Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale italiano
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Le migliori Università al mondo per trovare lavoro

21
set
2018

La scelta dell’Università è senz’altro uno dei momenti fondamentali nella definizione della futura carriera lavorativa di una persona. Gli studenti che si avvicinano agli studi post-diploma, infatti, devono tenere in gran considerazione a quale percorso formativo intendono iscriversi, e questo per varie ragioni. Di certo, prima di decidere quale sarà il proprio Corso di laurea, bisogna considerare il set di inclinazioni, desideri e competenze che già ci caratterizzano prima dell’iscrizione. Tuttavia c’è da tenere in considerazione anche una questione nient’affatto marginale o secondaria, ossia il collegamento dei vari percorsi formativi con il mercato del lavoro. Si tratta del cosiddetto grado di placement, cioè in che modo le diverse Università formano persone capaci di rispondere alle esigenze professionali delle imprese, degli enti e del tessuto produttivo in genere. Recentemente QS Quacquarelli Symonds, ente che analizza la formazione universitaria nel mondo, ha reso pubblica l’edizione 2019 del suo Graduate Employability Rankings, classifica che mette in fila 500 Università a livello mondiale ordinandole per grado di occupabilità e di spendibilità del titolo di laurea sul mercato del lavoro. Vedremo di seguito in questo post quali sono i risultati della particolare classifica.

Scegliere l’Università giusta per colmare il mismatch

Una delle questioni che negli ultimi tempi stanno animando maggiormente il dibattito circa la formazione universitaria è proprio la necessità di colmare il cosiddetto mismatch, o in altre parole la discrepanza che esiste tra la formazione e il mondo del lavoro. Ci si sta ponendo infatti sempre più spesso domande del genere: In che modo mettere in comunicazione il mondo accademico con i fabbisogni del sistema produttivo? Come far sì che i laureati trovino quanto prima un lavoro adeguato al loro percorso di formazione?

Ci si pone queste domande perché purtroppo non sempre (cosa ben nota) conseguire un titolo di laurea serve per trovare lavoro secondo le aspettative (anche se va detto che poter vantare un titolo di istruzione universitaria conta, e molto, se parliamo di occupazione). Per ovviare a questo problema, si stanno allora mettendo in campo, in Italia e nel mondo, nuove risorse al fine di rendere più immediato e diretto il corridoio che dall’Università porta al mondo professionale. È il caso, per esempio, delle Lauree professionalizzanti e delle Corporate University, pensate proprio per trasmettere competenze direttamente spendibili all’interno del mercato del lavoro.

Le migliori 10 Università al mondo per trovare lavoro

Di certo c’è che alcune Università, in Italia come nel mondo, rispondono in maniera più diretta e consona alle esigenze del mercato del lavoro, formando professionisti che non hanno poi difficoltà a trovare la propria collocazione. Qual è allora la situazione se andiamo a guardare le Università a livello mondiale? Per rispondere a questa domanda, vediamo appunto quanto emerso dal rapporto citato in apertura, ossia il Graduate Employability Rankings 2019, rapporto che viene stilato ogni anno tenendo in considerazione i seguenti 5 parametri:

  • Employer reputation: ossia la reputazione che delle Università (in termini di qualità dei laureati da esse fuoriusciti) hanno le aziende
  • Alumni outcomes: ossia il successo di carriera degli ex studenti, anche e soprattutto in considerazione di età,, innovazione e creatività
  • Partnerships with employers per faculty: ossia il numero di aziende e attori privati che intrattengono attivamente collaborazioni con gli Atenei
  • Employer-student connections: ossia quante aziende presenziato a eventi e iniziative di reclutamento all’interno delle singole Università
  • Graduate employment rate: ossia il dato occupazionale vero e proprio, il numero di laureati del singolo Ateneo che, senza andare avanti con gli studi, hanno trovato un’occupazione a un anno dal conseguimento del titolo

Secondo il rapporto, le migliori 10 Università al mondo per trovare lavoro (secondo quanto analizzato nelle 5 direttrici sopra citate) si trovano nella quasi totalità dei casi in contesti anglosassoni. A interrompere il monologo recitato in lingua inglese troviamo soltanto un Ateneo cinese:

  • Massachusetts Institute of Technology (Stati Uniti d’America)
  • Stanford University (Stati Uniti d’America)
  • University of California, Los Angeles (Stati Uniti d’America)
  • Harvard University (Stati Uniti d’America)
  • The University of Sidney (Australia)
  • The University of Melbourne (Australia)
  • University of Cambridge (Regno Unito)
  • University of California, Berkeley (Stati Uniti d’America)
  • Tsinghua University (Cina)
  • University of Oxford (Regno Unito)

Si tratta, come facilmente immaginabile, di Atenei dalla tradizione ormai consolidate. Atenei che, accanto alla reputazione e alla tradizione, possono vantare anche il miglior grado di collegamento con il mercato del lavoro.

E in Italia? Quali sono le migliori Università per grado di occupazione?

Se alle prime 10 posizioni ci sono per lo più Atenei di Paesi in lingua inglese, quando bisogna scorrere la classifica per trovare la prima Università italiana nel Graduate Employability Rankings 2019? Un bel po’, a dire il vero. Infatti, il primo Ateneo italiano è il Politecnico di Milano, che occupa la 36° piazza, facendo un balzo di 2 posizioni rispetto all’anno passato.

A seguire, scendendo ancora nella classifica, troviamo soltanto un’altra nostra Università tra le prime 100 al mondo. Si tratta dell’Università di Roma “La Sapienza”, situata al 98° posto del ranking. Una buona notizia per l’Ateneo romano, poiché la sua entrata tra le prime 100 è notizia proprio di quest’anno.

Per quanto riguarda il resto della classifica, scendendo cioè fino al 500° posto, troviamo altre 14 Università italiane, che compaiono in classifica secondo quest’ordine: Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Alma Mater Studiorum di Bologna, Politecnico di Torino, Università di Padova, Pisa, Torino, Trento, “Federico II” di Napoli, Ca’ Foscari di Venezia, Milano, Pavia, “Tor Vergata” di Roma, Milano Bicocca e Verona.

Potrebbe interessarti anche:

 

La redazione di WeCanBlog

Utility WeCanJob
» commenti inseriti : 0
Inserisci un commento:
Non sei autorizzato ad inserire commenti sul blog.

Ultimi 30 commenti
Non ci sono commenti
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
I nostri Partner
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it