Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Licenziamento per giusta causa: attenzione alla validità delle prove

04
feb
2021

Licenziamento per giusta causa: l’importanza delle prove della condotta scorretta del dipendente

Il licenziamento per giusta causa deve fondarsi su prove tangibili e inoppugnabili tali da dimostrare in modo inconfutabile la giustezza della decisione presa dal datore di lavoro. Il rapporto fra il datore di lavoro e il dipendente è sancito da un contratto, un documento legale volto a tutelare entrambe le parti. Come lascia intuire il nome stesso, il rapporto di lavoro è una relazione fra due soggetti e, essendo un legame di tipo relazionale, deve basarsi su un principio cardine: la fiducia. Se da un lato il dipendente si impegna a offrire tempo e competenze nello svolgere le mansioni sancite dal contratto, dall’altro il datore di lavoro accetta di retribuire quelle ore e quei servizi prestati dal lavoratore secondo un accordo di retribuzione oraria, settimanale o mensile, proprio come riportato sul contratto. Entrambi gli attori del contratto sono esposti a rischi di fiducia mal riposta: sia il datore di lavoro che il lavoratore. I casi più noti sono quelli relativi a quest’ultimo, quando per esempio il datore di lavoro non si attiene ai patti di pagamento e/o di impegno richiesto dal contratto o quando c’è un licenziamento ingiustificato. L’esatto contrario di quest’ultimo termine, ossia il licenziamento per giusta causa, è invece il caso che compete più di frequente il datore di lavoro. Se un dipendente si assenta dal posto di lavoro senza giustificato motivo, o avvalendosi di una scusa che si rivela essere una menzogna, o se agisce in modo doloso nei confronti dell’azienda, dei suoi beni o del suo personale, il datore di lavoro può agire con una sanzione dall’effetto immediato, ossia il licenziamento per giusta causa.

I pericoli del licenziamento per giusta causa

Il licenziamento per giusta causa può riguardare diverse motivazioni, fra cui: l’assenza ingiustificata del dipendente, l’esecuzione di atti di violenza o di minaccia nei confronti degli altri dipendenti o superiori, il furto di soldi o di beni appartenenti all’azienda o l’esecuzione di atti criminosi al di fuori degli uffici (com’è successo con i manifestanti di Capitol Hill, alcuni degli occupanti del Campidoglio sono stati riconosciuti e licenziati dalle aziende presso cui lavoravano), l’aver svolto attività lavorativa mentre si è in cassa integrazione, il rifiuto di trasferimento in altra sede o di tornare in azienda dopo che la visita del medico legale ha stabilito la non veridicità della malattia usata come pretesto per l’assenza da lavoro, la falsa timbratura del cartellino e altre condizioni sancite dallo stesso Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro. Per giustificare il licenziamento servono delle prove inconfutabili che dimostrino il cattivo comportamento, motivo per cui sempre più datori di lavoro si rivolgono alle agenzie investigative private, istituti preparati professionalmente alla raccolta delle prove utili per il licenziamento per giusta causa così che l’azienda possa dimostrare in modo inconfutabile la condotta malevola del dipendente oggetto del licenziamento e non avere paura di incorrere in cause legali intentate dall’ex lavoratore.

 

Questo contenuto è stato realizzato in collaborazione con AgiterInvestigazioni.it

Utility WeCanJob
TAG
Profili professionali
Potrebbe interessarti
21
feb
2021
Corte Giustizia Europea: tirocini retribuiti (1.117 euro/mese) per laureati in Giurisprudenza, Scienze politiche e Interpretariato
La Corte di Giustizia dell'Unione Europea, ente istituzionale europeo con sede in Lussemburgo, anche quest'anno ....
19
feb
2021
Mediatore Europeo: tirocini per laureati in Scienze politiche, Legge, Comunicazione, Giornalismo e non solo
Il Mediatore Europeo è una figura dell'ordinamento europeo il cui ruolo consiste nel recepire le denunce, mosse da cittadini ....
12
gen
2021
Corte dei Conti: concorso per 12 posti di Dirigente
Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 8 gennaio 2021, sezione Concorsi ed esami n. 2, la Corte dei Conti ha bandito ....
06
gen
2021
Regione Piemonte, avvisi per 93 profili con laurea in discipline umanistiche e scientifiche
Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2020, sezione Concorsi ed esami n. 100, la Regione Piemonte ha ....
31
dic
2020
Ministero Giustizia: concorso per 45 posti di Assistente informatico a tempo indeterminato
Con avviso sulla Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2020, sezione Concorsi ed esami n. 100, il Ministero della Giustizia ....

In questa pagina

Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it