Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Le professioni: Vigile Urbano

in Sicurezza e Pubblica Amministrazione

Chi è e di cosa si occupa il Vigile Urbano?

Il Vigile Urbano è un Agente della Polizia Municipale. Assicura il rispetto delle norme nel territorio del Comune presso il quale è assunto. Pattuglia le strade, dirige il traffico e multa i trasgressori. Interviene in caso di incidenti in strada che coinvolgono automobilisti, motociclisti o pedoni.

Fornisce le informazioni sulla viabilità e regola la circolazione e il passaggio di vetture e persone soprattutto nei luoghi più affollati della città oppure in occasione di eventi e manifestazioni speciali.

Lavora principalmente in strada oppure svolge le attività amministrative in ufficio (es. le verbalizzazioni delle infrazioni del Codice della Strada).

Sempre su strada, può visitare e perlustrare negozi o locali aperti al pubblico per controllare il regolare possesso della licenza di vendita e per verificare la provenienza delle merci e il rispetto delle norme igienico-sanitarie. Interviene anche in caso di furti o rapine, in collaborazione con le altre Forze dell’Ordine.

Per diventare Vigile Urbano, bisogna superare un concorso pubblico, bandito da uno dei Comuni italiani (principali requisiti di ammissione: Diploma di Scuola Superiore, Patente B).

Una volta superato il concorso pubblico di accesso, è possibile raggiungere gli altri gradi di carriera (Comandante, Ufficiale..) partecipando e superando i concorsi interni.

Un Vigile Urbano per essere idoneo deve godere di buona salute – fisica e mentale – e non avere difficoltà a rimanere ore nel traffico cittadino. Ha i riflessi pronti e sa intervenire in maniera efficace nelle situazioni di emergenza.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Qual è il percorso formativo per diventare Vigile Urbano?

Per diventare Vigile Urbano (Agente della Polizia Municipale) è necessario superare il relativo concorso pubblico, bandito a livello locale, dai Comuni Italiani.

Per partecipare al concorso di accesso, è richiesta:

  • la cittadinanza italiana
  • il godimento dei diritti civili e politici
  • il diploma di Scuola Secondaria Superiore
  • la patente B (in alcuni casi, è richiesta anche la patente A)

Si può poi proseguire il percorso di carriera con dei concorsi interni, per ognuno dei quali sono richiesti determinati requisiti di partecipazione (limiti di età e titoli di studio: la Laurea per le funzioni direttive).

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Quali sono i dati sull'occupazione dei Vigili Urbani?

Nel quinquennio 2014-2018 le previsioni di assunzione dei Vigili Urbani e assimilati si mantengono sostanzialmente stabili, con una variazione tra il -2% e +2%. In generale la macrocategoria delle "Professioni qualificate nei servizi di sicurezza, vigilanza e custodia" registra un incremento, passando dalle 283.336 unità del 2014 alle 300.026 unità del 2018, con una variazione del 5,9%.

Previsione occupati 2014-2018

Vigile Urbano-1

Fonte: Isfol

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Le altre professioni
Vigile Urbano
Descrizione

Chi è e di cosa si occupa il Vigile Urbano?

Il Vigile Urbano è un Agente della Polizia Municipale. Assicura il rispetto delle norme nel territorio del Comune presso il quale è assunto. Pattuglia le strade, dirige il traffico e multa i trasgressori. Interviene in caso di incidenti in strada che coinvolgono automobilisti, motociclisti o pedoni.

Fornisce le informazioni sulla viabilità e regola la circolazione e il passaggio di vetture e persone soprattutto nei luoghi più affollati della città oppure in occasione di eventi e manifestazioni speciali.

Lavora principalmente in strada oppure svolge le attività amministrative in ufficio (es. le verbalizzazioni delle infrazioni del Codice della Strada).

Sempre su strada, può visitare e perlustrare negozi o locali aperti al pubblico per controllare il regolare possesso della licenza di vendita e per verificare la provenienza delle merci e il rispetto delle norme igienico-sanitarie. Interviene anche in caso di furti o rapine, in collaborazione con le altre Forze dell’Ordine.

Per diventare Vigile Urbano, bisogna superare un concorso pubblico, bandito da uno dei Comuni italiani (principali requisiti di ammissione: Diploma di Scuola Superiore, Patente B).

Una volta superato il concorso pubblico di accesso, è possibile raggiungere gli altri gradi di carriera (Comandante, Ufficiale..) partecipando e superando i concorsi interni.

Un Vigile Urbano per essere idoneo deve godere di buona salute – fisica e mentale – e non avere difficoltà a rimanere ore nel traffico cittadino. Ha i riflessi pronti e sa intervenire in maniera efficace nelle situazioni di emergenza.

Percorso formativo

Qual è il percorso formativo per diventare Vigile Urbano?

Per diventare Vigile Urbano (Agente della Polizia Municipale) è necessario superare il relativo concorso pubblico, bandito a livello locale, dai Comuni Italiani.

Per partecipare al concorso di accesso, è richiesta:

  • la cittadinanza italiana
  • il godimento dei diritti civili e politici
  • il diploma di Scuola Secondaria Superiore
  • la patente B (in alcuni casi, è richiesta anche la patente A)

Si può poi proseguire il percorso di carriera con dei concorsi interni, per ognuno dei quali sono richiesti determinati requisiti di partecipazione (limiti di età e titoli di studio: la Laurea per le funzioni direttive).

Numeri della professione

Quali sono i dati sull'occupazione dei Vigili Urbani?

Nel quinquennio 2014-2018 le previsioni di assunzione dei Vigili Urbani e assimilati si mantengono sostanzialmente stabili, con una variazione tra il -2% e +2%. In generale la macrocategoria delle "Professioni qualificate nei servizi di sicurezza, vigilanza e custodia" registra un incremento, passando dalle 283.336 unità del 2014 alle 300.026 unità del 2018, con una variazione del 5,9%.

Previsione occupati 2014-2018

Vigile Urbano-1

Fonte: Isfol

Vigile Urbano
 
Utility WeCanJob

Chi è e di cosa si occupa il Vigile Urbano?

Il Vigile Urbano è un Agente della Polizia Municipale. Assicura il rispetto delle norme nel territorio del Comune presso il quale è assunto. Pattuglia le strade, dirige il traffico e multa i trasgressori. Interviene in caso di incidenti in strada che coinvolgono automobilisti, motociclisti o pedoni.

Fornisce le informazioni sulla viabilità e regola la circolazione e il passaggio di vetture e persone soprattutto nei luoghi più affollati della città oppure in occasione di eventi e manifestazioni speciali.

Lavora principalmente in strada oppure svolge le attività amministrative in ufficio (es. le verbalizzazioni delle infrazioni del Codice della Strada).

Sempre su strada, può visitare e perlustrare negozi o locali aperti al pubblico per controllare il regolare possesso della licenza di vendita e per verificare la provenienza delle merci e il rispetto delle norme igienico-sanitarie. Interviene anche in caso di furti o rapine, in collaborazione con le altre Forze dell’Ordine.

Per diventare Vigile Urbano, bisogna superare un concorso pubblico, bandito da uno dei Comuni italiani (principali requisiti di ammissione: Diploma di Scuola Superiore, Patente B).

Una volta superato il concorso pubblico di accesso, è possibile raggiungere gli altri gradi di carriera (Comandante, Ufficiale..) partecipando e superando i concorsi interni.

Un Vigile Urbano per essere idoneo deve godere di buona salute – fisica e mentale – e non avere difficoltà a rimanere ore nel traffico cittadino. Ha i riflessi pronti e sa intervenire in maniera efficace nelle situazioni di emergenza.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Discutiamone insieme...
discutiamo di
lavoro
Come si diventa Magistrato
In questo articolo scopriremo come diventare Magistrato. Parleremo cioè del percorso formativo e concorsuale ....
0 commenti
discutiamo di
formazione
La formazione nella PA: nuove competenze per gestire la complessità
Il pubblico impiego, oggi più che mai, appare soffrire di gravi squilibri, quali l’età media decisamente ....
1 commenti
Potrebbe interessarti
03
lug
2020
SNA: corso-concorso per l'assunzione di 210 Dirigenti nelle Pubbliche Amministrazioni
Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 30 giugno 2020, sezione Concorsi ed esami n. 50, la Presidenza del Consiglio ....
02
lug
2020
Maxi-concorso RIPAM. 2.133 assunzioni a tempo indeterminato per laureati, anche triennali, in Ministeri ed Enti della PA
Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 30 giugno 2020, sezione Concorsi ed esami n. 50, la Commissione per l’attuazione ....
13
giu
2020
Regione Lazio, assunzioni a tempo indeterminato per Avvocati
La Regione Lazio ha indetto un concorso per l'assunzione a tempo pieno e indeterminato di 10 Esperti legali - avvocati da ....
Categorie: Giustizia, Concorsi, Lazio
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it