Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

I numeri del wellness: crescono le imprese nel settore del benessere

23
feb
2018

I dati dell'economia del benessere in Italia

Verrebbe da dire che l’attenzione degli italiani per la cura di sé e del proprio benessere metta in moto un’economia dai volumi certamente non trascurabili. Viene da confermarlo leggendo alcuni dati. Solo nei primi quattro mesi del 2017 (secondo dati elaborati dall'Osservatorio Acquisti CartaSì) gli italiani hanno speso (con carta di credito) in fitness e wellness 258 milioni di euro (+8,1% rispetto allo stesso periodo del 2016), con una ricaduta in termini di incremento del tessuto di imprese davvero rilevante.

Anche i dati forniti da Unioncamere-Infocamere sono chiari: dal 2012 al 2017 le imprese che operano nel settore sono cresciute del 4%, con una solida base rappresentata da saloni di barbiere e di parrucchiere, con 104 mila imprese presenti nel settore (68% del totale). A guidare questa crescita c’è l’aumento di:

  • servizi di manicure e pedicure (+46%)
  • istituti di bellezza (+15%)
  • palestre (+12%)
  • centri benessere (+12%)

Le Regioni e Province che trainano la crescita

Lombardia (26.000 imprese), Lazio (quasi 15.000) e Veneto (oltre 13.000) sono le Regioni in cui le imprese che operano nel settore del wellness hanno maggiore diffusione. Ma negli ultimi 5 anni sono molte le Regioni che mostrano il segno “+” nell’andamento delle imprese nate nel settore. Ecco le variazioni più evidenti:

  • Lazio (+9,7%)
  • Sardegna (+7,6%)
  • Friuli Venezia-Giulia (+5,9%)
  • Calabria (+5,9%)
  • Toscana (+5,8%)

A livello provinciale, salgono sul podio Roma, dove l’industria della bellezza conta quasi 11.000 attività, Milano (con oltre 8.000 imprese) e Napoli (con più di 6.000). Le tre province sono ai vertici della classifica anche considerando l’aumento delle attività tra il 2012 e il 2017:

  • Roma (+977 imprese), grazie soprattutto alla diffusione dei saloni di barbiere e parrucchiere (+824)
  • Milano (+583) e Napoli (+193) dovuto, in particolare, all’aumento degli istituti di bellezza (rispettivamente +342 e +151)

Ma la diffusione delle attività specializzate nel wellness interessa anche realtà provinciali più piccole. Nella Provincia di Pisa, ad esempio, si registra quasi l’11% di imprese in più rispetto al 2012; nella Provincia di Frosinone le imprese sono cresciute del 10,3%; nell’area provinciale di Cagliari del 10%. Aumenti prossimi al 10% interessano, oltre alla Provincia della Capitale, anche quelle di Pordenone, Latina, Sassari, Benevento.

Leggi anche:

 

La Redazione WeCanJob

Utility WeCanJob
Profili professionali
» commenti inseriti : 0
Inserisci un commento:
Non sei autorizzato ad inserire commenti sul blog.

Ultimi 30 commenti
Non ci sono commenti
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
I nostri Partner
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it