Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Che cosa sono i codici ATECO e a cosa servono

02
feb
2021

Negli ultimi tempi si sente spesso parlare dei codici ATECO in relazione alla pandemia di Covid-19 e alle misure intraprese per fronteggiarla. Infatti, la classificazione ATECO 2007 è la base su cui poggia l’architettura dei “ristori” rivolti a lavoratori autonomi e imprese individuali colpiti dalla crisi economica, ed è il riferimento principale per le limitazioni delle attività lavorative previste nei DPCM.

Entrata in vigore dal 2008 e approvata dall’ISTAT, questa classificazione viene utilizzata per fini statistici, fiscali e contributivi, semplificando la trasmissione delle informazioni tra Pubbliche amministrazioni. Prevede la partecipazione, oltre all’ISTAT che lo coordina, di numerose figure istituzionali: i Ministeri interessati, gli Enti che gestiscono le principali fonti amministrative sulle imprese (mondo fiscale e camerale, enti previdenziali ecc.) e le principali associazioni imprenditoriali. 

Ma com’è fatto e a cosa serve il codice ATECO esattamente? E come faccio a trovare quello corrispondente alla mia attività economica? 

Che cos’è il codice Ateco

Partiamo prima di tutto dalla domanda base: che cos’è un codice ATECO? Il codice ATECO è una combinazione alfanumerica che individua e classifica le attività economiche svolte in regime di partita Iva secondo un sistema articolato in:

  • sezioni;
  • divisioni;
  • gruppi;
  • classi;
  • categorie;
  • sottocategorie.

Le lettere rappresentano la sezione di riferimento, i numeri, da 2 fino a 6 cifre, identificano con maggior precisione la professione specifica attraverso un sistema di sottoinsiemi espresso in 3 coppie di valori numerici.

Vediamo nel dettaglio come si compone il codice ATECO, utilizzando come esempio quello corrispondente all’ambito lavorativo del Bartender, compreso nella categoria di attività di Catering per eventi, banqueting (codice: 56.21.00).

Tale mestiere s’inquadra nella sezione “I”, suddivisa in Attività dei servizi di alloggio (55) e di ristorazione (56). Il Bartender si colloca in quest’ultima divisione, tra i lavoratori addetti alla fornitura di pasti preparati (56.2) e più specificatamente nel catering per eventi (56.21), in cui si trova la categoria di riferimento per le attività di catering per eventi e banqueting, corrispondenti al codice 56.21.00.

Chi svolge diverse attività con classificazioni differenti può avere un codice Ateco primario e altri codici secondari

A cosa serve il codice ATECO e come si trova

Come abbiamo visto, il codice ATECO è un riferimento fondamentale per la regolamentazione del mercato del lavoro. Inoltre, conoscere il codice ATECO riferito all’attività economica che si intende svolgere è indispensabile per aprire una partita Iva, sia che essa si riferisca a un lavoratore autonomo che a un’impresa individuale. 

Si tratta di una sorta di carta d’identità dell’impresa, indispensabile per chiunque intenda intraprendere o abbia già intrapreso un’attività in qualità di imprenditore o libero professionista e serve inoltre per:

  • inquadrare un soggetto contribuente e calcolare le imposte da pagare;
  • essere profilati dall’Inail e determinare la categoria di rischio della professione, in virtù della quale si stabiliscono le misure di sicurezza sul luogo di lavoro;  
  • le statistiche nazionali di carattere economico;
  • partecipare ai bandi di gara indetti dalle Pubbliche Amministrazioni, esserne fornitori o averle tra i propri clienti;
  • ottenere la Dichiarazione di Inizio Attività (DIA) richiesta per le iniziative commerciali rivolte al pubblico.

Per ottenere il codice ATECO non occorre formalizzare alcuna richiesta. Indicarlo è compito di chi inizia l’attività economica, nel momento in cui apre una nuova partita Iva o chiede la Dia o deve comunicare all’Inail in quale settore opera. Inoltre, l’Agenzia delle entrate dovrà essere informata di eventuali variazioni dell’attività economica, con conseguente indicazione di un nuovo codice ATECO.

Per trovare il codice ATECO corrispondente alla propria attività economica basta consultare l’archivio online disponibile sul sito dell’ISTAT.

 

Ettore Bellavia

Utility WeCanJob
Profili professionali
» commenti inseriti : 0
Inserisci un commento:
Non sei autorizzato ad inserire commenti sul blog.

Ultimi 30 commenti
Non ci sono commenti
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it