Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Buone notizie dal mondo del lavoro! Aumenta l'occupazione tra giovani e donne

12
lug
2016

Il 1° luglio 2016 Istat ha divulgato i dati relativi all’occupazione in Italia nell’ultimo trimestre, fotografando una lieve ma promettente crescita che lascia ben sperare per il futuro. Se i mesi di marzo e aprile 2016 avevano già fatto registrare un incremento del tasso di occupazione dello 0,3%; tale tendenza positiva viene confermata anche a maggio, seppure con numeri minori (0,1%). Come leggiamo sul bollettino appena pubblicato dall’Istituto Nazionale di Statistica (scaricabile a questo link in pdf nella versione integrale), cresce soprattutto l’occupazione femminile. Infatti, La “crescita dell’occupazione è attribuibile alla componente femminile e riguarda i [lavoratori] dipendenti (+11 mila i permanenti, +37 mila quelli a termine) mentre calano gli indipendenti (-28 mila). Il tasso di occupazione, pari al 57,1%, aumenta di 0,1 punti”.

In questo quadro, nel periodo marzo-maggio 2016 l’Istat registra 101 mila posti di lavoro in più (+0,4% rispetto al trimestre precedente). “Nel trimestre marzo-maggio” leggiamo ancora nel rapporto “l’aumento degli occupati (+0,4%, pari a +101 mila) è associato ad un calo dei disoccupati (-1,1%, pari a -32 mila) e degli inattivi (-0,9%, pari a -121 mila)”.

La tendenza positiva degli ultimi mesi riguarda in misura maggiore il miglioramento delle condizioni lavorative nella classe di età che va dai 25 ai 34 anni. Leggiamo infatti sul bollettino Istat: “Nelle restanti classi di età il tasso di occupazione a maggio aumenta tra i 25-34enni (+0,7 punti) e gli over 50 (+0,1 punti) mentre rimane invariato nella classe 35-49 anni. Il tasso di disoccupazione cala tra i 25-34enni (-0,5 punti) e tra i 35-49enni (-0,2 punti), mentre aumenta tra gli over 50 (+0,3 punti). Il tasso di inattività cala di 0,3 nella classi 25-34 anni e 50-64 anni, mentre aumenta di 0,2 punti tra i 35-49enni”.

I rappresentanti delle istituzioni hanno accolto questi dati con ottimismo. Come si legge sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il Ministro Giuliano Poletti, a seguito del rilascio dei dati da parte di Istat ha così commentato: “I dati diffusi […] sono positivi, in quanto confermano una tendenza di crescita dell’occupazione. L’aumento degli occupati (21mila in più rispetto ad aprile) segue quello già registrato nei due mesi precedenti. Su base annua, quindi, il numero degli occupati è cresciuto di 299mila unità, la gran parte dei quali (248mila) sono occupati stabili. Contestualmente diminuisce anche il numero dei disoccupati (-175mila su base annua) e degli inattivi, che su base annua sono 305mila in meno. I dati di maggio, dopo quelli di marzo e aprile, confermano quindi il miglioramento della situazione dell’occupazione ed anche una maggiore fiducia per le prospettive del mercato del lavoro”.

 

La redazione di WeCanJob

 

Utility WeCanJob
Profili professionali
» commenti inseriti : 0
Inserisci un commento:
Non sei autorizzato ad inserire commenti sul blog.

Ultimi 30 commenti
Non ci sono commenti
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
I nostri Partner
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it