Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Test di ingresso a Medicina: come prepararli al meglio

26
feb
2020

I test di ingresso rappresentano uno spauracchio per molti studenti. Per alcune facoltà, quelle definite a “numero programmato nazionale”, sono obbligatori per quanto talvolta controversi. In altre parole, ogni anno il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca (MIUR) stabilisce il numero massimo di studenti che possono essere ammessi al corso di laurea e fissa le date per le prove di ammissione. Esistono poi le facoltà a “numero programmato locale”: si tratta di Atenei che decidono in maniera indipendente di limitare l’accesso a determinati corsi di laurea, al di fuori di quelli che prevedono normalmente il “numero chiuso”, ossia Medicina e Chirurgia, Odontoiatria, Veterinaria, Architettura, Scienze della formazione primaria e Professioni sanitarie.

I test di ammissione a Medicina

La gestione delle prove è affidata al MIUR. Ogni anno il dicastero indica la finestra temporale entro la quale è possibile iscriversi alle prove di ammissione; successivamente comunica la data di svolgimento dei test. La prova consiste quasi sempre nel risolvere una serie di quiz a risposta multipla, incentrati su domande inerenti a tematiche di vario tipo: cultura generale, logica e materie scientifiche legate all’ambito medico sanitario, come ad esempio biologia e chimica. Spesso sono i singoli Atenei a indicare in maniera dettagliata cosa studiare per sostenere le prove, mettendo a disposizione il materiale didattico. 

Lo svolgimento della prova prevede che i quiz vengano risolti entro e non oltre un determinato lasso di tempo (quasi mai oltre il minuto per domanda) con criteri di valutazione che possono variare da caso a caso.

Come prepararsi al meglio alle prove

Non esiste un metodo universale per prepararsi in maniera efficace ai test di ammissione. Ciascuno sceglie l’approccio che preferisce in base alle proprie abitudini di studio. In generale, però, la fase propedeutica allo svolgimento delle prove di ingresso a Medicina (ed agli altri corsi a numero programmato) dovrebbe concentrarsi anzitutto sulle materie più ostiche o su quelle in cui la preparazione è più lacunosa. In assenza di indicazioni specifiche da parte dell’Ateneo presso il quale verrà svolta la prova, è consigliabile utilizzare un buon manuale in uso nei licei. Per i quiz di logica è bene esercitarsi costantemente, così da padroneggiare al meglio tutte le tecniche necessarie a risolvere i quesiti in modo veloce e preciso.

Per quanto riguarda la cultura generale, non c’è un vero e proprio metodo di preparazione, se non quello di provare a tenersi informati attraverso giornali, riviste e i mezzi di informazione. 

Al di là dello studio nozionistico, la preparazione include anche un allenamento “strategico”. In particolare, è bene gestire al meglio il tempo a disposizione e affrontare il test in base ai parametri di assegnazione del punteggio. In merito al “timing”, per non sprecare tempo è consigliabile dedicarsi prima alle domande più semplici, rispondendo a tutti i quesiti di cui si sa, per certo, la risposta. Per ciò che concerne il punteggio, la prima cosa da fare è leggere attentamente le indicazioni riportate sulla prova, specie in merito al criterio di valutazione delle risposte errate. Se queste ultime non comportano una penalizzazione (ossia un punteggio negativo pari a un mezzo o a un terzo di punto), allora il candidato potrà rispondere tranquillamente anche se non è completamente certo della soluzione del quesito. In caso contrario, meglio non rischiare, poiché la penalizzazione potrebbe inficiare il risultato finale. Può capitare, inoltre, che sia prevista una decurtazione del punteggio per ogni quesito lasciato irrisolto dopo l’ultima risposta data. Per abituarsi a questi e ad altri aspetti delle prove di ammissione è consigliabile integrare lo studio con una simulazione di test per Medicina, che è possibile sfruttare grazie a siti specializzati, come UnidFormazione, che mettono a disposizione questo e altri strumenti utili a prepararsi nella maniera migliore possibile ai test di ammissione a Medicina.

Questo contenuto è stato realizzato in collaborazione con unidformazione.com

Utility WeCanJob
Profili professionali
Potrebbe interessarti
17
gen
2021
Università Genova: concorsi per 10 posti di Ricercatore tipo A e B
Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 8 gennaio 2021, sezione Concorsi ed esami n. 2, l’Università degli Studi ....
17
gen
2021
ASL Piacenza, concorso per 60 Infermieri a tempo indeterminato
Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 12 gennaio 2021, sezione Concorsi ed esami n. 3, l'ASL Piacenza ha indetto ....
17
gen
2021
ASL CN1: 2 Borse di studio per Psicologo e Farmacista
L'Azienda Sanitaria Locale CN1, con pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte n. 1 del 7 gennaio 2021, ....
16
gen
2021
Università Statale Milano: concorsi per 12 diplomati e laureati (personale tecnico-amministrativo) a tempo indeterminato
Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 8 gennaio 2021, sezione Concorsi ed esami n. 2, l’Università degli Studi ....
16
gen
2021
ASL Napoli 3 Sud, concorsi per 120 Infermieri e 14 Assistenti tecnici diplomati
Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 12 gennaio, sezione Concorsi ed esami n. 3, l'ASL Napoli 3 Sud di Torre del ....

In questa pagina

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it