Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Le professioni: Agente di Polizia

in Sicurezza e Pubblica Amministrazione

Chi è e di cosa si occupa un Agente di Polizia?

L’Agente della Polizia di Stato è un membro delle Forze Armate. È il primo grado della carriera da “poliziotto”, sotto gli ispettori e i commissari.

Per diventare Agente di Polizia è necessario superare un concorso pubblico e frequentare un corso di formazione in una delle Scuole di Polizia per poi iniziare, in caso di superamento, come Agente in prova.

L’Agente di Polizia si occupa del controllo del territorio e interviene per garantire il soccorso alla cittadinanza e la pubblica sicurezza.

Può lavorare su strada (nelle autovetture dette “volanti”) o in ufficio presso le Questure, la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni (Polizia Postale), la Polizia di Frontiera o Giudiziaria-Penitenziaria.

I contesti in cui opera possono essere molto diversi: gli Agenti di Polizia intervengono immediatamente sul posto, in caso di chiamata di soccorso alla centrale operativa tramite il numero unico per le emergenze 112. Pattugliano stabilmente le strade per prevenire reati o contestarli immediatamente quando si verificano.

Tra i lavori d’ufficio, l’Agente di Polizia può raccogliere e verbalizzare le denunce di reati o di smarrimento, curare le pratiche burocratiche (es. rilascio di passaporti) oppure, per gli stranieri, si occupa del rilascio del permesso di soggiorno.

Una volta superato il concorso pubblico di accesso, è possibile raggiungere gli altri gradi e/o far parte di settori specifici, centrali o periferici, facenti capo alla Polizia di Stato, frequentando le apposite Scuole Allievi o i Centri di Addestramento del Corpo e superando i concorsi interni, avendone i requisiti.

Si può entrare a far parte degli Uffici Investigativi della Polizia di Stato, come la Squadra Mobile (i cui operatori eseguono, in borghese, importanti attività di indagine, anche su delega dell’autorità giudiziaria), oppure presso l’Antidroga o la Digos (per le investigazioni generali e le operazioni speciali, dalla Squadra Tifoserie alla Sezione antiterrorismo).

Si può fare ingresso nei Reparti per interventi ad Alto rischio (Nocs – Nucleo Operativo Centrale di Sicurezza, Artificieri, Tiratori Scelti) oppure diventare specialisti (es. sommozzatori, cinofili, Reparti volo).

Un Agente di Polizia deve godere di buona salute, fisica e mentale, avere i riflessi pronti e saper intervenire in maniera rapida ed efficace nelle situazioni di emergenza.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Qual è il percorso formativo per diventare Agente di polizia?

Per diventare Agente della Polizia di Stato è necessario superare un concorso pubblico.

Per partecipare al concorso è richiesta la cittadinanza italiana, il godimento dei diritti civili e politici e, come titolo di studio, è sufficiente la licenza media inferiore.

Dopo aver vinto il concorso di ammissione e aver superato dei test di valutazione psico-fisica e attitudinale, si è avviati a un corso di formazione di 6 mesi, in una delle Scuole di Polizia presenti sul territorio italiano.

In caso di superamento del corso, inizia un periodo di 6 mesi come Agente in prova.

Al termine, con la nomina ad Agenti effettivi, si viene assegnati ad un Reparto o Ufficio diversi dalla regione di residenza e nascita.

Si può poi proseguire la carriera con dei concorsi interni, per ognuno dei quali sono richiesti determinati requisiti di partecipazione (limiti di età e titoli di studio, ad es. il diploma di scuola media superiore per gli ispettori; il diploma di laurea specialistica/magistrale o vecchio ordinamento per i commissari).

Si può diventare Agente per concorso oppure per reclutamento (uno speciale concorso riservato ai militari volontari dell’Esercito in ferma prefissata di un anno o in rafferma annuale (VFP1), in servizio o in congedo). 

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Quali sono i dati sull'occupazione degli Agenti di Polizia?

Nel periodo 2015-2019, le previsioni di assunzione per la macrocategoria "Professioni qualificate nei servizi di sicurezza, vigilanza e custodia" sono in crescita. Si prevede di passar dalle 307.286 unità del 2015 alle 323.155 unità del 2019, con una variazione del 5,2%. In particolare per gli Agenti di Polizia di Stato si prevede una sostanziale stabilità, non essendoci particolari variazioni nella pubblicazioni dei bandi di concorso. La base occupazionale dovrebbe quindi aumentare di 15.869 unità e dunque la domanda totale di lavoro dovrebbe ammontare a 187.377 assunzioni.

Quanto guadagna un Agente di Polizia?

Le retribuzioni di un Agente di Polizia non sono molto elevate a dispetto delle attività svolte, spesso connotate da un forte grado di pericolo.

I guadagni tabellari di un Agente (medi e annuali, al netto del trattamento accessorio: indennità, integrazioni..) sono compresi tra i 16.000 e i 18.000 € annui.

Nei più alti gradi di carriera, i compensi di un commissario – sempre intesi come stipendi base con le caratteristiche sopra indicate – non superano i 24.000 € annui lordi. 

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Le altre professioni
Agente di Polizia
Descrizione

Chi è e di cosa si occupa un Agente di Polizia?

L’Agente della Polizia di Stato è un membro delle Forze Armate. È il primo grado della carriera da “poliziotto”, sotto gli ispettori e i commissari.

Per diventare Agente di Polizia è necessario superare un concorso pubblico e frequentare un corso di formazione in una delle Scuole di Polizia per poi iniziare, in caso di superamento, come Agente in prova.

L’Agente di Polizia si occupa del controllo del territorio e interviene per garantire il soccorso alla cittadinanza e la pubblica sicurezza.

Può lavorare su strada (nelle autovetture dette “volanti”) o in ufficio presso le Questure, la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni (Polizia Postale), la Polizia di Frontiera o Giudiziaria-Penitenziaria.

I contesti in cui opera possono essere molto diversi: gli Agenti di Polizia intervengono immediatamente sul posto, in caso di chiamata di soccorso alla centrale operativa tramite il numero unico per le emergenze 112. Pattugliano stabilmente le strade per prevenire reati o contestarli immediatamente quando si verificano.

Tra i lavori d’ufficio, l’Agente di Polizia può raccogliere e verbalizzare le denunce di reati o di smarrimento, curare le pratiche burocratiche (es. rilascio di passaporti) oppure, per gli stranieri, si occupa del rilascio del permesso di soggiorno.

Una volta superato il concorso pubblico di accesso, è possibile raggiungere gli altri gradi e/o far parte di settori specifici, centrali o periferici, facenti capo alla Polizia di Stato, frequentando le apposite Scuole Allievi o i Centri di Addestramento del Corpo e superando i concorsi interni, avendone i requisiti.

Si può entrare a far parte degli Uffici Investigativi della Polizia di Stato, come la Squadra Mobile (i cui operatori eseguono, in borghese, importanti attività di indagine, anche su delega dell’autorità giudiziaria), oppure presso l’Antidroga o la Digos (per le investigazioni generali e le operazioni speciali, dalla Squadra Tifoserie alla Sezione antiterrorismo).

Si può fare ingresso nei Reparti per interventi ad Alto rischio (Nocs – Nucleo Operativo Centrale di Sicurezza, Artificieri, Tiratori Scelti) oppure diventare specialisti (es. sommozzatori, cinofili, Reparti volo).

Un Agente di Polizia deve godere di buona salute, fisica e mentale, avere i riflessi pronti e saper intervenire in maniera rapida ed efficace nelle situazioni di emergenza.

Percorso formativo

Qual è il percorso formativo per diventare Agente di polizia?

Per diventare Agente della Polizia di Stato è necessario superare un concorso pubblico.

Per partecipare al concorso è richiesta la cittadinanza italiana, il godimento dei diritti civili e politici e, come titolo di studio, è sufficiente la licenza media inferiore.

Dopo aver vinto il concorso di ammissione e aver superato dei test di valutazione psico-fisica e attitudinale, si è avviati a un corso di formazione di 6 mesi, in una delle Scuole di Polizia presenti sul territorio italiano.

In caso di superamento del corso, inizia un periodo di 6 mesi come Agente in prova.

Al termine, con la nomina ad Agenti effettivi, si viene assegnati ad un Reparto o Ufficio diversi dalla regione di residenza e nascita.

Si può poi proseguire la carriera con dei concorsi interni, per ognuno dei quali sono richiesti determinati requisiti di partecipazione (limiti di età e titoli di studio, ad es. il diploma di scuola media superiore per gli ispettori; il diploma di laurea specialistica/magistrale o vecchio ordinamento per i commissari).

Si può diventare Agente per concorso oppure per reclutamento (uno speciale concorso riservato ai militari volontari dell’Esercito in ferma prefissata di un anno o in rafferma annuale (VFP1), in servizio o in congedo). 

Numeri della professione

Quali sono i dati sull'occupazione degli Agenti di Polizia?

Nel periodo 2015-2019, le previsioni di assunzione per la macrocategoria "Professioni qualificate nei servizi di sicurezza, vigilanza e custodia" sono in crescita. Si prevede di passar dalle 307.286 unità del 2015 alle 323.155 unità del 2019, con una variazione del 5,2%. In particolare per gli Agenti di Polizia di Stato si prevede una sostanziale stabilità, non essendoci particolari variazioni nella pubblicazioni dei bandi di concorso. La base occupazionale dovrebbe quindi aumentare di 15.869 unità e dunque la domanda totale di lavoro dovrebbe ammontare a 187.377 assunzioni.

Quanto guadagna un Agente di Polizia?

Le retribuzioni di un Agente di Polizia non sono molto elevate a dispetto delle attività svolte, spesso connotate da un forte grado di pericolo.

I guadagni tabellari di un Agente (medi e annuali, al netto del trattamento accessorio: indennità, integrazioni..) sono compresi tra i 16.000 e i 18.000 € annui.

Nei più alti gradi di carriera, i compensi di un commissario – sempre intesi come stipendi base con le caratteristiche sopra indicate – non superano i 24.000 € annui lordi. 

Agente di Polizia
 
Utility WeCanJob

Chi è e di cosa si occupa un Agente di Polizia?

L’Agente della Polizia di Stato è un membro delle Forze Armate. È il primo grado della carriera da “poliziotto”, sotto gli ispettori e i commissari.

Per diventare Agente di Polizia è necessario superare un concorso pubblico e frequentare un corso di formazione in una delle Scuole di Polizia per poi iniziare, in caso di superamento, come Agente in prova.

L’Agente di Polizia si occupa del controllo del territorio e interviene per garantire il soccorso alla cittadinanza e la pubblica sicurezza.

Può lavorare su strada (nelle autovetture dette “volanti”) o in ufficio presso le Questure, la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni (Polizia Postale), la Polizia di Frontiera o Giudiziaria-Penitenziaria.

I contesti in cui opera possono essere molto diversi: gli Agenti di Polizia intervengono immediatamente sul posto, in caso di chiamata di soccorso alla centrale operativa tramite il numero unico per le emergenze 112. Pattugliano stabilmente le strade per prevenire reati o contestarli immediatamente quando si verificano.

Tra i lavori d’ufficio, l’Agente di Polizia può raccogliere e verbalizzare le denunce di reati o di smarrimento, curare le pratiche burocratiche (es. rilascio di passaporti) oppure, per gli stranieri, si occupa del rilascio del permesso di soggiorno.

Una volta superato il concorso pubblico di accesso, è possibile raggiungere gli altri gradi e/o far parte di settori specifici, centrali o periferici, facenti capo alla Polizia di Stato, frequentando le apposite Scuole Allievi o i Centri di Addestramento del Corpo e superando i concorsi interni, avendone i requisiti.

Si può entrare a far parte degli Uffici Investigativi della Polizia di Stato, come la Squadra Mobile (i cui operatori eseguono, in borghese, importanti attività di indagine, anche su delega dell’autorità giudiziaria), oppure presso l’Antidroga o la Digos (per le investigazioni generali e le operazioni speciali, dalla Squadra Tifoserie alla Sezione antiterrorismo).

Si può fare ingresso nei Reparti per interventi ad Alto rischio (Nocs – Nucleo Operativo Centrale di Sicurezza, Artificieri, Tiratori Scelti) oppure diventare specialisti (es. sommozzatori, cinofili, Reparti volo).

Un Agente di Polizia deve godere di buona salute, fisica e mentale, avere i riflessi pronti e saper intervenire in maniera rapida ed efficace nelle situazioni di emergenza.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Discutiamone insieme...
discutiamo di
lavoro
Come si diventa Magistrato
In questo articolo scopriremo come diventare Magistrato. Parleremo cioè del percorso formativo e concorsuale ....
0 commenti
discutiamo di
formazione
La formazione nella PA: nuove competenze per gestire la complessità
Il pubblico impiego, oggi più che mai, appare soffrire di gravi squilibri, quali l’età media decisamente ....
1 commenti
Potrebbe interessarti
20
ott
2020
Varese, concorso per diplomati: 10 posti di Segretario amministrativo
Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 16 ottobre 2020, sezione Concorsi ed esami n. 81, il Comune di Varese ha indetto ....
19
ott
2020
Gravina di Puglia, concorsi per 9 profili laureati in Biologia, Agraria, Economia, Statistica, Scienze forestali, Giurisprudenza e altre discipline
Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 13 ottobre 2020, sezione Concorsi ed esami n. 80, il Comune di Gravina di ....
17
ott
2020
Morcone: Concorsi per 10 Assistenti sociali, 1 Sociologo, 1 laureato in Giurisprudenza e 1 Amministrativo
Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 13 ottobre 2020, sezione Concorsi ed esami n.80, il Comune di Morcone (BN) ....
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it