Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Come diventare Regista

04
dic
2020

Siete appassionati del mondo dell’arte e dello spettacolo? Amate i film, le serie tv, le rappresentazioni teatrali? Avete sempre sognato di esserne i protagonisti o semplicemente siete sempre stati incuriositi da chi le realizza e come? Oggi, sul nostro blog, parleremo della figura professionale che si cela dietro tutto questo: il Regista. In questo articolo, infatti, approfondiremo questa professione, spiegheremo come diventare Regista e quali sono le competenze e i compiti di questo mestiere.

La professione del Regista al cinema, al teatro e in TV

La professione del Regista si presenta sicuramente come un mestiere affascinante e creativo ma, al tempo stesso, è anche un lavoro fatto di grande competitività per raggiungere il successo.

Prima di tutto, cerchiamo di spiegare chi è il Regista e cosa fa. Il Regista è un libero professionista che lavora nell’ambito della produzione televisiva, cinematografica e teatrale, circondato da un’équipe di collaboratori e tecnici, che lo aiutano nella gestione di tutti gli aspetti della produzione, occupandosi con lui della fotografia, del montaggio, dei costumi, della scenografia e della supervisione del lavoro finale. Tra questi profili compaiono:

  • lo Sceneggiatore; 
  • lo Scenografo; 
  • il Fonico; 
  • il Direttore della fotografia; 
  • l’Assistente alla regia.

Il Regista è inoltre un professionista che può lavorare:

  • al cinema, occupandosi della direzione tecnica e artistica di un film;
  • a teatro, dove diventa il responsabile della messa in scena di uno spettacolo dal vivo;
  • in TV, occupandosi della direzione e della selezione delle riprese televisive (solitamente da una postazione fissa dietro le quinte con una serie di monitor davanti).

Come diventare Regista

Per essere un Regista non serve solo creatività o passione verso questo mestiere ma anche tanto studio e una buona formazione. Molti allora si chiederanno, qual è il percorso formativo per diventare Regista? Sicuramente è raccomandabile iscriversi a un’università dove poter conseguire un diploma di laurea presso il DAMS (Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo) o simili. Il corso, attivato oggi in molte Facoltà di Lettere e Filosofia, fa sì che gli iscritti possano apprendere tecniche del mestiere e nozioni di storia del teatro, musica, drammaturgia e cinema. In alternativa, gli aspiranti Registi possono frequentare un’accademia per avere l’occasione di partecipare a laboratori e stage con attrezzature del mestiere, ma anche per crearsi una rete di contatti ed entrare nell’ambiente dello spettacolo. Tra le accademie più famose ricordiamo:

  • la Scuola Nazionale di Cinema - Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma;
  • l’Accademia Nazionale di Arte Drammatica «Silvio d’Amico» di Roma;
  • la Fondazione Milano - Scuole Civiche di Milano.

Eppure la formazione di tipo accademico non è la sola strada per intraprendere la carriera di Regista. Esistono infatti molti concorsi per Registi emergenti che danno la possibilità di farsi conoscere da critici e professionisti oppure si può cercare di ottenere un contratto di apprendistato e lavorare all’interno di uno staff di produzione, in cui fare esperienza professionale direttamente sul campo.

LEGGI ANCHE: Come diventare Attore

Di cosa si occupa un Regista e quali sono le competenze richieste

A seguito della formazione, sia essa di tipo accademico o professionale, un Regista deve possedere alcune competenze necessarie per la riuscita del suo lavoro. Oltre ad essere a conoscenza di tutte le fasi di produzione che interessano i suoi collaboratori, altre abilità richieste per questo profilo sono:

  • conoscenze informatiche e digitali;
  • capacità di problem solving;
  • sapere lavorare in autonomia e in gruppo;
  • conoscenza di lingue straniere;
  • possedere spirito di adattamento e flessibilità.

Vediamo ora quali sono i compiti che svolge questo profilo professionale. Che si tratti di un Regista cinematografico, teatrale o televisivo, tra le mansioni di questo mestiere troviamo:

  • collaborare con il Produttore per la selezione del cast;
  • contribuire alla ricerca dei finanziamenti;
  • gestire e curare i rapporti con la casa di produzione;
  • lavorare alla sceneggiatura (studio e integrazione del testo e analisi dell’esigenze e dei costi della scena);
  • collaborare con il Direttore della fotografia per stabilire la posizione della macchina da presa e delle luci; 
  • occuparsi delle prove delle varie scene (siano esse relative a opere teatrali, cinematografiche o televisive);
  • essere alla direzione del montaggio (lavoro su eventuali post-sincronizzazioni e realizzazione e mixage finale della colonna sonora).
  • scegliere l’ambientazione dello spettacolo e selezionare scenografie e costumi di scena.

LEGGI ANCHE: La professione dello Scrittore

 

Monica Velli

Utility WeCanJob
Profili professionali
» commenti inseriti : 0
Inserisci un commento:
Non sei autorizzato ad inserire commenti sul blog.

Ultimi 30 commenti
Non ci sono commenti
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it