Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

Come diventare Libraio

17
dic
2020

Tra i tanti profili che animano il settore del commercio, ce n'è uno che più di altri viene apprezzato da tutti coloro che amano la lettura e il mondo dei libri: si tratta ovviamente del Libraio. E proprio del Libraio discuteremo brevemente in questo articolo, spiegando come diventare Libraio e quali sono le principali competenze e mansioni che caratterizzano questo speciale tipo di professionista. 

Chi è il Libraio e cosa fa

Per prima cosa, cerchiamo di rispondere alla domanda: chi è il Libraio, e cosa fa? Il Libraio è un professionista che lavora nel mondo dell’editoria occupandosi della vendita e del commercio al dettaglio dei libri e di altri prodotti editoriali. Il Libraio può esercitare la sua professione in proprio, gestendo quindi una libreria di sua proprietà, oppure può svolgere il suo mestiere da dipendente o commesso.

Essendo un venditore di libri, è sempre a diretto contatto con il cliente che entra in libreria per fare acquisti, ma spesso il Libraio ha a che fare anche con altri professionisti del mondo editoriale come ad esempio:

  • il Promotore editoriale (che si reca in libreria per illustrare al Libraio le ultime novità attraverso cataloghi e brochure, raccogliendo le prenotazioni dei titoli da lui scelti);
  • l’Editore (che il Libraio incontra soprattutto durante manifestazioni, eventi o incontri organizzati dalla libreria e si pensi anche al fatto che spesso i Librai sono Editori);
  • lo Scrittore (che il Libraio ha come ospite durante presentazioni di libri e "firmacopie" nella sua libreria).

Quella del Libraio non è di certo una professione facile, bisogna essere sempre aperti alle innovazioni, avere idee originali e cercare di soddisfare le richieste dei clienti. Quello della vendita dei libri, inoltre, è un settore che spesso viene messo a dura prova dalle difficoltà ormai ataviche del mercato editoriale italiano e dallo strapotere delle piattaforme di vendita online.

Recentemente, a questo proposito, per sostenere la professione, e in particolar modo le librerie indipendenti, è stata creata una piattaforma online dal nome di Bookdealer, grazie alla quale numerosi Librai di tutta Italia possono esercitare il loro mestiere anche sul web e a distanza, continuando a consigliare e a essere vicini ai lettori.

LEGGI ANCHE: Il mestiere dello Scrittore

Come diventare Libraio

A molti, soprattutto agli appassionati del mondo dei libri e dell'editoria, sarà venuto da chiedersi almeno una volta, come si diventa Libraio? Cerchiamo allora di rispondere a tale quesito.

Per poter accedere a questa professione non esistono titoli specifici e non viene richiesta l’iscrizione a un albo professionale. Per diventare Libraio, però, è solitamente richiesto il possesso di un diploma di istruzione secondaria o la laurea, oltre, ovviamente, a una forte passione per i libri e a un interesse per la loro vendita e distribuzione. Questi titoli sono utili per accedere ai corsi formativi, oggi online e in presenza, che avvicinano a questa professione aspiranti Librai e Librai professionisti, offrendo una formazione alla quale spesso si aggiunge la possibilità di stage nelle librerie.

Tra le scuole più importanti che in Italia offrono formazione per aspiranti Librai troviamo:

  • Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri;
  • Scuola Librai Italiani.

Tuttavia, è possibile formarsi nel ruolo di Libraio anche attraverso lezioni e incontri organizzati da associazioni culturali, come ad esempio Librai in Corso, che offre una formazione direttamente in libreria, oppure da ALI (Associazione Librai Italiani) che, oltre a tutelare e a rappresentare la figura del Libraio in Italia, è tra i maggiori promotori di attività e corsi di formazione per titolari e dipendenti di librerie. 

Questo tipo di formazione è consigliabile perché fornisce conoscenze sul mercato editoriale e su tutti gli aspetti della gestione di una libreria, arricchendo in tal modo il curriculum di tutti gli aspiranti Librai in cerca di un lavoro presso un negozio di libri o aiutandoli a elaborare un progetto di libreria che, una volta completato, li spingerà a cercare investimenti che trasformino la loro idea in realtà.

Quali sono le mansioni e le competenze di un Libraio

Prima di elencare le mansioni e le competenze che si dovrebbero possedere per lavorare in libreria, è bene ricordare la missione principale di ogni Libraio: vendere libri. Bisogna inoltre sapere che esistono differenti tipologie di libreria:

  • indipendente;
  • in franchising; 
  • di catena;
  • online.

Ma anche librerie generiche o specializzate.

Il Libraio potrà esserne titolare oppure dipendente nel ruolo di Commesso o Assistente Libraio. In entrambi i casi, nonostante il ruolo e le responsabilità cambino, le competenze da possedere sono le stesse. Tra queste ricordiamo:

  • ottima conoscenza e passione per il mondo dei libri e della lettura;
  • studi e formazione universitari di tipo letterario e umanistico (preferibile);
  • conoscenza di tecniche di vendita e marketing;
  • conoscenza delle dinamiche editoriali, degli scrittori e delle case editrici; 
  • buone doti comunicative e capacità relazionali;
  • disponibilità nei confronti dei clienti;
  • capacità di problem solving;
  • conoscenza di una lingua straniera (opzionale);
  • conoscenze informatiche di base;
  • disponibilità a lavorare su turni (tenendo conto anche di turni con orario continuato, dei fine settimana, di aperture speciali e dei periodi festivi come quello natalizio).

Per quanto riguarda invece le mansioni di un Libraio, tra le principali attività svolte da questa figura professionale troviamo:

  • vendita dei libri e degli altri articoli presenti in negozio o sul sito della libreria;
  • supporto ai clienti nella scelta o nella ricerca di un determinato prodotto editoriale o articolo;
  • catalogazione dei titoli;
  • gestione del magazzino; 
  • monitoraggio della disponibilità di un prodotto;
  • informare e consigliare il cliente;
  • disposizione dei libri nelle scaffalature;
  • esposizione dei libri nelle vetrine;
  • organizzare eventi e gruppi di lettura all’interno della libreria.

LEGGI ANCHE: I migliori concorsi letterari italiani

 

Monica Velli

Utility WeCanJob
Profili professionali
» commenti inseriti : 0
Inserisci un commento:
Non sei autorizzato ad inserire commenti sul blog.

Ultimi 30 commenti
Non ci sono commenti
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it