Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Lavorare con la laurea triennale in Economia

25
set
2019

Quali lavori si possono fare con la laurea triennale in Economia? Quali sono gli sbocchi lavorativi che si possono intraprendere con questo tipo di formazione? Iniziamo con il dire che, nonostante si stia parlando di una laurea triennale, le professioni che grazie a essa si possono intraprendere sono molteplici, e si inseriscono in ambiti diversi tra loro, come per esempio quelli della contabilità, della consulenza o del marketing. Questa differenza è dovuta alla vasta offerta formativa offerta dalle varie Università italiane, le quali prevedono molteplici corsi di laurea rientranti nelle classi di laurea in Scienze economiche e Scienze dell’economia e della gestione aziendale, come per esempio Economia e commercio, Economia e amministrazione delle imprese, Economia aziendale, Economia delle banche, delle assicurazioni e degli intermediari finanziari. Il laureato in tali corsi di laurea può trovare impiego presso diversi enti come banche, agenzie di assicurazioni, amministrazioni centrali, enti locali, aziende private, enti del terzo settore etc. Vediamo dunque di seguito quali sono i principali sbocchi occupazionali con questo tipo di laurea.

LEGGI ANCHE: Lavorare con la laurea magistrale in Economia, quali professioni si possono svolgere?

Lavorare come Broker finanziario

Il Broker finanziario è la figura professionale che guida il proprio cliente verso un investimento sicuro e vantaggioso per il proprio guadagno, durante l’acquisto o la vendita di un bene o di un prodotto. Questa figura, durante il suo operato, svolge analisi di mercato in modo da conoscerne le tendenze, suggerendo al proprio cliente le operazioni più vantaggiose da realizzare, presentandogli i prodotti migliori e più convenienti presenti sul mercato. Egli mostra inoltre i vantaggi e gli svantaggi delle operazioni che il cliente vuole effettuare, suggerendogli delle alternative laddove le operazioni possono portarlo ad affrontare dei rischi economici. Per diventare Broker finanziario è necessario conseguire la laurea triennale in Scienze economiche (L-33).

Lavorare come Responsabile amministrativo

Il Responsabile amministrativo è colui che gestisce i servizi amministrativi all’interno di un’impresa. In particolare, egli ne realizza il bilancio e si occupa dei documenti della stessa, dalla loro stesura alla loro archiviazione. Prima di poter ricoprire questa professione, è necessario acquisire alcune soft skills e competenze in ambito finanziario e amministrativo, che aiutino a adempiere a questi compiti. In virtù di ciò è necessario dapprima ricoprire il ruolo di Segretario amministrativo, figura che si occupa degli aspetti di segreteria in un’azienda, come per esempio: gestire le telefonate, le e-mail, prendere appuntamenti, fissare colloqui, occuparsi dei pagamenti richiesti, etc. Una volta acquisita la giusta esperienza professionale si può ricoprire il ruolo di Responsabile amministrativo, e ricoprire dunque mansioni più elevate. Questi infatti si occupa anche della parte amministrativa aziendale, riguardante gli acquisti e le vendite dei prodotti, la registrazione le fatture, l’effettuazione dei pagamenti, la supervisione del bilancio. Per poter ricoprire questo ruolo è necessario conseguire la laurea triennale in Scienze dell’economia e della gestione aziendale (L-18) o in Scienze Economiche (L-33).

Lavorare come E-commerce manager

Tra le professioni più recentemente emerse nel mercato del lavoro a cui possono accedere i laureati in Economia c’è quella dell’E-commerce manager, figura che si occupa delle vendite online di un’azienda, gestendone il sito web dedicato appunto all’e-commerce. Egli determina il mercato di riferimento dei prodotti e definisce le strategie da attuare per vendere in maniera più efficiente i prodotti, monitorando l’intero processo. Inoltre, egli deve migliorare costantemente il posizionamento del sito e-commerce nei motori di ricerca, aggiornando il catalogo con nuovi prodotti e facendo riferimento alle tendenze del mercato. Questa figura studia gli utenti definendo il principale target, lancia campagne di marketing per arrivare a nuovi fruitori ma anche per fidelizzare chi è già cliente. Anche se per intraprendere la professione di E-commerce manager non esiste un percorso di formazione ad hoc, è consigliabile comunque frequentare un corso di laurea in Scienze dell’economia e della gestione aziendale (L-18) per accedervi, in modo da poter apprendere nozioni base di economia con riferimento alle dinamiche aziendali.

Lavorare come Analista finanziario

L’Analista finanziario si occupa di valutare le prospettive economiche di una società, di un’azienda o di un ente. Questa figura osserva costantemente l’evoluzione del mondo finanziario e riesce a prevedere i futuri andamenti del mercato, con annessi i fattori di rischio, in modo da consigliare alla società tutte le possibili attività più convenienti da pianificare. Cura inoltre, per l’azienda, la società o l’ente, i rapporti con le banche. Per diventare Analista finanziario è opportuno conseguire una laurea triennale in Scienze dell’economia e della gestione aziendale (L-18) o in Scienze Economiche (L-33). È consigliabile inoltre, successivamente, frequentare Master o corsi di formazione specifici per Analisti finanziari, in modo da apprendere le conoscenze più approfondite per svolgere la professione.

Lavorare come Assicuratore

L’Assicuratore lavora per conto di un’agenzia di assicurazione. Si occupa della vendita dei prodotti e dei servizi assicurativi, andando incontro alle esigenze dei clienti in modo da garantire l’efficacia delle operazioni in base al profilo dei clienti stessi. Tra i suoi compiti rientrano le seguenti attività: ricercare nuovi clienti, stipulare le polizze assicurative, fornire informazioni e consulenza, occuparsi dei pagamenti e delle attività relative ai casi di incidente. L’Assicuratore gestisce una propria struttura operativa all’interno di un determinato territorio, nel quale trova nuovi clienti guadagnandone la loro fiducia. Per poter intraprendere questa professione è consigliato, anche se non è obbligatorio, avere una laurea triennale in Scienze economiche L-33. È invece necessario iscriversi al RUI, il Registro Unico degli Intermediari assicurativi e riassicurativi, che prevede il superamento di un esame.

Lavorare come Contabile

Il Contabile è la figura che gestisce la situazione fiscale ed economica delle persone e delle aziende. Gestisce la documentazione relativa a ogni movimento contabile dei propri clienti, registrando fatture, curando rapporti con i fornitori, gestendo budget, eseguendo dichiarazioni dei redditi e supervisionando pagamenti. Può lavorare sia come dipendete che come libero professionista. Per svolgere questo mestiere è necessario conseguire la laurea triennale in Scienze dell’economia e della gestione aziendale (L-18) o Scienze economiche (L-33) ed essere iscritti all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili. L’iscrizione all’Ordine è possibile solo dopo aver svolto un tirocinio di 18 mesi presso lo studio di un esperto contabile e aver superato l’Esame di Stato.

Lavorare come Responsabile commerciale marketing

Il Responsabile commerciale marketing si occupa delle politiche di vendita dei prodotti aziendali. Tra i suoi compiti ci sono: studiare il mercato, definire il mercato di riferimento di un prodotto, individuare il target e gli interessi per precisi prodotti, controllare la concorrenza, studiare le motivazioni d’acquisto. Deve quindi cercare sempre di migliorare il prodotto, individuandone i punti forti e deboli, e decidendone infine il prezzo. Valuta in che modo arrivare a nuovi clienti e come soddisfarne i bisogni grazie a strategie di marketing che facciano aumentare le vendite al minimo dei costi. Per lavorare come Responsabile commerciale marketing è preferibile conseguire la laurea in Scienze dell’economia e della gestione aziendale (L-18) o in Scienze economiche (L-33), in modo da apprendere le principali conoscenze sulle tecniche di analisi del mercato e sulle strategie di marketing da intraprendere durante la professione.

Lavorare come Operatore di sportello bancario

L’Operatore di sportello bancario è la figura che si occupa delle attività di cassa presso una filiale bancaria. Lavora a stretto contatto con la clientela poiché accoglie e offre assistenza al cliente al fine di soddisfare le sue richieste: lo accompagna durante le procedure bancarie, ascoltandone esigenze, gestendo i pagamenti delle sue utenze  ed effettuando in sua vece tutte le operazioni di conto corrente, come versamenti, prelievi e cambi valute. Per intraprendere questa professione è necessaria una laurea triennale, preferibilmente in Scienze dell’economia e della gestione aziendale (L-18) o in Scienze economiche (L-33).

 

La redazione di WeCanBlog

Utility WeCanJob
Profili professionali
» commenti inseriti : 0
Inserisci un commento:
Non sei autorizzato ad inserire commenti sul blog.

Ultimi 30 commenti
Non ci sono commenti
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it