Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Le migliori Università con meno di 50 anni

19
apr
2017

Spesso, e giustamente, si considera la formazione universitaria come un processo che ha bisogno di attori autorevoli che impartiscano lezioni, attori la cui qualità sia certificata non solo dalle performance del momento, ma anche, per così dire, da quanto dice la tradizione. Si tende infatti a pensare che un Ateneo sia autorevole anche in base alla sua storia, ossia a ciò che ha fatto nel passato. Tuttavia, anche se il parametro della tradizione è di certo di grande importanza per definire l’autorevolezza di un’Università, ciò non vuol dire che gli Istituti più giovani siano attori per così dire di "serie b". Esistono infatti numerosissimi Atenei giovani che, nel mondo, riescono a competere con le Università più antiche in termini di livelli formativi, grado di placement, qualità della ricerca e non solo. Così, per darci un’idea di quali sono le migliori giovani Università, il Times Higher Education ha stilato una classifica mondiale che mette in fila i migliori 200 Atenei con meno di 50 anni tenendo presente diversi parametri, come per esempio la qualità della didattica, la qualità della ricerca, il numero di pubblicazioni e citazioni sulle riviste internazionali di maggior prestigio, l’internazionalizzazione, il trasferimento tecnologico e la rete di rapporti con le imprese. Vediamo come è messa l’Italia.

Perché stilare una classifica degli Atenei più giovani

Nei mesi passati, WeCanJob vi ha più volte parlato delle classifiche elaborate da diversi istituti ed enti di ricerca per mettere nel giusto ordine le Università in base a determinati parametri. Vi abbiamo per esempio parlato delle classifiche dei migliori Atenei italiani di grandi e piccole dimensioni stilate dal Censis e dal Sole 24 Ore, e vi abbiamo parlato delle Università mondiali con il maggior numero di laureati miliardari tra i propri ex studenti. Oggi vogliamo invece raccontarvi, seguendo quanto elaborato in un recentissimo rapporto di Times Higher Education, quali sono le migliori Università fondate da meno di 50 anni.

Lo scopo del rapporto potrebbe sembrare di scarso interesse. Ci si potrebbe infatti chiedere: perché mai stilare una classifica delle università più giovani? Tuttavia, a un ragionamento più attento, si rintracciano le ragioni che hanno portato Times Higher Education a mettere in fila le migliori Università con meno di 50 anni. Il merito di questa classifica, infatti, sta nel fatto che di solito, quando si prendono in considerazione tutte le Università presenti al mondo (come generalmente si fa quando si vuole fare un ranking degli Atenei nazionali o internazionali), i primi posti sono sempre appannaggio di quegli Atenei tradizionali e ad alta autorevolezza storica presenti nei contesti anglosassoni, Stati Uniti d’America e Regno Unito. Con questa nuova classifica, però, che depenna la tradizione dai suoi parametri, ecco che ci troviamo di fronte a uno scenario per nulla dominato dai Paesi di lingua inglese.

I migliori Atenei con meno di 50 anni

Ma quali sono, dunque, le migliori Università al mondo con meno di 35 anni?

Vediamo il dettaglio dei primi 10 posti:

  1. École Polytechnique Fédérale de Lausanne, in Svizzera
  2. Hong Kong University of Science and Technology, a Hong Kong
  3. Nanyang Technological University, a Singapore
  4. Pohang University of Science and Technology, in Corea del Sud
  5. Korea Advanced Institute of Science and Technology (KAIST), in Corea del Sud
  6. Maastricht University, nei Paesi Bassi
  7. City University of Hong Kong, a Hong Kong
  8. Ulm University, in Germania
  9. Karlsruhe Institute of Technology, in Germania e Scuola Superiore Sant’Anna, in Italia

Al primo posto, come si può notare, per il terzo anno di fila troviamo un’Università svizzera. Ma salta agli occhi la performance degli Atenei asiatici: dalla seconda alla quinta posizione troviamo infatti Università di realtà che fino a poco tempo fa venivano chiamate “emergenti”, ma che ormai da qualche anno sono contesti dal consolidato sviluppo socioeconomico e culturale.

Alla nona posizione, ex aequo con l’Ateneo tedesco Karlsruhe Institute of Technology, ecco che troviamo la prima Università italiana in classifica. Si tratta della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, Ateneo di piccole dimensioni fondato nel 1978, che ha saputo crescere costantemente negli anni fino a essere considerato uno dei migliori al mondo nella sua categoria.

Dal punto di vista nazionale, e prendendo in considerazione tutte le 200 Università della classifica stilata dal Times Higher Education, ecco che i Paesi di lingua inglese recuperano la loro supremazia. Ai primi due posti troviamo infatti il Regno Unito e l’Australia, seguono nazioni europee:

  1. Regno Unito con 27 Università
  2. Australia con 23 Università
  3. Francia con 16 Università
  4. Spagna con 15 Università
  5. Germania con 11 università

Al sesto posto troviamo il nostro Paese, che nella classifica tra le 200 migliori Università con meno di 50 anni riesce a piazzare ben 10 Atenei: la Libera Università di Bolzano, l’Università della Calabria, l’Università di Milano Bicocca, l’Università degli Studi di Salerno, Roma Tre, l’Università di Verona, Roma Tor Vergata, l’Università di Bergamo e, infine, quella di Brescia.

 

La redazione di WeCanBlog

Utility WeCanJob
Profili professionali
» commenti inseriti : 0
Inserisci un commento:
Non sei autorizzato ad inserire commenti sul blog.

Ultimi 30 commenti
Non ci sono commenti
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it