Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Le professioni: Cool Hunter

in Cultura e Spettacolo

Chi è e di cosa si occupa il Cool Hunter?

Il Cool Hunter è un cacciatore di tendenze professionista del settore della moda. Il suo lavoro consiste nel viaggiare per il mondo individuando trend e nuovi stili provenienti dalle strade, al fine di recepire stimoli utili alle aziende per mettere a punto dei prodotti innovativi, anticipando le necessità del mercato.

Si tratta di un osservatore speciale che generalmente ha maturato una certa esperienza nel campo della moda ed è dunque in grado di captare nuovi orientamenti e valutare se questi possono rappresentare un trend a livello globale.

Svolge la professione principalmente passeggiando per le strade, munito di macchina fotografica, block notes e del suo strumento principale: l’intuito. Raccoglie testimonianze, volantini, fotografie, programmi di mostre e concerti, frequenta gallerie d’arte, teatri, mercatini e locali di tendenza, muovendosi dal centro alla periferia, animato da istinto, curiosità e spirito di osservazione.

Nata recentemente negli Stati Uniti, la figura del cool hunter non dispone ancora di un profilo ben definito. Si tratta prevalentemente di professionisti con esperienza come stilisti o reporter di moda, che aiutano aziende del settore (da cui sono ingaggiati) a mantenersi competitivi sul mercato.

È un lavoro di grande responsabilità poiché il datore di lavoro che decide di investire sui cool hunter si aspetta da tale figura un valore aggiunto nella strategia commerciale dell’azienda.

Chi svolge la professione opera generalmente come libero professionista.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Qual è il percorso formativo per diventare Cool Hunter?

Il cool hunter è una professione emergente che non prevede un percorso formativo obbligatorio. È tuttavia consigliabile aver maturato un bagaglio di studi umanistici, artistici o nel campo della comunicazione.

Nel curriculum formativo non può mancare la conoscenza della fotografia, della moda, dei costumi e della società, nonché competenze nel campo del marketing e del design.

Di recente alcune Università stanno creando dei percorsi specifici per la presente figura professionale, tra cui:

Esistono inoltre dei Corsi professionali specifici che permettono l’acquisizione di competenze proprie del cool hunter; tra i tanti si segnalano i Corsi gestiti dall’Italian Fashion School (finanziati dal Fondo Sociale Europeo).

A livello nazionale è disponibile il Dipartimento formazione e ricerca della Camera nazionale della moda italiana, che costituisce un efficace punto di riferimento per chi desidera ottenere maggiori informazioni sia sulla figura del cool hunter, sia sui dati di natura documentale e statistica riferiti al mondo della moda italiano.

Trattandosi di un lavoro che implica viaggiare, risulta fondamentale la conoscenza dell’inglese e di ulteriori lingue straniere.

Completano il profilo un ottimo intuito, curiosità, senso estetico spiccate doti relazionali e di scrittura. È una professione che nasce innanzitutto dalla passione e da un forte spirito di osservazione, nonché da una predisposizione a spostarsi frequentemente.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Quali sono i dati sull'occupazione dei Cool Hunter?

Il cool hunter è una figura professionale emergente, richiesta e apprezzata nel campo della moda, poiché la ricerca di nuovi spunti e idee rappresenta un valore aggiunto indispensabile per qualsiasi settore creativo.

A causa della sua recente affermazione nel mercato è difficile inquadrare un trend della professione.

È un lavoro che impiega principalmente giovani (tra i 20 e i 40 anni). Negli Stati Uniti, dove la figura si è decisamente affermata nel campo della moda, i professionisti arrivano a guadagnare circa 2.000 $ al mese. 

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Le altre professioni
Cool Hunter
Descrizione

Chi è e di cosa si occupa il Cool Hunter?

Il Cool Hunter è un cacciatore di tendenze professionista del settore della moda. Il suo lavoro consiste nel viaggiare per il mondo individuando trend e nuovi stili provenienti dalle strade, al fine di recepire stimoli utili alle aziende per mettere a punto dei prodotti innovativi, anticipando le necessità del mercato.

Si tratta di un osservatore speciale che generalmente ha maturato una certa esperienza nel campo della moda ed è dunque in grado di captare nuovi orientamenti e valutare se questi possono rappresentare un trend a livello globale.

Svolge la professione principalmente passeggiando per le strade, munito di macchina fotografica, block notes e del suo strumento principale: l’intuito. Raccoglie testimonianze, volantini, fotografie, programmi di mostre e concerti, frequenta gallerie d’arte, teatri, mercatini e locali di tendenza, muovendosi dal centro alla periferia, animato da istinto, curiosità e spirito di osservazione.

Nata recentemente negli Stati Uniti, la figura del cool hunter non dispone ancora di un profilo ben definito. Si tratta prevalentemente di professionisti con esperienza come stilisti o reporter di moda, che aiutano aziende del settore (da cui sono ingaggiati) a mantenersi competitivi sul mercato.

È un lavoro di grande responsabilità poiché il datore di lavoro che decide di investire sui cool hunter si aspetta da tale figura un valore aggiunto nella strategia commerciale dell’azienda.

Chi svolge la professione opera generalmente come libero professionista.

Percorso formativo

Qual è il percorso formativo per diventare Cool Hunter?

Il cool hunter è una professione emergente che non prevede un percorso formativo obbligatorio. È tuttavia consigliabile aver maturato un bagaglio di studi umanistici, artistici o nel campo della comunicazione.

Nel curriculum formativo non può mancare la conoscenza della fotografia, della moda, dei costumi e della società, nonché competenze nel campo del marketing e del design.

Di recente alcune Università stanno creando dei percorsi specifici per la presente figura professionale, tra cui:

Esistono inoltre dei Corsi professionali specifici che permettono l’acquisizione di competenze proprie del cool hunter; tra i tanti si segnalano i Corsi gestiti dall’Italian Fashion School (finanziati dal Fondo Sociale Europeo).

A livello nazionale è disponibile il Dipartimento formazione e ricerca della Camera nazionale della moda italiana, che costituisce un efficace punto di riferimento per chi desidera ottenere maggiori informazioni sia sulla figura del cool hunter, sia sui dati di natura documentale e statistica riferiti al mondo della moda italiano.

Trattandosi di un lavoro che implica viaggiare, risulta fondamentale la conoscenza dell’inglese e di ulteriori lingue straniere.

Completano il profilo un ottimo intuito, curiosità, senso estetico spiccate doti relazionali e di scrittura. È una professione che nasce innanzitutto dalla passione e da un forte spirito di osservazione, nonché da una predisposizione a spostarsi frequentemente.

Numeri della professione

Quali sono i dati sull'occupazione dei Cool Hunter?

Il cool hunter è una figura professionale emergente, richiesta e apprezzata nel campo della moda, poiché la ricerca di nuovi spunti e idee rappresenta un valore aggiunto indispensabile per qualsiasi settore creativo.

A causa della sua recente affermazione nel mercato è difficile inquadrare un trend della professione.

È un lavoro che impiega principalmente giovani (tra i 20 e i 40 anni). Negli Stati Uniti, dove la figura si è decisamente affermata nel campo della moda, i professionisti arrivano a guadagnare circa 2.000 $ al mese. 

Cool Hunter
 
Utility WeCanJob

Chi è e di cosa si occupa il Cool Hunter?

Il Cool Hunter è un cacciatore di tendenze professionista del settore della moda. Il suo lavoro consiste nel viaggiare per il mondo individuando trend e nuovi stili provenienti dalle strade, al fine di recepire stimoli utili alle aziende per mettere a punto dei prodotti innovativi, anticipando le necessità del mercato.

Si tratta di un osservatore speciale che generalmente ha maturato una certa esperienza nel campo della moda ed è dunque in grado di captare nuovi orientamenti e valutare se questi possono rappresentare un trend a livello globale.

Svolge la professione principalmente passeggiando per le strade, munito di macchina fotografica, block notes e del suo strumento principale: l’intuito. Raccoglie testimonianze, volantini, fotografie, programmi di mostre e concerti, frequenta gallerie d’arte, teatri, mercatini e locali di tendenza, muovendosi dal centro alla periferia, animato da istinto, curiosità e spirito di osservazione.

Nata recentemente negli Stati Uniti, la figura del cool hunter non dispone ancora di un profilo ben definito. Si tratta prevalentemente di professionisti con esperienza come stilisti o reporter di moda, che aiutano aziende del settore (da cui sono ingaggiati) a mantenersi competitivi sul mercato.

È un lavoro di grande responsabilità poiché il datore di lavoro che decide di investire sui cool hunter si aspetta da tale figura un valore aggiunto nella strategia commerciale dell’azienda.

Chi svolge la professione opera generalmente come libero professionista.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Discutiamone insieme...
discutiamo di
lavoro
Lavorare in radio: ruoli, requisiti e come iniziare
Inclusiva, agile, economica, democratica: la radio è un mezzo di comunicazione straordinario, che ha dimostrato di saper ....
0 commenti
discutiamo di
formazione
Insegnare italiano L2 e LS: quali sono le certificazioni per la didattica dell'italiano per stranieri
In Italia esistono molti corsi universitari improntati sull’insegnamento e sulla formazione di docenti di didattica ....
0 commenti
Potrebbe interessarti
14
apr
2021
PCTO e Orientamento online per le scuole con WeCanJob: percorsi gratuiti e a pagamento, in italiano e in lingua straniera
180 Istituti superiori coinvolti in percorsi di PCTO – Alternanza scuola-lavoro, 27.000 studenti e oltre 500.000 ....
11
apr
2021
UNRAE: 10 Borse di studio da 1.200 euro per tesi sul mondo dell'auto
Anche quest'anno UNRAE, l'Associazione delle case automobilistiche estere, ha indetto un bando per l'assegnazione di Borse ....
06
apr
2021
Concorso letterario Dantebus: partecipazione gratuita, tema libero, premi in denaro e pubblicazioni
Al via la prima edizione del concorso letterario organizzato dalla giovane casa editrice Dantebus: un concorso a partecipazione ....
Categorie: Arte, Comunicazione, Premi
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it