Home wecanjob.it
Logo WeCanJob

Le migliori scuole superiori di Napoli

10
gen
2019

Vuoi scoprire quali sono le migliori scuole di Napoli? Una domanda che è opportuno porsi quando ci si prepara alla scelta della scuola superiore da frequentare. L’indagine annuale di Eduscopio consente di raccogliere, anche quest’anno, interessanti informazioni per sciogliere alcuni dubbi che possono sorgere quando ci si trova dinanzi a questa scelta: Licei? Istituti tecnici? Istituti professionali? Quali sono le scuole in cui è consigliabile iscriversi? Difficile dare una risposta immediata, ma scoprendo quali sono quelle che hanno migliori performance formative e occupazionali, è possibile avere qualche elemento in più per orientarsi nella scelta. Dopo avervi portato a Roma e Milano, oggi riprendiamo il nostro tour dei migliori Istituti superiori italiani facendo tappa a Napoli, alla scoperta delle scuole che più di altre si sono distinte nella classifica di Eduscopio.

LEGGI ANCHE: Le scuole superiori a Roma? Ecco la classifica delle migliori

I migliori Licei classici di Napoli

  1. Jacopo Sannazaro: intitolato al poeta e umanista Sannazaro, nato a Napoli nella metà del 1400, il Liceo è stato istituito nel 1919 e attualmente accoglie circa 1.300 distribuiti in 53 classi. Ha sede al Vomero, uno dei principali quartieri della città di Napoli.
  2. Umberto I: il Liceo fu istituito con Regio decreto nel 1862. Attualmente è ubicato presso l’ex Caserma di Cavalleria di San Pasquale a Chiaia, sede assegnata dal Comune di Napoli dopo che nel 1943 il Liceo fu distrutto dai bombardamenti aerei.
  3. Vittorio Emanuele II: inaugurato nel 1861, il Liceo ha sede in uno storico edificio del centro antico della città, simbolo della vita monastica napoletana del VI secolo. Con le sua forte tradizione didattica e la storia secolare in cui affonda le proprie radici pedagogiche, il Liceo Vittorio Emanuele II occupa la terza posizione nella classifica stilata da Eduscopio.
  4. Adolfo Pansini: l’Istituto porta il nome di un giovane studente napoletano che ha sacrificato la propria vita per lottare contro il fascismo, ucciso nel 1943, all’età di 20 anni, dai tedeschi durante le storiche Quattro Giornate di Napoli. La sede principale del Liceo è situata proprio in Piazza Quattro Giornate, luogo dedicato alla memoria degli scontri avvenuti sul finire della II Guerra mondiale a Napoli.
  5. Antonio Genovesi: il Liceo ha sede nello storico “Palazzo delle Congregazioni”, situato in piazza del Gesù Nuovo a Napoli. Dal 2013, il Liceo Classico “Antonio Genovesi” è stato fuso con il Liceo delle Scienze Umane dell’ISIS “Tommaso Campanella”, con il conseguente ampliamento dell’offerta didattica che oggi comprende, oltre all’indirizzo classico, anche il Liceo delle scienze umane e il Liceo economico-sociale.

Completano la classifica dei migliori Licei classici di Napoli: Quinto Orazio Flacco, Gian Battista Vico, Convitto Vittorio Emanuele II, Pontano, Francesco Sbordone.

I migliori Licei scientifici di Napoli

  1. Giuseppe Mercalli: nato nella metà del XX secolo, il Liceo prende il nome di Giuseppe Mercalli, sismologo e vulcanologo di fama mondiale, autore della scala per la misurazione dell’intensità dei terremoti e di uno schema di classificazione delle eruzioni vulcaniche.
  2. Leon Battista Alberti: è una degli intellettuali più eclettici del Rinascimento italiano a dare il nome al secondo miglior Liceo scientifico di Napoli. Il Liceo Alberti nasce come succursale del Liceo, diventa autonomo nel 1968 e ad oggi conta oltre 1.000 studenti.
  3. Eleonora Pimentel Fonseca: l’Istituto è dedicato alla famosa scrittrice vissuta a Napoli nella seconda metà del 1700. Le sue poesie e il suo interesse per gli studi scientifici, giuridici ed economici arricchiscono il profilo di una le tra principali intellettuali del XIX secolo.
  4. Filippo Silvestri: il Liceo è stato istituito nel 1949 e porta il nome di Filippo Silvestri, entomologo moderno, direttore per oltre 50 anni dell’Istituto di Entomologia e Zoologia della Scuola Superiore di Agricoltura di Portici, oggi Facoltà di Agraria.
  5. Elio Vittorini: nato nel 1975 come succursale del Liceo Galilei, dopo 2anni divenne un Istituto autonomo e solo verso la metà degli anni Novanta ottenne il nome definitivo, in memoria dell’intellettuale Elio Vittorini, interprete della cultura letteraria e scientifica moderna.

Dalla 6° alla 10° posizione della classifica dei migliori Licei scientifici a Napoli troviamo: Tito Lucrezio Caro, Arturo Labriola, Pontano, Gian Battista Vico, Convitto Vittorio Emanuele II.

I migliori Licei delle scienze umane di Napoli

  1. Carlo Levi: prima come sezione staccata dell’Istituto Fonseca e poi con una propria autonomia raggiunta nel 1978, il Liceo Carlo Levi, dedicato al noto pittore e scrittore italiano, è poi divenuto un Polo Umanistico con 3 indirizzi liceali: linguistico, classico e scienze umane.
  2. Artemisia Gentileschi: l’Istituto è divenuto autonomo nel 1973, dopo essere strato per diversi anni una succursale dell’Istituto magistrale Margherita di Savoia. Il Liceo delle scienze umane Gentileschi è stato istituito nel 2011, affiancato dall’opzione economico-sociale.
  3. Maria Cristina Brando: è un Istituto cattolico situato in provincia di Napoli. Propone un’ampia offerta didattica attraverso una struttura che presenta di diversi laboratori, biblioteche e sale video.
  4. Giordano Bruno: dedicato al noto filosofo campano, il Liceo Giordano Bruno nasce come sede distaccata del liceo Renato Caccioppoli nel 1989. Attualmente, ottenuta la propria autonomia didattica, il liceo si compone di tre indirizzi (scientifico, linguistico, scienze umane), con 41 classi per circa 1.400 studenti iscritti.
  5. Don Lorenzo Milani: 37 classi per circa 800 studenti. Sono questi alcuni numeri che descrivono il Liceo Milani, Istituto che garantisce un’offerta didattica che affianca all’indirizzo in scienze umane anche la possibilità di frequentare un indirizzo linguistico e artistico.

I licei Giuseppe Mazzini, Pasquale Villari, Comenio, Eleonora Pimentel Fonseca, Elsa Morante, completano la classifica dei primi 10 tra i migliori licei delle scienze umane a Napoli e provincia.

LEGGI ANCHE: Quali sono le scuole migliori a Milano?

I migliori Licei linguistici di Napoli

  1. Quinto Orazio Flacco: il Liceo, che prende il nome dall’omonimo Poeta latino, si compone di 40 classi e accoglie presso la propria struttura oltre 900 studenti.  
  2. Gianbattista Vico: intitolato al celebre filosofo partenopeo nel 1894, lo storico Istituto napoletano occupa da oltre 80 anni l’attuale sede, situata presso la “Casa dello scugnizzo”, in Piazzetta San Gennaro nel rione Materdei.
  3. Suor Orsola Benincasa: l’Istituto è ubicato in una struttura dall’alto valore estetico: una sorta di “cittadella” dalle ampie dimensioni (circa 33.000 mq) al cui interno sorgono anche diversi edifici come chiese, musei, scuole, università e bliblioteche.
  4. Eleonora Pimentel Fonseca: oltre al Liceo scientifico, l’Istituto offre ai giovani interessati all’apprendimento delle lingue la possibilità di frequentare il Liceo linguistico, tra i migliori corsi di studio segnalati a Napoli da Eduscopio.
  5. Giuseppe Mazzini: nato nell’immediato dopoguerra, il Mazzini presenta diversi indirizzi di studio. Il liceo linguistico è stato introdotto nel 1992, affiancato negli anni successivi dagli indirizzi liceali socio-psico-pedagogico e scientifico.

Rientrano nella hit dei migliori Licei linguistici napoletani anche i seguenti Istituti: Pasquale Villari, Carlo Levi, Giordano Bruno, Comenio, Piero Calamandrei.

I migliori Licei artistici di Napoli

  1. Suor Orsola Benincasa: tra i diversi indirizzi di studio, l’Istituto (di cui abbiamo già parlato sopra) offre ai giovani la possibilità di intraprendere un percorso formativo con indirizzo artistico. Il Liceo artistico Benincasa guida la classifica stilata da Eduscopio dei migliori licei artistici di Napoli.
  2. SS. Apostoli: una forte tradizione pedagogica è alla base dei percorsi di studio proposti da questo Istituto, che offre metodologie e strumenti per studiare e comprendere l’arte in tutte le sue forme.

I migliori Istituti tecnici economici di Napoli

  1. Pagano-Bernini: nasce nel 2013 dalla fusione tra l’ISIS Pagano e l’IPIA Bernini. Oggi l’Istituto Pagano-Bernini propone un’offerta didattica che prevede, oltre all’indirizzo economico, anche gli indirizzi linguistico e professionale.
  2. Enrico Caruso: l’Istituto Caruso vanta un edificio scolastico moderno, ristrutturato e dotato di aule funzionali alle esigenze di studenti e studentesse intenzionate ad intraprende un percorso di studio tecnico-economico.
  3. Rocco Scotellaro: prima succursale e poi sede distaccata dell’Istituto Pantaleo di Torre del Greco, l’Istituto Scotellaro ha ottenuto la propria autonomia nell’anno scolastico 1976-1977. Il nome della scuola è dedicato a Rocco Scotellaro, poeta nato a Tricarico (Basilicata) nel 1923 e morto all’età di 30 anni. Oltre all’indirizzo tecnico economico, sono attivi presso questo Istituto un indirizzo tecnico turistico e il Liceo delle scienze umane.
  4. Francesco Saverio Nitti: dedicato a Nitti, noto politico italiano, l’omonimo Istituto è un punto di riferimento nel cuore dell’area della città di Napoli conosciuta come Campi Flegrei. L’offerta didattica, ampia e ben articolata, colloca questo Istituto tra le principali scuole con indirizzo tecnico economico di Napoli.
  5. Giancarlo Siani: è il giovane giornalista de Il Mattino, Giancarlo Siani, ucciso della camorra nel 1985, a dare il nome all’Istituto tecnico economico che si colloca in 5° posizione nella classifica dei migliori Istituti tecnici economici di Napoli, stilata da Eduscopio.

Completano la classifica dei migliori Istituti tecnici tecnologici di Napoli: Enrico de Nicola, Salesiano Sacro Cuore, Ferdinando Galiani, Carlo Levi.

I migliori Istituti tecnici tecnologici di Napoli

  1. Dela Porta – Porzio: fondato dopo l’Unità d’Italia, fino al 1964 l’Istituto è stato l’unica scuola ad offrire formazione per Geometri a Napoli. Ha sede nell’ex convento della chiesa di San Carlo all’Arena, dedicata a San Carlo Borromeo.
  2. Enrico Medi: nato nel 1984, l’Istituto è intitolato a Enrico Medi, fisico e scienziato italiano. La scuola comprende 56 aule didattiche in una struttura molto ampia e dotata di laboratori informatici, linguistici e multimediali.    
  3. Elena di Savoia: l’Istituto nasce nel 1920 dalla fusione di 2 Regie scuole professionali femminili ottocentesche, il “Regina Margherita” e il “Regina Elena”. Attualmente la scuola ha sede nello storico palazzo Carafa d’Andria, ubicato in largo San Marcellino, nel centro antico di Napoli.
  4. Giordani Striano: l’Istituto, nato dalla fusione nel 2013 tra l’Istituto Giordani e l’Istituto Striano, offre un percorso quinquennale caratterizzato da un biennio comune, un secondo biennio e quinto anno, con diversi indirizzi di studio, tra cui informatica, chimica, materiali e biotecnologie, elettronica ed elettrotecnica.
  5. Tognazzi – De Cillis: presso le 2 sedi dell’Istituto, gli studenti possono frequentare percorsi didattici sfruttando strutture adeguate e moderne, con un’offerta formativa che posiziona questa scuola al 5° posto della classifica dei migliori Istituti tecnici tecnologici di Napoli.

LEGGI ANCHE: Le novità introdotte nell’esame di maturità dall’anno scolastico 2018/2019

 

La redazione di WeCanBlog

Utility WeCanJob
Profili professionali
» commenti inseriti : 0
Inserisci un commento:
Non sei autorizzato ad inserire commenti sul blog.

Ultimi 30 commenti
Non ci sono commenti
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
I nostri Partner
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it č sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it