Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Le professioni: Florist

in Cultura e Spettacolo

Chi è e di cosa si occupa il Florist?

Il Florist, altresì conosciuto come decoratore floreale o floral designer, progetta e realizza composizioni e creazioni floreali adatti ad ogni occasione.

Abbina i fiori in modo originale, adeguando le loro caratteristiche e i loro colori all’ambiente da decorare.

Il suo lavoro è mirato a rendere speciale un interno o un giardino grazie a scenografie che si prestano a cornice di un’importante manifestazione. Il florist deve creare composizioni ad effetto, essere in grado di stupire il cliente e sapersi adattare ad ogni tipo di evento.

La sua professionalità è consolidata dalle seguenti conoscenze tecniche:

  • Tecniche di progettazione e assemblaggio: teoria e pratica dell’arte floreale, stili di composizione e standard europei
  • Botanica
  • Composizione dei materiali: caratteristiche dei fiori recisi, fogli e fronde delle piante utilizzate, conoscenza degli strumenti professionali.
  • Colore: le proprietà e caratteristiche dei colori nell’arte floreale.
  • Relazione con i fornitori

I matrimoni rappresentano le migliori occasioni lavorative. Altre buone vetrine sono sfilate, feste, cene di gala, convegni ecc. Il florist progetta allestimenti floreali per privati e aziende e collabora con società di organizzazione di eventi e cerimonie.

Le sue competenze spaziano dalla composizione bouquet all’allestimento floreale delle sale o degli spazi esterni. Collabora a stretto contatto con gli organizzatori di eventi, è un professionista creativo sempre aggiornato sulle nuove tendenze e in grado di inventarne di sue.

Generalmente il florist lavora come freelance oppure ha una attività autonoma.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Qual è il percorso formativo per diventare Florist?

Per intraprendere la carriera del florist, non esiste un preciso percorso formativo.

Bisogna prima di tutto avere una passione per i fiori e le piante, senso creativo e originalità. Un buon florist deve essere in grado di creare una perfetta armonia tra composizioni floreali, l’ambiente in cui avrà luogo l’evento previsto nonché il tema generale. Sono inoltre necessarie competenze tecniche acquisibili tramite appositi Corsi di formazione che normalmente hanno luogo nelle grandi città per la durata di pochi mesi. In Italia si segnala la Scuola Professionale Nazionale Federfiori “Carlo Pirollo”, la principale scuola italiana di arte e commercio floreale.

All’estero esistono scuole rinomate come il Boerma Institute in Olanda, il Floral Design Institute di Portland o American Institute of Flowers Designers. Non si tratta semplicemente di un lavoro creativo, servono competenze imprenditoriali e una preparazione generale che comprende anche il marketing.

La professionalità e credibilità del florist si consolida con l’esperienza. La capacità di tenersi sempre aggiornati sulle nuove tecniche e tendenze del mercato sono determinanti per la carriera.

Un florist professionista deve possedere caratteristiche personali da affinare costantemente, quali:

  • Attenzione per i dettagli
  • Manualità
  • Capacità di lavorare in autonomia
  • Una personalità adeguata che gli permette di affrontare situazioni di stress e gestire i rapporti con i collaboratori
  • Spirito di iniziativa
  • Capacità organizzativa e flessibilità

Completa il profilo la capacità di conferire con il cliente sia in modo professionale che umano.

Non è raro che il florist sia anche il proprietario di un negozio di fiori o di articoli di arredo, capace di mettere a disposizione le proprie capacità artigianali ed artistiche per scopi decorativi all’interno di eventi e manifestazioni.

Diversamente, può operare come libero professionista in contesti quali matrimoni e congressi, collaborare con scuole professionali e partecipare a manifestazione, concorsi e dimostrazioni floreali.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Quali sono i dati sull'occupazione dei Florist?

Il florist è una figura emergente, nata nei paesi anglosassoni e arrivata recentemente in Italia. Nel nostro Paese non è ufficialmente riconosciuta e l’approccio alla professione varia da un’agenzia all’altra, così come la modallità retributiva.  Esistono agenzie che lavorano solo sulla commissione corrisposta dai fornitori, altre che hanno un costo di consulenza a carico degli sposi e una terza tipologia che lavora seguendo un mix delle due soluzioni.

Pur non avendo ancora un preciso inquadramento, dii certo la domanda di florist sul mercato sembra costante e in crescita. Basti dare un'occhiata agli annunci online, specialmente nella grande distribuzione del settore giardinaggio, bricolage, arredo di esterni e paesaggio. Nell'ultima rilevazione Unioncamere cresce la domanda di giardinieri, nel comparto "attività di cura e manutenzione del paesaggio", di ben 4.904.

La retribuzione è proporzionale al numero di eventi che il florist è chiamato a curare, il compenso a sua volta varierà a seconda del design, la quantità e i fiori scelti.

L’US Bureau of Labor Statistics afferma che il florist percepisce uno stipendio medio annuale lordo pari a 25.500$.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Le altre professioni
Florist
Descrizione

Chi è e di cosa si occupa il Florist?

Il Florist, altresì conosciuto come decoratore floreale o floral designer, progetta e realizza composizioni e creazioni floreali adatti ad ogni occasione.

Abbina i fiori in modo originale, adeguando le loro caratteristiche e i loro colori all’ambiente da decorare.

Il suo lavoro è mirato a rendere speciale un interno o un giardino grazie a scenografie che si prestano a cornice di un’importante manifestazione. Il florist deve creare composizioni ad effetto, essere in grado di stupire il cliente e sapersi adattare ad ogni tipo di evento.

La sua professionalità è consolidata dalle seguenti conoscenze tecniche:

  • Tecniche di progettazione e assemblaggio: teoria e pratica dell’arte floreale, stili di composizione e standard europei
  • Botanica
  • Composizione dei materiali: caratteristiche dei fiori recisi, fogli e fronde delle piante utilizzate, conoscenza degli strumenti professionali.
  • Colore: le proprietà e caratteristiche dei colori nell’arte floreale.
  • Relazione con i fornitori

I matrimoni rappresentano le migliori occasioni lavorative. Altre buone vetrine sono sfilate, feste, cene di gala, convegni ecc. Il florist progetta allestimenti floreali per privati e aziende e collabora con società di organizzazione di eventi e cerimonie.

Le sue competenze spaziano dalla composizione bouquet all’allestimento floreale delle sale o degli spazi esterni. Collabora a stretto contatto con gli organizzatori di eventi, è un professionista creativo sempre aggiornato sulle nuove tendenze e in grado di inventarne di sue.

Generalmente il florist lavora come freelance oppure ha una attività autonoma.

Percorso formativo

Qual è il percorso formativo per diventare Florist?

Per intraprendere la carriera del florist, non esiste un preciso percorso formativo.

Bisogna prima di tutto avere una passione per i fiori e le piante, senso creativo e originalità. Un buon florist deve essere in grado di creare una perfetta armonia tra composizioni floreali, l’ambiente in cui avrà luogo l’evento previsto nonché il tema generale. Sono inoltre necessarie competenze tecniche acquisibili tramite appositi Corsi di formazione che normalmente hanno luogo nelle grandi città per la durata di pochi mesi. In Italia si segnala la Scuola Professionale Nazionale Federfiori “Carlo Pirollo”, la principale scuola italiana di arte e commercio floreale.

All’estero esistono scuole rinomate come il Boerma Institute in Olanda, il Floral Design Institute di Portland o American Institute of Flowers Designers. Non si tratta semplicemente di un lavoro creativo, servono competenze imprenditoriali e una preparazione generale che comprende anche il marketing.

La professionalità e credibilità del florist si consolida con l’esperienza. La capacità di tenersi sempre aggiornati sulle nuove tecniche e tendenze del mercato sono determinanti per la carriera.

Un florist professionista deve possedere caratteristiche personali da affinare costantemente, quali:

  • Attenzione per i dettagli
  • Manualità
  • Capacità di lavorare in autonomia
  • Una personalità adeguata che gli permette di affrontare situazioni di stress e gestire i rapporti con i collaboratori
  • Spirito di iniziativa
  • Capacità organizzativa e flessibilità

Completa il profilo la capacità di conferire con il cliente sia in modo professionale che umano.

Non è raro che il florist sia anche il proprietario di un negozio di fiori o di articoli di arredo, capace di mettere a disposizione le proprie capacità artigianali ed artistiche per scopi decorativi all’interno di eventi e manifestazioni.

Diversamente, può operare come libero professionista in contesti quali matrimoni e congressi, collaborare con scuole professionali e partecipare a manifestazione, concorsi e dimostrazioni floreali.

Numeri della professione

Quali sono i dati sull'occupazione dei Florist?

Il florist è una figura emergente, nata nei paesi anglosassoni e arrivata recentemente in Italia. Nel nostro Paese non è ufficialmente riconosciuta e l’approccio alla professione varia da un’agenzia all’altra, così come la modallità retributiva.  Esistono agenzie che lavorano solo sulla commissione corrisposta dai fornitori, altre che hanno un costo di consulenza a carico degli sposi e una terza tipologia che lavora seguendo un mix delle due soluzioni.

Pur non avendo ancora un preciso inquadramento, dii certo la domanda di florist sul mercato sembra costante e in crescita. Basti dare un'occhiata agli annunci online, specialmente nella grande distribuzione del settore giardinaggio, bricolage, arredo di esterni e paesaggio. Nell'ultima rilevazione Unioncamere cresce la domanda di giardinieri, nel comparto "attività di cura e manutenzione del paesaggio", di ben 4.904.

La retribuzione è proporzionale al numero di eventi che il florist è chiamato a curare, il compenso a sua volta varierà a seconda del design, la quantità e i fiori scelti.

L’US Bureau of Labor Statistics afferma che il florist percepisce uno stipendio medio annuale lordo pari a 25.500$.

Florist
 
Utility WeCanJob

Chi è e di cosa si occupa il Florist?

Il Florist, altresì conosciuto come decoratore floreale o floral designer, progetta e realizza composizioni e creazioni floreali adatti ad ogni occasione.

Abbina i fiori in modo originale, adeguando le loro caratteristiche e i loro colori all’ambiente da decorare.

Il suo lavoro è mirato a rendere speciale un interno o un giardino grazie a scenografie che si prestano a cornice di un’importante manifestazione. Il florist deve creare composizioni ad effetto, essere in grado di stupire il cliente e sapersi adattare ad ogni tipo di evento.

La sua professionalità è consolidata dalle seguenti conoscenze tecniche:

  • Tecniche di progettazione e assemblaggio: teoria e pratica dell’arte floreale, stili di composizione e standard europei
  • Botanica
  • Composizione dei materiali: caratteristiche dei fiori recisi, fogli e fronde delle piante utilizzate, conoscenza degli strumenti professionali.
  • Colore: le proprietà e caratteristiche dei colori nell’arte floreale.
  • Relazione con i fornitori

I matrimoni rappresentano le migliori occasioni lavorative. Altre buone vetrine sono sfilate, feste, cene di gala, convegni ecc. Il florist progetta allestimenti floreali per privati e aziende e collabora con società di organizzazione di eventi e cerimonie.

Le sue competenze spaziano dalla composizione bouquet all’allestimento floreale delle sale o degli spazi esterni. Collabora a stretto contatto con gli organizzatori di eventi, è un professionista creativo sempre aggiornato sulle nuove tendenze e in grado di inventarne di sue.

Generalmente il florist lavora come freelance oppure ha una attività autonoma.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Discutiamone insieme...
discutiamo di
lavoro
Tutti i numeri del "Sistema produttivo culturale e creativo" in Italia
C’è un fermento che cresce e offre nuove prospettive occupazionali per tanti giovani che sognano di trovare ....
0 commenti
discutiamo di
formazione
L'economia del Design in Italia: è ancora crescita
Il Design si conferma come un asse portante per la nostra economia nonché come un’interessante canale di ingresso ....
0 commenti
Potrebbe interessarti
16
lug
2019
Theriaca Pharma cerca ISF in tutta Italia
Theriaca Pharma è un’azienda farmaceutica fondata nel 1988 e con sede centrale a Padova. Per estendere la propria ....
10
lug
2019
Lavorare presso Lidl: tante assunzioni in tutta Italia
Lidl è una delle maggiori aziende europee operanti nella Grande Distribuzione Organizzata (GDO). Fondata ....
10
lug
2019
Gruppo Iren: posizioni aperte nel settore energetico
Il Gruppo Iren, una delle più importanti multiutility in Italia impegnata nella distribuzione di energia elettrica, ....
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
I nostri Partner
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it