Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Le professioni: Idraulico

in Costruzioni

Chi è e cosa fa l'idraulico?

L’idraulico è un operaio che si occupa di impianti idraulici e di conduzione del gas in edifici (abitazioni, scuole, fabbriche, negozi, uffici, costruzioni stradali, ecc.) per quanto riguarda:

  • l'installazione
  • la messa a norma di sicurezza
  • le riparazioni
  • la manutenzione
  • la regolazione dei flussi e della portata

Le sue attività, che devono rispettare stringenti norme di sicurezza data la natura delicata del lavoro, sono regolamentate dal decreto del Ministero dello Sviluppo economico 37 del 22 gennaio 2008.

Più nello specifico, costituiscono oggetto del lavoro dell’idraulico:

  • le tubature di acque reflue
  • gli impianti di riscaldamento (termosifoni, caldaie, termocamini, ecc.)
  • gli impianti per l’acqua potabile e sanitaria (calda e fredda)

Il lavoro dell’idraulico ha luogo essenzialmente a domicilio, negli edifici in cui la sua competenza è richiesta. Per questo motivo, al fine di svolgere la professione bisogna muoversi continuamente, dovendo spesso rispettare la premura del cliente in casi di stretta emergenza (che talvolta possono presentarsi anche di notte).

Un idraulico può lavorare come dipendente di un’impresa oppure può esserne titolare.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Qual è il percorso formativo per diventare idraulico?

Per diventare idraulico non c’è bisogno di possedere un titolo di studio specifico. Chi voglia svolgere questa professione è consigliabile seguire uno dei tre percorsi formativi seguenti:

  • frequentare una Scuola Professionale in cui si insegnino materie utili alla professione
  • frequentare un Istituto Tecnico Industriale
  • apprendere il know how attraverso un lungo periodo di apprendistato, ossia on the job

Per svolgere la professione da titolare di un’azienda, quest’ultima deve essere iscritta al Registro delle imprese artigianali come previsto dal decreto del Presidente della Repubblica 581 del 7 dicembre 1995.

Le Regioni attivano comunque, in diverse modalità, dei corsi utili ad accedere alla professione attraverso un percorso formativo triennale o quadriennale per il conseguimento della qualifica di Operatore di impianti termo-idraulici (triennale) e di Tecnico degli impianti termini (quadriennale).

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Quali sono i dati dell'occupazione dell'Idraulico?

Per conoscere meglio i dati sull'occupazione del profilo dell'Idraulico è necessario guardare alla macro categoria degli "Idraulici e posatori di tubazioni idrauliche e di gas" del Sistema Excelsior Unioncamere

Le entrate programmate per il 2019 sono 27.250, di cui 24.120 assunzioni di dipendenti, delle quali il 55% con un contratto a tempo determinato e il 36% a tempo indeterminato. 

Il 47% dei datori di lavoro lamenta una difficoltà di reperimento, a causa della preparazione inadeguata dei candidati (43%) e per mancanza dei candidati stessi (43%).

Quali sono i requisiti richiesti agli Idraulici?

Gli Idraulici devono avere i seguenti requisiti:

  • Esperienza professionale: il 55,2% dei datori di lavoro richiede di aver maturato precedente esperienza professionale nello stesso settore
  • Formazione: il 66,1% dei datori di lavoro richiede una formazione professionale specifica, il 17,7% un diploma secondario.
  • Competenze: la flessibilità e adattamento (76%), la capacità di lavorare in autonoma (57%) e il problem solving (52%) rappresentano le competenze trasversali maggiormente richieste alla figura professionale dell'Idraulico.

Qual è il guadagno medio di un Idraulico?

Le retribuzioni degli idraulici dipendenti di impresa sono fissate nel Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per i Dipendenti di Aziende Artigiane di Pulimento e Multiservizi e variano in base al livello di specializzazione dell’operaio da 1.000 a 1.100 € mensili. Per quanto riguarda le retribuzioni di un idraulico titolare di impresa, la retribuzione varia in base alle sue capacità e al suo giro di affari.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Le altre professioni
Idraulico
Descrizione

Chi è e cosa fa l'idraulico?

L’idraulico è un operaio che si occupa di impianti idraulici e di conduzione del gas in edifici (abitazioni, scuole, fabbriche, negozi, uffici, costruzioni stradali, ecc.) per quanto riguarda:

  • l'installazione
  • la messa a norma di sicurezza
  • le riparazioni
  • la manutenzione
  • la regolazione dei flussi e della portata

Le sue attività, che devono rispettare stringenti norme di sicurezza data la natura delicata del lavoro, sono regolamentate dal decreto del Ministero dello Sviluppo economico 37 del 22 gennaio 2008.

Più nello specifico, costituiscono oggetto del lavoro dell’idraulico:

  • le tubature di acque reflue
  • gli impianti di riscaldamento (termosifoni, caldaie, termocamini, ecc.)
  • gli impianti per l’acqua potabile e sanitaria (calda e fredda)

Il lavoro dell’idraulico ha luogo essenzialmente a domicilio, negli edifici in cui la sua competenza è richiesta. Per questo motivo, al fine di svolgere la professione bisogna muoversi continuamente, dovendo spesso rispettare la premura del cliente in casi di stretta emergenza (che talvolta possono presentarsi anche di notte).

Un idraulico può lavorare come dipendente di un’impresa oppure può esserne titolare.

Percorso formativo

Qual è il percorso formativo per diventare idraulico?

Per diventare idraulico non c’è bisogno di possedere un titolo di studio specifico. Chi voglia svolgere questa professione è consigliabile seguire uno dei tre percorsi formativi seguenti:

  • frequentare una Scuola Professionale in cui si insegnino materie utili alla professione
  • frequentare un Istituto Tecnico Industriale
  • apprendere il know how attraverso un lungo periodo di apprendistato, ossia on the job

Per svolgere la professione da titolare di un’azienda, quest’ultima deve essere iscritta al Registro delle imprese artigianali come previsto dal decreto del Presidente della Repubblica 581 del 7 dicembre 1995.

Le Regioni attivano comunque, in diverse modalità, dei corsi utili ad accedere alla professione attraverso un percorso formativo triennale o quadriennale per il conseguimento della qualifica di Operatore di impianti termo-idraulici (triennale) e di Tecnico degli impianti termini (quadriennale).

Numeri della professione

Quali sono i dati dell'occupazione dell'Idraulico?

Per conoscere meglio i dati sull'occupazione del profilo dell'Idraulico è necessario guardare alla macro categoria degli "Idraulici e posatori di tubazioni idrauliche e di gas" del Sistema Excelsior Unioncamere

Le entrate programmate per il 2019 sono 27.250, di cui 24.120 assunzioni di dipendenti, delle quali il 55% con un contratto a tempo determinato e il 36% a tempo indeterminato. 

Il 47% dei datori di lavoro lamenta una difficoltà di reperimento, a causa della preparazione inadeguata dei candidati (43%) e per mancanza dei candidati stessi (43%).

Quali sono i requisiti richiesti agli Idraulici?

Gli Idraulici devono avere i seguenti requisiti:

  • Esperienza professionale: il 55,2% dei datori di lavoro richiede di aver maturato precedente esperienza professionale nello stesso settore
  • Formazione: il 66,1% dei datori di lavoro richiede una formazione professionale specifica, il 17,7% un diploma secondario.
  • Competenze: la flessibilità e adattamento (76%), la capacità di lavorare in autonoma (57%) e il problem solving (52%) rappresentano le competenze trasversali maggiormente richieste alla figura professionale dell'Idraulico.

Qual è il guadagno medio di un Idraulico?

Le retribuzioni degli idraulici dipendenti di impresa sono fissate nel Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per i Dipendenti di Aziende Artigiane di Pulimento e Multiservizi e variano in base al livello di specializzazione dell’operaio da 1.000 a 1.100 € mensili. Per quanto riguarda le retribuzioni di un idraulico titolare di impresa, la retribuzione varia in base alle sue capacità e al suo giro di affari.

Idraulico
 
Utility WeCanJob

Chi è e cosa fa l'idraulico?

L’idraulico è un operaio che si occupa di impianti idraulici e di conduzione del gas in edifici (abitazioni, scuole, fabbriche, negozi, uffici, costruzioni stradali, ecc.) per quanto riguarda:

  • l'installazione
  • la messa a norma di sicurezza
  • le riparazioni
  • la manutenzione
  • la regolazione dei flussi e della portata

Le sue attività, che devono rispettare stringenti norme di sicurezza data la natura delicata del lavoro, sono regolamentate dal decreto del Ministero dello Sviluppo economico 37 del 22 gennaio 2008.

Più nello specifico, costituiscono oggetto del lavoro dell’idraulico:

  • le tubature di acque reflue
  • gli impianti di riscaldamento (termosifoni, caldaie, termocamini, ecc.)
  • gli impianti per l’acqua potabile e sanitaria (calda e fredda)

Il lavoro dell’idraulico ha luogo essenzialmente a domicilio, negli edifici in cui la sua competenza è richiesta. Per questo motivo, al fine di svolgere la professione bisogna muoversi continuamente, dovendo spesso rispettare la premura del cliente in casi di stretta emergenza (che talvolta possono presentarsi anche di notte).

Un idraulico può lavorare come dipendente di un’impresa oppure può esserne titolare.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Discutiamone insieme...
discutiamo di
lavoro
Chi è il Geometra e cosa fa
Il settore dell’edilizia e delle costruzioni è un ambito vasto in cui operano tantissime figure professionali ....
0 commenti
discutiamo di
formazione
Green Economy: ecco le professioni più richieste
Sempre più Green! L’economia italiana trova nella sostenibilità ambientale e nel risparmio energetico ....
0 commenti
Potrebbe interessarti
12
gen
2021
Enel: nuova selezione per diplomati in tutta Italia
Nuove opportunità per entrare a far parte dello staff di Enel, una delle maggiori aziende del settore energetico sul piano ....
09
gen
2021
Lavorare nella GDO: 80 posizioni aperte per assunzioni nei supermercati Iperal
Iperal è un’importante catena della Grande Distribuzione Organizzata (GDO) operante fin dal 1986, anno della sua nascita, ....
09
gen
2021
Opportunità di lavoro in Mapei: tutte le posizioni aperte e come candidarsi
Mapei, società fondata a Milano nel 1937, è oggi una realtà multinazionale del settore della produzione di materiali per ....
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it