Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale italiano
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Le professioni: Vigile Urbano

in Sicurezza e Pubblica Amministrazione

Chi è e di cosa si occupa il Vigile Urbano?

Il Vigile Urbano è un Agente della Polizia Municipale. Assicura il rispetto delle norme nel territorio del Comune presso il quale è assunto. Pattuglia le strade, dirige il traffico e multa i trasgressori. Interviene in caso di incidenti in strada che coinvolgono automobilisti, motociclisti o pedoni.

Fornisce le informazioni sulla viabilità e regola la circolazione e il passaggio di vetture e persone soprattutto nei luoghi più affollati della città oppure in occasione di eventi e manifestazioni speciali.

Lavora principalmente in strada oppure svolge le attività amministrative in ufficio (es. le verbalizzazioni delle infrazioni del Codice della Strada).

Sempre su strada, può visitare e perlustrare negozi o locali aperti al pubblico per controllare il regolare possesso della licenza di vendita e per verificare la provenienza delle merci e il rispetto delle norme igienico-sanitarie. Interviene anche in caso di furti o rapine, in collaborazione con le altre Forze dell’Ordine.

Per diventare Vigile Urbano, bisogna superare un concorso pubblico, bandito da uno dei Comuni italiani (principali requisiti di ammissione: Diploma di Scuola Superiore, Patente B).

Una volta superato il concorso pubblico di accesso, è possibile raggiungere gli altri gradi di carriera (Comandante, Ufficiale..) partecipando e superando i concorsi interni.

Un Vigile Urbano per essere idoneo deve godere di buona salute – fisica e mentale – e non avere difficoltà a rimanere ore nel traffico cittadino. Ha i riflessi pronti e sa intervenire in maniera efficace nelle situazioni di emergenza.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Qual è il percorso formativo per diventare Vigile Urbano?

Per diventare Vigile Urbano (Agente della Polizia Municipale) è necessario superare il relativo concorso pubblico, bandito a livello locale, dai Comuni Italiani.

Per partecipare al concorso di accesso, è richiesta:

  • la cittadinanza italiana
  • il godimento dei diritti civili e politici
  • il diploma di Scuola Secondaria Superiore
  • la patente B (in alcuni casi, è richiesta anche la patente A)

Si può poi proseguire il percorso di carriera con dei concorsi interni, per ognuno dei quali sono richiesti determinati requisiti di partecipazione (limiti di età e titoli di studio: la Laurea per le funzioni direttive).

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Quali sono i dati sull'occupazione dei Vigili Urbani?

Nel quinquennio 2014-2018 le previsioni di assunzione dei Vigili Urbani e assimilati si mantengono sostanzialmente stabili, con una variazione tra il -2% e +2%. In generale la macrocategoria delle "Professioni qualificate nei servizi di sicurezza, vigilanza e custodia" registra un incremento, passando dalle 283.336 unità del 2014 alle 300.026 unità del 2018, con una variazione del 5,9%.

Previsione occupati 2014-2018

Vigile Urbano-1

Fonte: Isfol

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Le altre professioni
Vigile Urbano
Descrizione

Chi è e di cosa si occupa il Vigile Urbano?

Il Vigile Urbano è un Agente della Polizia Municipale. Assicura il rispetto delle norme nel territorio del Comune presso il quale è assunto. Pattuglia le strade, dirige il traffico e multa i trasgressori. Interviene in caso di incidenti in strada che coinvolgono automobilisti, motociclisti o pedoni.

Fornisce le informazioni sulla viabilità e regola la circolazione e il passaggio di vetture e persone soprattutto nei luoghi più affollati della città oppure in occasione di eventi e manifestazioni speciali.

Lavora principalmente in strada oppure svolge le attività amministrative in ufficio (es. le verbalizzazioni delle infrazioni del Codice della Strada).

Sempre su strada, può visitare e perlustrare negozi o locali aperti al pubblico per controllare il regolare possesso della licenza di vendita e per verificare la provenienza delle merci e il rispetto delle norme igienico-sanitarie. Interviene anche in caso di furti o rapine, in collaborazione con le altre Forze dell’Ordine.

Per diventare Vigile Urbano, bisogna superare un concorso pubblico, bandito da uno dei Comuni italiani (principali requisiti di ammissione: Diploma di Scuola Superiore, Patente B).

Una volta superato il concorso pubblico di accesso, è possibile raggiungere gli altri gradi di carriera (Comandante, Ufficiale..) partecipando e superando i concorsi interni.

Un Vigile Urbano per essere idoneo deve godere di buona salute – fisica e mentale – e non avere difficoltà a rimanere ore nel traffico cittadino. Ha i riflessi pronti e sa intervenire in maniera efficace nelle situazioni di emergenza.

Percorso formativo

Qual è il percorso formativo per diventare Vigile Urbano?

Per diventare Vigile Urbano (Agente della Polizia Municipale) è necessario superare il relativo concorso pubblico, bandito a livello locale, dai Comuni Italiani.

Per partecipare al concorso di accesso, è richiesta:

  • la cittadinanza italiana
  • il godimento dei diritti civili e politici
  • il diploma di Scuola Secondaria Superiore
  • la patente B (in alcuni casi, è richiesta anche la patente A)

Si può poi proseguire il percorso di carriera con dei concorsi interni, per ognuno dei quali sono richiesti determinati requisiti di partecipazione (limiti di età e titoli di studio: la Laurea per le funzioni direttive).

Numeri della professione

Quali sono i dati sull'occupazione dei Vigili Urbani?

Nel quinquennio 2014-2018 le previsioni di assunzione dei Vigili Urbani e assimilati si mantengono sostanzialmente stabili, con una variazione tra il -2% e +2%. In generale la macrocategoria delle "Professioni qualificate nei servizi di sicurezza, vigilanza e custodia" registra un incremento, passando dalle 283.336 unità del 2014 alle 300.026 unità del 2018, con una variazione del 5,9%.

Previsione occupati 2014-2018

Vigile Urbano-1

Fonte: Isfol

Vigile Urbano
 
Utility WeCanJob

Chi è e di cosa si occupa il Vigile Urbano?

Il Vigile Urbano è un Agente della Polizia Municipale. Assicura il rispetto delle norme nel territorio del Comune presso il quale è assunto. Pattuglia le strade, dirige il traffico e multa i trasgressori. Interviene in caso di incidenti in strada che coinvolgono automobilisti, motociclisti o pedoni.

Fornisce le informazioni sulla viabilità e regola la circolazione e il passaggio di vetture e persone soprattutto nei luoghi più affollati della città oppure in occasione di eventi e manifestazioni speciali.

Lavora principalmente in strada oppure svolge le attività amministrative in ufficio (es. le verbalizzazioni delle infrazioni del Codice della Strada).

Sempre su strada, può visitare e perlustrare negozi o locali aperti al pubblico per controllare il regolare possesso della licenza di vendita e per verificare la provenienza delle merci e il rispetto delle norme igienico-sanitarie. Interviene anche in caso di furti o rapine, in collaborazione con le altre Forze dell’Ordine.

Per diventare Vigile Urbano, bisogna superare un concorso pubblico, bandito da uno dei Comuni italiani (principali requisiti di ammissione: Diploma di Scuola Superiore, Patente B).

Una volta superato il concorso pubblico di accesso, è possibile raggiungere gli altri gradi di carriera (Comandante, Ufficiale..) partecipando e superando i concorsi interni.

Un Vigile Urbano per essere idoneo deve godere di buona salute – fisica e mentale – e non avere difficoltà a rimanere ore nel traffico cittadino. Ha i riflessi pronti e sa intervenire in maniera efficace nelle situazioni di emergenza.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Discutiamone insieme...
discutiamo di
lavoro
Un'opportunità per docenti: la Messa a Disposizione. Cos'è e come funziona la MAD
Si è conclusa la stagione estiva e riprende il tam-tam di informazioni che circolano sul mondo della scuola. Opportunità ....
0 commenti
discutiamo di
formazione
La formazione nella PA: nuove competenze per gestire la complessità
Il pubblico impiego, oggi più che mai, appare soffrire di gravi squilibri, quali l’età media decisamente ....
1 commenti
Potrebbe interessarti
12
ott
2019
Ministero della Giustizia: selezioni per 616 Operatori giudiziari in tutta Italia
Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell'8 ottobre 2019, sezione Concorsi ed Esami, n.80, il Ministero della ....
08
ott
2019
Anagni: 8 Istruttori tecnici a tempo indeterminato
La città di Anagni (FR) ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, finalizzato all'assegnazione di 8 posti ....
01
ott
2019
Concorsi a Torino: 147 assunzioni di Amministrativi e Insegnanti d'infanzia
Il Comune di Torino ha indetto 3 concorsi pubblici, per titoli ed esami, finalizzati l'assunzione a tempo indeterminato ....
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
I nostri Partner
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it