Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale italiano
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Italia primo Paese europeo nel settore moda

26
lug
2019

Il settore dell’abbigliamento e della moda è da sempre uno dei fiori all’occhiello della tradizione italiana. Anche in anni recenti, l’identità fashion del nostro paese non si smentisce e così, ancora oggi, si conferma come uno dei settori economici più promettenti nel nostro panorama produttivo. La moda per l’Italia non è solo un fatto economico, ed è nella convergenza di passione e capacità tecniche che si è sviluppato l’artigianato della moda italiano: oggi la passione non è persa, ma vi è il bisogno urgente di un effettivo passaggio di testimone.

Com’è noto, l’abito che si porta assume anche un valore simbolico, perché ogni pezzo di abbigliamento racconta uno storia, così come lo fa uno stile o un certo tipo di gusto estetico: in tal senso, gli esperti del settore di domani devono allenare il gusto e la capacità di raccontare storie sin da ora.

LEGGI ANCHE: Il Design, un comparto in salute con numeri in continuo miglioramento

L’Italia al vertice dell’industria tessile in Europa

Come dicevamo, le professioni della moda rientrano in uno tra i settori produttivi che godono di maggiore benessere in Italia, forse anche in ragione della frammentazione e delle dimensioni ridotte, tipica del nostro Paese, delle imprese: sartorie e laboratori più o meno piccoli e a conduzione familiare in cui giorno per giorno viene tramandato in saper fare italiano.

Ad oggi, infatti, sono 423.000 gli addetti del comparto, di cui 372.000 impiegati presso le 79.000 piccole e medie imprese (PMI) presenti sul territorio nazionale; dati, questi ultimi, forniti dal report Moda piccole imprese, artigianato, occupazione e made in Italy pubblicato dal comparto Moda di Confartigianato, che rielabora dati EUROSTAT e ISTAT.

Numeri del genere assicurano all’Italia il primo posto in Europa per assunti presso le imprese TAC (Tessile, Abbigliamento e Pelle), e generano un fatturato complessivo, nelle PMI TAC, pari a 21,3 miliardi di euro.

Dopo l'Italia, sono solo 9 i Paesi europei che vantano almeno 100.000 impiegati nei settore, tra questi, spiccano la Romania, con un totale di 327.000 addetti, e al terzo posto - con consistente distacco - la Polonia, con i suoi 220.000 addetti. Seguono Portogallo, Germania, Spagna, Bulgaria, Regno Unito e Francia (dati EUROSTAT).

LEGGI ANCHE: Le principali professioni del mondo del fashion

La ripartizione del tessile sul territorio nazionale

Confartigianato Moda ha rielaborato invece da ISTAT i dati relativi alla presenza specifica sul territorio nazionale delle numerose imprese TAC. È la Toscana la regione più attiva: qui, infatti, il 7,5% delle MPI regionali rientra nel settore TAC; a seguire vi sono le Marche (6%). Cala poi piuttosto vertiginosamente, al 2,8%, la presenza di MPI del tessile in Umbria; non distanti sono Campania, Veneto, Puglia e Abruzzo.

E se Toscana e Marche fanno evidentemente la parte del leone, andando a vedere quali sono le province a maggior incidenza di PMI TAC scopriamo, come facile sospettare, che sono Prato e Fermo le due città con la maggiore presenza di occupati e imprese nelle TAC. Si tratta di due città a storica vocazione nel settore, che negli anni hanno saputo innovare e attrarre nuova manodopera, non solo italiana, interessata a portare a livelli altissimi la produttività dei distretti.

LEGGI ANCHE: Il sistema produttivo e culturale del Made in Italy

 

La redazione di WeCanBlog

Utility WeCanJob
Profili professionali
» commenti inseriti : 0
Inserisci un commento:
Non sei autorizzato ad inserire commenti sul blog.

Ultimi 30 commenti
Non ci sono commenti
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
I nostri Partner
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it