore è necessario possedere un diploma conseguito presso un Istituto Tecnico Industriale o presso un Istituto professionale di Stato per l’Industria e l’Artigianato. È inoltre utile aver accumulato esperienza on the job come elettricista o idraulico.

In genere, per l’installatore di impianti di energia rinnovabile è consigliabile aver acquisito nozioni approfondite (anche a livello universitario) nei seguenti settori:

  • ingegneria
  • architettura
  • geometria
  • elettrologia
  • idraulica
  • geofisica

Da pochi anni, per svolgere la professione di tecnico installatore di energie rinnovabili c’è bisogno di una formazione specifica e obbligatoria. Le Regioni, molte aziende che operano nel settore e numerosi Enti nazionali (come l’Associazione Nazionale Costruzione di Impianti Servizi di Efficienza Energetica e il Comitato Elettrico Italiano) prevedono un’offerta di Corsi dedicata al conseguimento della qualifica di tecnico installatore di impianti di energia rinnovabile.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Quali sono i dati sull'occupazione degli Installatori di impianti di energia rinnovabile?

Essendo sempre maggiore il numero di imprese e di privati cittadini che si affidano all’energia rinnovabile (data la generale crescita della sensibilità ambientale ed ecologica) la professione di installatore di impianti di energia rinnovabile è stata in forte ascesa su tutto il territorio nazionale e internazionale. Il 55% di tutti i nuovi impianti energetici installati nel territorio dell’Unione Europea erano  di energie rinnovabili già nel 2013, e anche in Italia sono stati investiti 9,9 miliardi di dollari nel settore delle rinnovabili.

Tutta via la domanda di questo profilo professionale è attualmente in calo. Nel 2018 sono previste 590 entrate nel mondo del lavoro, di qui 280 assunzioni di dipendenti, per la metà con contratto a tempo indeterminato e il 40% circa a tempo determinato.

Fonte: Excelsior Unioncamere

Secondo dati forniti dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, la retribuzione di un installatore di impianti di energie rinnovabili (settore fotovoltaico) varia da un minimo di 1.300 a un massimo di 2.500 € mensili. Simili compensi sono validi per i profili di installatori che lavorano negli altri settori dell’energia rinnovabile.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Le altre professioni
Installatore impianti energia rinnovabile
Descrizione

Chi è e di cosa si occupa l'Installatore di impianti di energia rinnovabile?

Il tecnico installatore di impianti di energia rinnovabile è un professionista che lavora nell’ambito della cosiddetta green economy, un settore che comprende attualmente oltre 3 milioni di lavoratori e che registra una fortissima crescita in Italia, come testimoniato dal rapporto del 2014 sulla green economy in Italia stilato da Unioncamere e Symbola.

Il lavoro del tecnico installatore di impianti di energia rinnovabile consiste nel montare, mettere in uso, collaudare, condurre, riparare e manutenere i diversi impianti di produzione di energia rinnovabile come pannelli solari, pale eoliche, impianti termici ecc.).

Può dunque occuparsi, e generalmente specializzarsi, di uno dei tanti settori dell’energia rinnovabile:

  • eolico
  • geotermico
  • fotovoltaico
  • biomasse
  • biocarburanti
  • energia marina

Il lavoro del tecnico installatore di impianti di energia rinnovabile consiste, inoltre, nell’offrire attività di consulenza nella scelta dell’impianto più adeguato a un particolare contesto. Per questo motivo l’installatore non è semplicemente un operaio che impianta servizi, ma è anche un vero e proprio consulente tecnico esperto a cui il cliente si rivolge quando intende utilizzare fonti di energia rinnovabile per i suoi approvvigionamenti.

Il tecnico installatore di impianti di energia rinnovabile lavora in edifici, enti ed esercizi pubblici o privati.

Il contesto italiano, forte di numerose risorse dal punto di vista ambientale e naturale (sole, vento, solfatare, acque termali, ecc.) è particolarmente adatto ai sistemi di produzione di energia rinnovabile. Inoltre, nel nostro Paese esistono importanti programmi di finanziamento che supportano le attività rivolte a quest’ambito (qui è consultabile un elenco dei bollettini informativi sul tema, curato da Gestore dei Servizi Energetici – GSE Spa).

La professione è regolamentata dal decreto legislativo 28 del 3 marzo 2011.

Percorso formativo

Qual è il percorso formativo per diventare Installatore di impianti di energia rinnovabile?

Per diventare installatore è necessario possedere un diploma conseguito presso un Istituto Tecnico Industriale o presso un Istituto professionale di Stato per l’Industria e l’Artigianato. È inoltre utile aver accumulato esperienza on the job come elettricista o idraulico.

In genere, per l’installatore di impianti di energia rinnovabile è consigliabile aver acquisito nozioni approfondite (anche a livello universitario) nei seguenti settori:

  • ingegneria
  • architettura
  • geometria
  • elettrologia
  • idraulica
  • geofisica

Da pochi anni, per svolgere la professione di tecnico installatore di energie rinnovabili c’è bisogno di una formazione specifica e obbligatoria. Le Regioni, molte aziende che operano nel settore e numerosi Enti nazionali (come l’Associazione Nazionale Costruzione di Impianti Servizi di Efficienza Energetica e il Comitato Elettrico Italiano) prevedono un’offerta di Corsi dedicata al conseguimento della qualifica di tecnico installatore di impianti di energia rinnovabile.

Numeri della professione

Quali sono i dati sull'occupazione degli Installatori di impianti di energia rinnovabile?

Essendo sempre maggiore il numero di imprese e di privati cittadini che si affidano all’energia rinnovabile (data la generale crescita della sensibilità ambientale ed ecologica) la professione di installatore di impianti di energia rinnovabile è stata in forte ascesa su tutto il territorio nazionale e internazionale. Il 55% di tutti i nuovi impianti energetici installati nel territorio dell’Unione Europea erano  di energie rinnovabili già nel 2013, e anche in Italia sono stati investiti 9,9 miliardi di dollari nel settore delle rinnovabili.

Tutta via la domanda di questo profilo professionale è attualmente in calo. Nel 2018 sono previste 590 entrate nel mondo del lavoro, di qui 280 assunzioni di dipendenti, per la metà con contratto a tempo indeterminato e il 40% circa a tempo determinato.

Fonte: Excelsior Unioncamere

Secondo dati forniti dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, la retribuzione di un installatore di impianti di energie rinnovabili (settore fotovoltaico) varia da un minimo di 1.300 a un massimo di 2.500 € mensili. Simili compensi sono validi per i profili di installatori che lavorano negli altri settori dell’energia rinnovabile.

Installatore impianti energia rinnovabile
 
Utility WeCanJob

Chi è e di cosa si occupa l'Installatore di impianti di energia rinnovabile?

Il tecnico installatore di impianti di energia rinnovabile è un professionista che lavora nell’ambito della cosiddetta green economy, un settore che comprende attualmente oltre 3 milioni di lavoratori e che registra una fortissima crescita in Italia, come testimoniato dal rapporto del 2014 sulla green economy in Italia stilato da Unioncamere e Symbola.

Il lavoro del tecnico installatore di impianti di energia rinnovabile consiste nel montare, mettere in uso, collaudare, condurre, riparare e manutenere i diversi impianti di produzione di energia rinnovabile come pannelli solari, pale eoliche, impianti termici ecc.).

Può dunque occuparsi, e generalmente specializzarsi, di uno dei tanti settori dell’energia rinnovabile:

  • eolico
  • geotermico
  • fotovoltaico
  • biomasse
  • biocarburanti
  • energia marina

Il lavoro del tecnico installatore di impianti di energia rinnovabile consiste, inoltre, nell’offrire attività di consulenza nella scelta dell’impianto più adeguato a un particolare contesto. Per questo motivo l’installatore non è semplicemente un operaio che impianta servizi, ma è anche un vero e proprio consulente tecnico esperto a cui il cliente si rivolge quando intende utilizzare fonti di energia rinnovabile per i suoi approvvigionamenti.

Il tecnico installatore di impianti di energia rinnovabile lavora in edifici, enti ed esercizi pubblici o privati.

Il contesto italiano, forte di numerose risorse dal punto di vista ambientale e naturale (sole, vento, solfatare, acque termali, ecc.) è particolarmente adatto ai sistemi di produzione di energia rinnovabile. Inoltre, nel nostro Paese esistono importanti programmi di finanziamento che supportano le attività rivolte a quest’ambito (qui è consultabile un elenco dei bollettini informativi sul tema, curato da Gestore dei Servizi Energetici – GSE Spa).

La professione è regolamentata dal decreto legislativo 28 del 3 marzo 2011.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Discutiamone insieme...
discutiamo di
lavoro
Lavorare con la laurea triennale in Biologia
Che lavori si possono fare con la laurea triennale in Biologia? Quali sono gli sbocchi occupazionali che si possono intraprendere ....
0 commenti
discutiamo di
formazione
I Fridays for Future di Greta Thunberg e il Global Strike for Future: scioperare per il futuro del pianeta
Cosa fai venerdì prossimo? Greta Thunberg, sedicenne svedese, non avrebbe esitazione a rispondere: faccio un flash ....
0 commenti
Potrebbe interessarti
18
ott
2019
Assunzioni e stage in Snam
Nata nel 1941 dall'iniziativa di una serie di aziende, la Società Nazionale Metanodotti (Snam) rappresenta ....
16
ott
2019
Questione ambientale: le aziende che inquinano di più
L'attenzione per la questione ambientale è al centro del dibattito mondiale, e ha portato molte aziende a impegnarsi ....
14
ott
2019
Orientamenti 2019 a Genova: la Green economy e il lavoro del futuro
Tra martedì 12 e giovedì 14 novembre 2019 il Salone di Genova Orientamenti 2019 aprirà le sue porte ....
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
I nostri Partner
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it