Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Le professioni: Addestratore di animali

in Formazione

L’addestratore di animali doma e addestra cani, cavalli, animali da circo, delfini e altri mammiferi marini. Li ammaestra all’obbedienza e all’esecuzione di compiti e prestazioni, li allena per farli partecipare a competizioni sportive, a eventi e a mostre, li prepara per spettacoli o dimostrazioni. Li esercita al gioco e li forma per la pet–therapy o per l’assistenza alle persone disabili. Li abitua al contatto e alla voce umana, li condiziona a rispondere a comandi prestabiliti. Li istruisce per garantire sicurezza al padrone e alle sue proprietà, li allena a obbedire ai comandi, a riconoscere e a rispettare i segnali del padrone e dell’addestratore per ottenerne la piena ubbidienza. Ne corregge i comportamenti aggressivi. Fornisce consulenza psicologica e suggerisce la terapia per gli animali. Organizza e tiene corsi o eventi formativi per i futuri proprietari.

Definisce i programmi di addestramento per sviluppare al meglio le naturali abilità dell’animale, ne studia e controlla sia il comportamento che gli aspetti relazionali. È in grado di stabilire o ristabilire un rapporto ottimale tra l’animale e l’uomo, sia esso il suo padrone o una persona sconosciuta. Riconosce il carattere, nonché i comportamenti e i costumi degli animali nei rapporti tra loro e nell’ambiente che li circonda. 

Possiede una vasta gamma di competenze:

  • zoologiche 
  • antropologiche 
  • etologiche 
  • psicologiche

Chi esercita questa professione è costantemente a stretto e diretto contatto con gli animali e li ama moltissimo. Opera sempre per il benessere degli animali e ricerca in maniera permanente il confronto con loro. È un individuo allenato fisicamente e pratico delle discipline sportive. È rapido nella comprensione, veloce nei movimenti, pronto nelle decisioni. Conosce i metodi e le procedure formative appropriate per apprendere o insegnare ad apprendere.

L’addestratore di animali lavora all’aperto, è dotato di spirito d’iniziativa, prontezza di riflessi ed è attento ai dettagli. Sa adattarsi alle situazioni, anche le più difficili. È cosciente e consapevole del suo ruolo di guida, sa far riconoscere agli altri la sua autorità. 

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

L’addestratore di animali deve seguire corsi di formazione che forniscono le competenze e gli strumenti necessari per la comprensione del carattere dell’animale e per la valutazione del miglior piano di intervento.

La categoria dell’addestratore di animali comprende figure professionali che operano in ambiti molto diversi tra loro:

  • Addestratori cinofili: per accedere a questa professione occorre aver compiuto i 18 anni di età, non essere interdetti dai pubblici uffici, né avere riportato condanne definitive per il reato di maltrattamento di animali, non essere sottoposti a misure di prevenzione personale o a misure di sicurezza personale. È necessario seguire un corso di formazione teorico-pratico presso un CFRE, un centro riconosciuto dall’Ente nazionale cinofili italiani (Enci). Superato il corso, si è iscritti nel Registro degli addestratori, tenuto dall’Enci e diviso in tre sezioni: addestratori per cani da utilità, compagnia, agility e sport; addestratori per cani da bestiame; addestratori per cani da caccia. Si affianca a esso il Registro dei conduttori cinofili da esposizione
  • Addestratore di cavalli: è una figura professionale non ancora riconosciuta, ma la Federazione italiana turismo equestre (Fite-trec) è al lavoro per istituire un Albo degli addestratori. Nel frattempo, organizza corsi di formazione che garantiscono la preparazione tecnica ed etica dei professionisti in grado di svolgere le attività di assistenza quotidiana dei cavalli, accompagnandoli nel loro sviluppo psico-fisico e garantendone la cura dei bisogni primari e degli ambienti di vita
  • Addestratore di animali da circo: di solito alla vita circense ci si avvicina già da bambini, il percorso formativo è lungo e complesso. L’addestratore di animali da circo, infatti, lavora a stretto contatto con animali feroci, tigri, leoni, per cui gli è richiesta una lunga preparazione psicologica. Inoltre, è anche un ottimo atleta e una persona di spettacolo che deve sapere intrattenere il pubblico. Pertanto, gli aspiranti addestratori di animali da circo devono seguire un corso di livello base di arte circense, della durata di un anno, e sostenere un esame teorico e pratico. Una volta conseguito l’attestato, è possibile specializzarsi nell’addestramento di animali con un corso di formazione ad hoc
  • Addestratore di mammiferi marini: per diventare addestratore di mammiferi marini occorre avere compiuto i 18 anni di età, avere ottime capacità natatorie e conseguire i brevetti di istruttore e sub. I corsi di formazione sono organizzati dagli zoomarine, i delfinari e i parchi dove si svolgono spettacoli con delfini e orche marine
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...

Nel quinquennio 2015-2019 i dati Isfol prevedono una diminuzione del trend di occupazione nella macrocategoria "Addestratori e custodi di animali".  
Si passa infatti dai 9.275 occupati del 2015 a 8.317 del 2019, con una variazione pari a circa il -10,3%, un valore al di sotto della crescita media nel periodo (2,5%). La domanda di lavoro è infatti nettamente diminuita di circa 1000 unità. 

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Le altre professioni
Addestratore di animali
Descrizione

L’addestratore di animali doma e addestra cani, cavalli, animali da circo, delfini e altri mammiferi marini. Li ammaestra all’obbedienza e all’esecuzione di compiti e prestazioni, li allena per farli partecipare a competizioni sportive, a eventi e a mostre, li prepara per spettacoli o dimostrazioni. Li esercita al gioco e li forma per la pet–therapy o per l’assistenza alle persone disabili. Li abitua al contatto e alla voce umana, li condiziona a rispondere a comandi prestabiliti. Li istruisce per garantire sicurezza al padrone e alle sue proprietà, li allena a obbedire ai comandi, a riconoscere e a rispettare i segnali del padrone e dell’addestratore per ottenerne la piena ubbidienza. Ne corregge i comportamenti aggressivi. Fornisce consulenza psicologica e suggerisce la terapia per gli animali. Organizza e tiene corsi o eventi formativi per i futuri proprietari.

Definisce i programmi di addestramento per sviluppare al meglio le naturali abilità dell’animale, ne studia e controlla sia il comportamento che gli aspetti relazionali. È in grado di stabilire o ristabilire un rapporto ottimale tra l’animale e l’uomo, sia esso il suo padrone o una persona sconosciuta. Riconosce il carattere, nonché i comportamenti e i costumi degli animali nei rapporti tra loro e nell’ambiente che li circonda. 

Possiede una vasta gamma di competenze:

  • zoologiche 
  • antropologiche 
  • etologiche 
  • psicologiche

Chi esercita questa professione è costantemente a stretto e diretto contatto con gli animali e li ama moltissimo. Opera sempre per il benessere degli animali e ricerca in maniera permanente il confronto con loro. È un individuo allenato fisicamente e pratico delle discipline sportive. È rapido nella comprensione, veloce nei movimenti, pronto nelle decisioni. Conosce i metodi e le procedure formative appropriate per apprendere o insegnare ad apprendere.

L’addestratore di animali lavora all’aperto, è dotato di spirito d’iniziativa, prontezza di riflessi ed è attento ai dettagli. Sa adattarsi alle situazioni, anche le più difficili. È cosciente e consapevole del suo ruolo di guida, sa far riconoscere agli altri la sua autorità. 

Percorso formativo

L’addestratore di animali deve seguire corsi di formazione che forniscono le competenze e gli strumenti necessari per la comprensione del carattere dell’animale e per la valutazione del miglior piano di intervento.

La categoria dell’addestratore di animali comprende figure professionali che operano in ambiti molto diversi tra loro:

  • Addestratori cinofili: per accedere a questa professione occorre aver compiuto i 18 anni di età, non essere interdetti dai pubblici uffici, né avere riportato condanne definitive per il reato di maltrattamento di animali, non essere sottoposti a misure di prevenzione personale o a misure di sicurezza personale. È necessario seguire un corso di formazione teorico-pratico presso un CFRE, un centro riconosciuto dall’Ente nazionale cinofili italiani (Enci). Superato il corso, si è iscritti nel Registro degli addestratori, tenuto dall’Enci e diviso in tre sezioni: addestratori per cani da utilità, compagnia, agility e sport; addestratori per cani da bestiame; addestratori per cani da caccia. Si affianca a esso il Registro dei conduttori cinofili da esposizione
  • Addestratore di cavalli: è una figura professionale non ancora riconosciuta, ma la Federazione italiana turismo equestre (Fite-trec) è al lavoro per istituire un Albo degli addestratori. Nel frattempo, organizza corsi di formazione che garantiscono la preparazione tecnica ed etica dei professionisti in grado di svolgere le attività di assistenza quotidiana dei cavalli, accompagnandoli nel loro sviluppo psico-fisico e garantendone la cura dei bisogni primari e degli ambienti di vita
  • Addestratore di animali da circo: di solito alla vita circense ci si avvicina già da bambini, il percorso formativo è lungo e complesso. L’addestratore di animali da circo, infatti, lavora a stretto contatto con animali feroci, tigri, leoni, per cui gli è richiesta una lunga preparazione psicologica. Inoltre, è anche un ottimo atleta e una persona di spettacolo che deve sapere intrattenere il pubblico. Pertanto, gli aspiranti addestratori di animali da circo devono seguire un corso di livello base di arte circense, della durata di un anno, e sostenere un esame teorico e pratico. Una volta conseguito l’attestato, è possibile specializzarsi nell’addestramento di animali con un corso di formazione ad hoc
  • Addestratore di mammiferi marini: per diventare addestratore di mammiferi marini occorre avere compiuto i 18 anni di età, avere ottime capacità natatorie e conseguire i brevetti di istruttore e sub. I corsi di formazione sono organizzati dagli zoomarine, i delfinari e i parchi dove si svolgono spettacoli con delfini e orche marine
Numeri della professione

Nel quinquennio 2015-2019 i dati Isfol prevedono una diminuzione del trend di occupazione nella macrocategoria "Addestratori e custodi di animali".  
Si passa infatti dai 9.275 occupati del 2015 a 8.317 del 2019, con una variazione pari a circa il -10,3%, un valore al di sotto della crescita media nel periodo (2,5%). La domanda di lavoro è infatti nettamente diminuita di circa 1000 unità. 

Addestratore di animali
 
Utility WeCanJob

L’addestratore di animali doma e addestra cani, cavalli, animali da circo, delfini e altri mammiferi marini. Li ammaestra all’obbedienza e all’esecuzione di compiti e prestazioni, li allena per farli partecipare a competizioni sportive, a eventi e a mostre, li prepara per spettacoli o dimostrazioni. Li esercita al gioco e li forma per la pet–therapy o per l’assistenza alle persone disabili. Li abitua al contatto e alla voce umana, li condiziona a rispondere a comandi prestabiliti. Li istruisce per garantire sicurezza al padrone e alle sue proprietà, li allena a obbedire ai comandi, a riconoscere e a rispettare i segnali del padrone e dell’addestratore per ottenerne la piena ubbidienza. Ne corregge i comportamenti aggressivi. Fornisce consulenza psicologica e suggerisce la terapia per gli animali. Organizza e tiene corsi o eventi formativi per i futuri proprietari.

Definisce i programmi di addestramento per sviluppare al meglio le naturali abilità dell’animale, ne studia e controlla sia il comportamento che gli aspetti relazionali. È in grado di stabilire o ristabilire un rapporto ottimale tra l’animale e l’uomo, sia esso il suo padrone o una persona sconosciuta. Riconosce il carattere, nonché i comportamenti e i costumi degli animali nei rapporti tra loro e nell’ambiente che li circonda. 

Possiede una vasta gamma di competenze:

  • zoologiche 
  • antropologiche 
  • etologiche 
  • psicologiche

Chi esercita questa professione è costantemente a stretto e diretto contatto con gli animali e li ama moltissimo. Opera sempre per il benessere degli animali e ricerca in maniera permanente il confronto con loro. È un individuo allenato fisicamente e pratico delle discipline sportive. È rapido nella comprensione, veloce nei movimenti, pronto nelle decisioni. Conosce i metodi e le procedure formative appropriate per apprendere o insegnare ad apprendere.

L’addestratore di animali lavora all’aperto, è dotato di spirito d’iniziativa, prontezza di riflessi ed è attento ai dettagli. Sa adattarsi alle situazioni, anche le più difficili. È cosciente e consapevole del suo ruolo di guida, sa far riconoscere agli altri la sua autorità. 

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
Discutiamone insieme...
discutiamo di
lavoro
Diventare lavoratore freelance: chi è, cosa significa e quali sono le principali professioni
In quest’articolo vi parleremo dei lavoratori freelance, una tipologia di professionisti sempre più richiesti ....
0 commenti
discutiamo di
formazione
Fisioterapista: una professione che piace a tanti giovani
Abilità manuale, tecnica e conoscenza della struttura del corpo umano sono solo alcune delle caratteristiche che ci ....
0 commenti
Potrebbe interessarti
10
giu
2021
Agenzia Area Nolana: avviso per incarichi a Psicologi e Assistenti sociali
In data 7 giugno 2021 l'Agenzia Area Nolana ha pubblicato un avviso pubblico di selezione finalizzato al conferimento di ....
09
giu
2021
ASREM: nuovo avviso per incarichi a 5 Dirigenti farmacisti
Ieri, in data 8 giugno 2021, presso ASREM, l'Azienda Sanitaria Regionale del Molise, è stato indetto un avviso pubblico finalizzato ....
08
giu
2021
Studiare recitazione al Piccolo Teatro di Milano: al via il bando per entrare nella Scuola Ronconi
Quando si parla di recitazione, in Italia, vengono subito in mente alcune storiche strutture i cui palcoscenici hanno ....
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it