Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale italiano
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Le professioni: Estetista

in Sanità

Chi è e di cosa si occupa l'Estetista?

L’Estetista svolge una serie di attività che migliorano l’aspetto della persona. È un professionista esperto nel trattamento cosmetico ed effettua cure estetiche su tutto il corpo.

Le più note mansioni legate alla pulizia della pelle, al make-up, alla depilazione e al manicure, rappresentano solo una parte delle attività svolte dell’estetista. Il profilo professionale si compone di conoscenze e competenze eterogenee.

È necessario, ad esempio, per l’estetista:

  • conoscere le procedure igienico-sanitarie per la cura estetica
  • valutare l’inestetismo cutaneo
  • individuare un adeguato trattamento purificante ed estetico
  • conoscere tecniche di massaggio manuali (sfioramento, frizione, vibrazione, impastamento, stiramenti, scivolamenti, ecc.) e strumentali (idroterapia, presso terapia, ginnastica isometrica)

Arricchisce il profilo una adeguata conoscenza di tecniche di comunicazione e relazione interpersonale: la predisposizione verso il cliente è un elemento opportuno che contribuisce a stimolare un certo senso di fiducia.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Qual è il percorso formativo per diventare Estetista?

Per diventare Estetista è necessario seguire un corso di formazione biennale finanziato o autorizzato dalle Regioni.

Si può avere accesso al corso solo dopo aver compiuto almeno 15 anni ed aver conseguito la licenza di scuola secondaria di primo grado.

Il ciclo formativo biennale, cosi come stabilito dalla legge n.1/1990, prevede un minimo di 900 ore di lezione annue che serviranno a formare gli aspiranti estetisti su aspetti teorico-pratici della qualifica. Tra le materie di insegnamento sono previste:

  • cosmetologia
  • anatomia
  • chimica
  • dermatologia
  • estetica
  • trucco
  • visagismo
  • uso pratico di apparecchi elettromeccanici

Al termine del biennio formativo, è previsto un esame finale che attesta il conseguimento della qualifica di estetista professionale, valida su tutto il territorio nazionale.

La qualificazione ottenuta dopo il ciclo formativo non abilita all’esercizio autonomo della professione.

Per la libera professione, bisogna frequentare un ulteriore anno di specializzazione. Per chi ha già esperienza lavorativa nel settore (minimo 3 anni), le Regioni prevedono corsi di almeno 300 ore di formazione teorica, che abilitano allo svolgimento della professione in maniera autonoma.

I contenuti dei corsi, così come le modalità di svolgimento dell’esame finale, sono stabiliti dalle Regioni.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Quali sono i dati sull'occupazione dell'Estetista?

Svolgere la professione di estetista, vuol dire entrare in un settore del mercato del lavoro dinamico, popolato da professionisti che hanno trasformato in lavoro una certa predisposizione alla cura per l’estetica. Truccatori, visagisti, onicotecnici sono alcune delle figure professionali che, insieme all’estetista, hanno visto crescere le proprie possibilità di impiego nel corso degli ultimi anni.

Secondo i dati Excelsior Unioncamere sulla tendenza nelle assunzioni, per il 2018 si prevedono 10.060 assunzioni, il 41% di questi sembra configurarsi in contratti a tempo determinato e solo il 25% a tempo indeterminato. Il 63% dei candidati appartiene alla fascia di età tra i 18 ed i 35 anni. Vediamo quali sono i requisiti richiesti dalla professione.

Quali sono i requisiti richiesti per diventare Estetista?

Esperienza: il 43,2% dei datori di lavoro richiede ai propri candidati l'aver maturato esperienze lavorative precedenti. Solo il 28,7% dei datori di lavoro ritiene importante aver avuto esperienza professionale nello stesso settore. Questo dato si accompagna con quello legato ai requisiti sulla formazione, dall'istruzione all'aggiornamento professionale che vediamo di seguito. 

Formazione: l' 85,7% dei datori di lavoro richiede una formazione professionale nel campo dell'estetica insieme a un'adeguata formazione professionale specifica, richiesta dal 91% dei datori di lavoro. 

Competenze: per questa professione, più delle competenze tecniche, sono fondamentali le competenze trasversali di orientamento al cliente, lavorare in gruppo, flessibilità ed adattamento alle richieste dei clienti (rispettivamente 75% e 82%).

Le piccole aziende, quelle da 1 a 9 dipendenti saranno le realtà con cui si confronteranno le estetiste (83,9%).

L’estetista con un’esperienza di 5-10 anni ha uno stipendio annuale lordo che oscilla in media tra i 16.000 € e i 21.000 €.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Le altre professioni
Estetista
Descrizione

Chi è e di cosa si occupa l'Estetista?

L’Estetista svolge una serie di attività che migliorano l’aspetto della persona. È un professionista esperto nel trattamento cosmetico ed effettua cure estetiche su tutto il corpo.

Le più note mansioni legate alla pulizia della pelle, al make-up, alla depilazione e al manicure, rappresentano solo una parte delle attività svolte dell’estetista. Il profilo professionale si compone di conoscenze e competenze eterogenee.

È necessario, ad esempio, per l’estetista:

  • conoscere le procedure igienico-sanitarie per la cura estetica
  • valutare l’inestetismo cutaneo
  • individuare un adeguato trattamento purificante ed estetico
  • conoscere tecniche di massaggio manuali (sfioramento, frizione, vibrazione, impastamento, stiramenti, scivolamenti, ecc.) e strumentali (idroterapia, presso terapia, ginnastica isometrica)

Arricchisce il profilo una adeguata conoscenza di tecniche di comunicazione e relazione interpersonale: la predisposizione verso il cliente è un elemento opportuno che contribuisce a stimolare un certo senso di fiducia.

Percorso formativo

Qual è il percorso formativo per diventare Estetista?

Per diventare Estetista è necessario seguire un corso di formazione biennale finanziato o autorizzato dalle Regioni.

Si può avere accesso al corso solo dopo aver compiuto almeno 15 anni ed aver conseguito la licenza di scuola secondaria di primo grado.

Il ciclo formativo biennale, cosi come stabilito dalla legge n.1/1990, prevede un minimo di 900 ore di lezione annue che serviranno a formare gli aspiranti estetisti su aspetti teorico-pratici della qualifica. Tra le materie di insegnamento sono previste:

  • cosmetologia
  • anatomia
  • chimica
  • dermatologia
  • estetica
  • trucco
  • visagismo
  • uso pratico di apparecchi elettromeccanici

Al termine del biennio formativo, è previsto un esame finale che attesta il conseguimento della qualifica di estetista professionale, valida su tutto il territorio nazionale.

La qualificazione ottenuta dopo il ciclo formativo non abilita all’esercizio autonomo della professione.

Per la libera professione, bisogna frequentare un ulteriore anno di specializzazione. Per chi ha già esperienza lavorativa nel settore (minimo 3 anni), le Regioni prevedono corsi di almeno 300 ore di formazione teorica, che abilitano allo svolgimento della professione in maniera autonoma.

I contenuti dei corsi, così come le modalità di svolgimento dell’esame finale, sono stabiliti dalle Regioni.

Numeri della professione

Quali sono i dati sull'occupazione dell'Estetista?

Svolgere la professione di estetista, vuol dire entrare in un settore del mercato del lavoro dinamico, popolato da professionisti che hanno trasformato in lavoro una certa predisposizione alla cura per l’estetica. Truccatori, visagisti, onicotecnici sono alcune delle figure professionali che, insieme all’estetista, hanno visto crescere le proprie possibilità di impiego nel corso degli ultimi anni.

Secondo i dati Excelsior Unioncamere sulla tendenza nelle assunzioni, per il 2018 si prevedono 10.060 assunzioni, il 41% di questi sembra configurarsi in contratti a tempo determinato e solo il 25% a tempo indeterminato. Il 63% dei candidati appartiene alla fascia di età tra i 18 ed i 35 anni. Vediamo quali sono i requisiti richiesti dalla professione.

Quali sono i requisiti richiesti per diventare Estetista?

Esperienza: il 43,2% dei datori di lavoro richiede ai propri candidati l'aver maturato esperienze lavorative precedenti. Solo il 28,7% dei datori di lavoro ritiene importante aver avuto esperienza professionale nello stesso settore. Questo dato si accompagna con quello legato ai requisiti sulla formazione, dall'istruzione all'aggiornamento professionale che vediamo di seguito. 

Formazione: l' 85,7% dei datori di lavoro richiede una formazione professionale nel campo dell'estetica insieme a un'adeguata formazione professionale specifica, richiesta dal 91% dei datori di lavoro. 

Competenze: per questa professione, più delle competenze tecniche, sono fondamentali le competenze trasversali di orientamento al cliente, lavorare in gruppo, flessibilità ed adattamento alle richieste dei clienti (rispettivamente 75% e 82%).

Le piccole aziende, quelle da 1 a 9 dipendenti saranno le realtà con cui si confronteranno le estetiste (83,9%).

L’estetista con un’esperienza di 5-10 anni ha uno stipendio annuale lordo che oscilla in media tra i 16.000 € e i 21.000 €.

Estetista
 
Utility WeCanJob

Chi è e di cosa si occupa l'Estetista?

L’Estetista svolge una serie di attività che migliorano l’aspetto della persona. È un professionista esperto nel trattamento cosmetico ed effettua cure estetiche su tutto il corpo.

Le più note mansioni legate alla pulizia della pelle, al make-up, alla depilazione e al manicure, rappresentano solo una parte delle attività svolte dell’estetista. Il profilo professionale si compone di conoscenze e competenze eterogenee.

È necessario, ad esempio, per l’estetista:

  • conoscere le procedure igienico-sanitarie per la cura estetica
  • valutare l’inestetismo cutaneo
  • individuare un adeguato trattamento purificante ed estetico
  • conoscere tecniche di massaggio manuali (sfioramento, frizione, vibrazione, impastamento, stiramenti, scivolamenti, ecc.) e strumentali (idroterapia, presso terapia, ginnastica isometrica)

Arricchisce il profilo una adeguata conoscenza di tecniche di comunicazione e relazione interpersonale: la predisposizione verso il cliente è un elemento opportuno che contribuisce a stimolare un certo senso di fiducia.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Discutiamone insieme...
discutiamo di
lavoro
La felicità in azienda: i benefici del Diversity management
Come si comportano i datori di lavoro nella realtà plurale in cui viviamo? Le aziende sono pronte ad amministrare ....
0 commenti
discutiamo di
formazione
Buone vacanze da WeCanBlog!
Finalmente l’estate! E, con l’estate, anche quest’anno la redazione di WeCanJob lavorerà a ranghi ....
0 commenti
Potrebbe interessarti
28
ago
2019
Generali e Ca' Foscari per le ragazze: Borse da 3.000 euro per matricole in Informatica
Nell’ambito delle iniziative del programma denominato Generali 4 Girls in STEM, ideato dalla compagnia di assicurazioni ....
10
lug
2019
Gender pay gap: in Italia le donne guadagnano il 10% in meno
L’edizione 2019 del Gender gap report, rapporto appena pubblicato dall’Osservatorio Job Pricing con la collaborazione ....
08
giu
2019
Premio Valeria Solesin - 30.400 euro per laureati in varie discipline
Anche quest'anno, Allianz Partners e il Forum della Meritocrazia hanno bandito, insieme alla famiglia di Valeria Solesin, ....
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
I nostri Partner
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it