Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Le professioni: Addetto allo sportello postale

in Industria e trasporti

Cosa fa l'addetto allo sportello postale? Quali sono le sue mansioni?

L’Addetto allo sportello postale è specializzato nell’incassare e nel consegnare in pagamento denaro e titoli di credito in cambio di operazioni postali o servizi finanziari, seguendo procedure prestabilite e mantenendo scrittura delle operazioni eseguite.

 Le principali attività che è chiamato a svolgere sono:

  • Attività di front office
  • Accettazione di bollettini di conto corrente
  • Accettazione di telegrammi e vaglia
  • Inserimento dati ed elaborazione delle informazioni
  • Verificare i fondi cassa
  • Gestione dei pacchi
  • Pagamento di pensioni e assegni postali, vendita di francobolli e marche da bollo
  • Emissioni di buoni postali
  • Presentazione delle relazioni ai superiori

Inoltre fornisce consulenza ai clienti sull’investimento in prodotti finanziari acquistabili presso l’ufficio postale. Presenta, promuove e vende i prodotti o i servizi finanziari, conosce i principi, i metodi e le strategie del marketing, le tecniche di vendita e di presentazione. Comunica efficacemente con gli altri, sa dare informazioni chiare. E’ abile nella comunicazione faccia a faccia, sa come far cambiare opinione o comportamento agli altri.

Quali caratteristiche deve avere l'addetto allo sportello postale? 

Chi svolge questo lavoro è costantemente a contatto con il pubblico. Pertanto, è di carattere espansivo, disponibile e spigliato, sa valutare i bisogni della clientela e cerca attivamente di soddisfarne le esigenze, raggiungendo buoni standard di qualità. Ha attitudine ad applicare regole generali a casi specifici per risolvere problemi particolari e prospettare soluzioni. Conosce i principi e le procedure per fornire i servizi ai clienti e alle persone, nonché le procedure amministrative e quelle d’ufficio. Utilizza principalmente il computer, si avvale di programmi per l’elaborazione dei testi, di quelli per la gestione di archivi e di data base, di procedure e linguaggi previsti dal lavoro di ufficio. È una persona ordinata, attenta e precisa: si confronta con continue scadenze non rinviabili.

L’addetto allo sportello può contare sul sostegno dei superiori, ai quali fornisce informazioni e relaziona in forma orale o scritta. Si confronta con i colleghi e i subalterni, sia per telefono, che in forma scritta, via e-mail o personalmente. L’attività lavorativa si svolge prevalentemente in ufficio, in ambienti normalmente confortevoli, alle dipendenze di un’azienda di servizi con contratti a tempo determinato o indeterminato.

Svolge la sua attività come dipendente di Poste Italiane, prevalentemente in un ufficio postale, disponendo di una propria postazione dotata di PC.

La figura professionale è disciplinata dal CCNL per il personale non dirigente delle Poste Italiane, definito nell’aprile 2011.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Qual è il percorso formativo necessario per fare l'addetto allo sportello postale?

Per accedere alle selezioni di addetto allo sportello postale è necessario un diploma di scuola superiore secondaria, preferibilmente a indirizzo professionale contabile, per imparare a gestire i processi amministrativi e commerciali di un’azienda, anche nell’attività di marketing, ricercare ed elaborare dati, comunicare in almeno due lingue straniere con un corretto utilizzo della terminologia di settore.

Occorre registrarsi e successivamente inserire il proprio cv nel sito di Poste Italiane. L’invio della candidatura per la figura professionale in questione richiede i seguenti requisiti:

  • Possesso del diploma con voto non inferiore a 70/100 oppure 42/60
  • Disponibilità a lavorare dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 14.00
  • Idoneità alle visite mediche

Poste Italiane si occupa inoltre del periodo di formazione dei dipendenti, infatti i postini neo assunti vengono affiancati dal personale esperto in modo da apprendere al meglio e il più velocemente possibile il lavoro.

Chi sceglie di intraprendere questo mestiere deve possedere dinamicità, cortesia, affidabilità e precisione. È consigliabile la conoscenza di una o più lingue straniere. Per il 2015 Poste Italiane ha previsto assunzioni per addetti allo sportello con conoscenza di una lingua tra il cinese e l’arabo.

Completano il profilo una buona capacità di relazionarsi con il pubblico e un aspetto curato.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Quali sono i dati occupazionali dell'addetto allo sportello postale?

Per analizzare i dati occupazionali degli addetti allo sportello postale è necessario guardare alla macrocategoria "Impiegati addetti agli sportelli e ai movimenti di denaro". Fra il 2015 e il 2019 i dati Isfol prevedono un aumento della base occupazionale da 177.882 unità nel 2015 a 196.952 unità nel 2019, con un incremento del 10,7%. La domanda totale di lavoro dovrebbe ammontare a 94.002 assunzioni. 

Poste Italiane S.p.A. prevede diverse assunzioni per addetto allo sportello postale. Occorre tuttavia sottolineare che sono opportunità di lavoro molto ambite per le quali arrivano migliaia di candidature. Inoltre spesso si tratta di contratti di lavoro temporanei con una durata massimo di 3 mesi, eventualmente prorogabili a seconda delle esigenze dell’azienda in quel preciso momento.

Gran parte delle assunzioni sono a tempo determinato. Oltre a queste Poste Italiane apre periodicamente posizioni per assunzioni a tempo indeterminato. Per rimanere aggiornato su tutte le opportunità che si presentano in Poste Italiane e in altre aziende postali ti invitiamo a seguire la sezione News di WeCanJob e a leggere la nostra newsletter settimanale con tutte le novità del mondo del lavoro e della formazione.

Quanto guadagna in media un addetto allo sportello postale?

Lo stipendio annuo lordo dell'addetto allo sportello postale (con 5-10 anni di esperienza) oscilla in media tra i 15.000 e i 20.000 €. La retribuzione varia sensibilmente a seconda del tipo di contratto, prevede inoltre la tredicesima e la quattordicesima e i buoni pasto.

 

 

 

 

 

 

 

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Le altre professioni
Addetto allo sportello postale
Descrizione

Cosa fa l'addetto allo sportello postale? Quali sono le sue mansioni?

L’Addetto allo sportello postale è specializzato nell’incassare e nel consegnare in pagamento denaro e titoli di credito in cambio di operazioni postali o servizi finanziari, seguendo procedure prestabilite e mantenendo scrittura delle operazioni eseguite.

 Le principali attività che è chiamato a svolgere sono:

  • Attività di front office
  • Accettazione di bollettini di conto corrente
  • Accettazione di telegrammi e vaglia
  • Inserimento dati ed elaborazione delle informazioni
  • Verificare i fondi cassa
  • Gestione dei pacchi
  • Pagamento di pensioni e assegni postali, vendita di francobolli e marche da bollo
  • Emissioni di buoni postali
  • Presentazione delle relazioni ai superiori

Inoltre fornisce consulenza ai clienti sull’investimento in prodotti finanziari acquistabili presso l’ufficio postale. Presenta, promuove e vende i prodotti o i servizi finanziari, conosce i principi, i metodi e le strategie del marketing, le tecniche di vendita e di presentazione. Comunica efficacemente con gli altri, sa dare informazioni chiare. E’ abile nella comunicazione faccia a faccia, sa come far cambiare opinione o comportamento agli altri.

Quali caratteristiche deve avere l'addetto allo sportello postale? 

Chi svolge questo lavoro è costantemente a contatto con il pubblico. Pertanto, è di carattere espansivo, disponibile e spigliato, sa valutare i bisogni della clientela e cerca attivamente di soddisfarne le esigenze, raggiungendo buoni standard di qualità. Ha attitudine ad applicare regole generali a casi specifici per risolvere problemi particolari e prospettare soluzioni. Conosce i principi e le procedure per fornire i servizi ai clienti e alle persone, nonché le procedure amministrative e quelle d’ufficio. Utilizza principalmente il computer, si avvale di programmi per l’elaborazione dei testi, di quelli per la gestione di archivi e di data base, di procedure e linguaggi previsti dal lavoro di ufficio. È una persona ordinata, attenta e precisa: si confronta con continue scadenze non rinviabili.

L’addetto allo sportello può contare sul sostegno dei superiori, ai quali fornisce informazioni e relaziona in forma orale o scritta. Si confronta con i colleghi e i subalterni, sia per telefono, che in forma scritta, via e-mail o personalmente. L’attività lavorativa si svolge prevalentemente in ufficio, in ambienti normalmente confortevoli, alle dipendenze di un’azienda di servizi con contratti a tempo determinato o indeterminato.

Svolge la sua attività come dipendente di Poste Italiane, prevalentemente in un ufficio postale, disponendo di una propria postazione dotata di PC.

La figura professionale è disciplinata dal CCNL per il personale non dirigente delle Poste Italiane, definito nell’aprile 2011.

Percorso formativo

Qual è il percorso formativo necessario per fare l'addetto allo sportello postale?

Per accedere alle selezioni di addetto allo sportello postale è necessario un diploma di scuola superiore secondaria, preferibilmente a indirizzo professionale contabile, per imparare a gestire i processi amministrativi e commerciali di un’azienda, anche nell’attività di marketing, ricercare ed elaborare dati, comunicare in almeno due lingue straniere con un corretto utilizzo della terminologia di settore.

Occorre registrarsi e successivamente inserire il proprio cv nel sito di Poste Italiane. L’invio della candidatura per la figura professionale in questione richiede i seguenti requisiti:

  • Possesso del diploma con voto non inferiore a 70/100 oppure 42/60
  • Disponibilità a lavorare dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 14.00
  • Idoneità alle visite mediche

Poste Italiane si occupa inoltre del periodo di formazione dei dipendenti, infatti i postini neo assunti vengono affiancati dal personale esperto in modo da apprendere al meglio e il più velocemente possibile il lavoro.

Chi sceglie di intraprendere questo mestiere deve possedere dinamicità, cortesia, affidabilità e precisione. È consigliabile la conoscenza di una o più lingue straniere. Per il 2015 Poste Italiane ha previsto assunzioni per addetti allo sportello con conoscenza di una lingua tra il cinese e l’arabo.

Completano il profilo una buona capacità di relazionarsi con il pubblico e un aspetto curato.

Numeri della professione

Quali sono i dati occupazionali dell'addetto allo sportello postale?

Per analizzare i dati occupazionali degli addetti allo sportello postale è necessario guardare alla macrocategoria "Impiegati addetti agli sportelli e ai movimenti di denaro". Fra il 2015 e il 2019 i dati Isfol prevedono un aumento della base occupazionale da 177.882 unità nel 2015 a 196.952 unità nel 2019, con un incremento del 10,7%. La domanda totale di lavoro dovrebbe ammontare a 94.002 assunzioni. 

Poste Italiane S.p.A. prevede diverse assunzioni per addetto allo sportello postale. Occorre tuttavia sottolineare che sono opportunità di lavoro molto ambite per le quali arrivano migliaia di candidature. Inoltre spesso si tratta di contratti di lavoro temporanei con una durata massimo di 3 mesi, eventualmente prorogabili a seconda delle esigenze dell’azienda in quel preciso momento.

Gran parte delle assunzioni sono a tempo determinato. Oltre a queste Poste Italiane apre periodicamente posizioni per assunzioni a tempo indeterminato. Per rimanere aggiornato su tutte le opportunità che si presentano in Poste Italiane e in altre aziende postali ti invitiamo a seguire la sezione News di WeCanJob e a leggere la nostra newsletter settimanale con tutte le novità del mondo del lavoro e della formazione.

Quanto guadagna in media un addetto allo sportello postale?

Lo stipendio annuo lordo dell'addetto allo sportello postale (con 5-10 anni di esperienza) oscilla in media tra i 15.000 e i 20.000 €. La retribuzione varia sensibilmente a seconda del tipo di contratto, prevede inoltre la tredicesima e la quattordicesima e i buoni pasto.

 

 

 

 

 

 

 

Link utili
Addetto allo sportello postale
 
Utility WeCanJob

Cosa fa l'addetto allo sportello postale? Quali sono le sue mansioni?

L’Addetto allo sportello postale è specializzato nell’incassare e nel consegnare in pagamento denaro e titoli di credito in cambio di operazioni postali o servizi finanziari, seguendo procedure prestabilite e mantenendo scrittura delle operazioni eseguite.

 Le principali attività che è chiamato a svolgere sono:

  • Attività di front office
  • Accettazione di bollettini di conto corrente
  • Accettazione di telegrammi e vaglia
  • Inserimento dati ed elaborazione delle informazioni
  • Verificare i fondi cassa
  • Gestione dei pacchi
  • Pagamento di pensioni e assegni postali, vendita di francobolli e marche da bollo
  • Emissioni di buoni postali
  • Presentazione delle relazioni ai superiori

Inoltre fornisce consulenza ai clienti sull’investimento in prodotti finanziari acquistabili presso l’ufficio postale. Presenta, promuove e vende i prodotti o i servizi finanziari, conosce i principi, i metodi e le strategie del marketing, le tecniche di vendita e di presentazione. Comunica efficacemente con gli altri, sa dare informazioni chiare. E’ abile nella comunicazione faccia a faccia, sa come far cambiare opinione o comportamento agli altri.

Quali caratteristiche deve avere l'addetto allo sportello postale? 

Chi svolge questo lavoro è costantemente a contatto con il pubblico. Pertanto, è di carattere espansivo, disponibile e spigliato, sa valutare i bisogni della clientela e cerca attivamente di soddisfarne le esigenze, raggiungendo buoni standard di qualità. Ha attitudine ad applicare regole generali a casi specifici per risolvere problemi particolari e prospettare soluzioni. Conosce i principi e le procedure per fornire i servizi ai clienti e alle persone, nonché le procedure amministrative e quelle d’ufficio. Utilizza principalmente il computer, si avvale di programmi per l’elaborazione dei testi, di quelli per la gestione di archivi e di data base, di procedure e linguaggi previsti dal lavoro di ufficio. È una persona ordinata, attenta e precisa: si confronta con continue scadenze non rinviabili.

L’addetto allo sportello può contare sul sostegno dei superiori, ai quali fornisce informazioni e relaziona in forma orale o scritta. Si confronta con i colleghi e i subalterni, sia per telefono, che in forma scritta, via e-mail o personalmente. L’attività lavorativa si svolge prevalentemente in ufficio, in ambienti normalmente confortevoli, alle dipendenze di un’azienda di servizi con contratti a tempo determinato o indeterminato.

Svolge la sua attività come dipendente di Poste Italiane, prevalentemente in un ufficio postale, disponendo di una propria postazione dotata di PC.

La figura professionale è disciplinata dal CCNL per il personale non dirigente delle Poste Italiane, definito nell’aprile 2011.

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Discutiamone insieme...
discutiamo di
lavoro
Lavorare con la laurea in Psicologia: quali professioni si possono svolgere?
Che lavoro posso fare con la laurea in Psicologia? Ecco un dilemma che ogni anno attanaglia migliaia di giovani in uscita ....
0 commenti
discutiamo di
formazione
Benvenuti in WeCanBlog!
Car* utenti di WeCanJob, finalmente ci siamo! La redazione è davvero felice di inaugurare la nuova versione del sito, ....
0 commenti
Potrebbe interessarti
16
lug
2019
Concorso per 14 Infermieri a Modena
L'Azienda pubblica di servizi alla persona (ASP) dei Comuni modenesi area Nord ha indetto un concorso pubblico finalizzata ....
15
lug
2019
Assistenti sociali, Psicologi, Educatori: avviso per 27 posti in Calabria
L'ambito territoriale 2 della Regione Calabria, con Comune capofila Rosarno e i Comuni di Gioia Tauro, Melicuccà, ....
14
lug
2019
Santa Maria Cles: selezioni per assunzioni dirette di OSS
L’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona (APSP) “Santa Maria” di Cles (TN), con determinazione immediatamente ....
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
I nostri Partner
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it