Home wecanjob.it
Orientamento formazione e lavoro: il portale itali

L'artigiano digitale tra tradizione e innovazione

11
ott
2016

C’è un tema su cui tanto si discute quando ci si confronta con le difficoltà di accesso dei giovani al mercato del lavoro: il rilancio dei mestieri artigianali. Potrebbe creare un certo “imbarazzo” l’idea di recuperare dalla tradizione artigiana del nostro Paese nuove ricette per creare occupazione giovanile. Ma a ben vedere - e anche i più scettici si sono ricreduti - il mix tra tradizione, tecnologia, saper fare e innovazione digitale ha prodotto risultati molto interessati.

Già lo scorso anno, uno studio dell’Ires, dal titolo Mutamenti nella composizione dell’artigianato ha descritto come il mondo delle botteghe artigiane e delle eccellenze del Made in Italy presenti profonde contaminazioni che si esprimono attraverso un continuo rimando ai temi della tradizione artigiana e dell’innovazione. Ingredienti essenziali per il rilancio di un settore che (seppur con passo lento) comincia ad attirare l’interesse dei più giovani. Ed anche l’Unione europea si è accorta dell’enorme potenzialità dei lavori artigiani: un’opportunità di accesso al mondo del lavoro che interessa un numero crescente di lavoratori “precoci”, destinato ad aumentare nei prossimi anni. Questo, in estrema sintesi, è lo spaccato che emerge da un recente studio della Commissione Europea. Il motivo di tanto ottimismo? La capacità del settore di rilanciare professioni in cui si concentrano abilità e competenze eterogenee: creatività, manualità, capacità di progettazione e padronanza delle tecniche e delle tecnologie digitali, solo per riprenderne alcune.

Opportunità di formazione e transizione scuola-lavoro

Un legame tra passato e futuro che in Italia si rinnova grazie alla presenza sul territorio di storiche scuole di arti e di mestieri che formano ogni anno giovani pronti a garantire un ricambio generazionale e a dare una nuova spinta al settore:

  • Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro
  • Politecnico calzaturiero
  • Opificio delle Pietre Dure
  • Tarì Design School
  • Alta Scuola di Pelletteria Italiana
  • Istituto di Liuteria Stradivari di Cremona

Quelli in elenco sono solo alcuni tra i più prestigiosi istituti italiani tra i cui banchi crescono giovani capaci di innovare i mestieri del passato, conservandone tradizione, cultura e tecnica, e arricchendo, al contempo, il proprio “saper fare” con tutti i vantaggi che la tecnologia digitale offre. Sono definiti artigiani metropolitani: ragazzi e ragazze che incontriamo nelle botteghe dei centri storici delle città italiane che, con estro e fantasia, rinnovano i concetti tradizionali del Made in Italy e aggiungono nuove forme e contenuti al nostro design. O, ancora, come descritti nel rapporto Ires, gli artigiani digitali sono “protagonisti di un nuovo movimento basato sulla costruzione delle cose attraverso la manualità, la tecnologia, la collaborazione, il design e la sostenibilità.  Organizzati in comunità virtuali e fisiche, come i Laboratori di Fabbricazione digitale (fabLab, hackspace, techshop, …)”. Giovani che si lanciano nel campo dell’arte in miniatura così come nei settori più tradizionali dell’artigianato italiano. Parliamo di orafi, soffiatori e modellatori del vetro, liutai, artigiani del cuoio…  

Se avete dubbi su quali percorsi scegliere per avere la possibilità di confrontarvi e apprendere i segreti di queste professioni, allora la risposta è dietro l’angolo. I percorsi di formazione e apprendimento che potete intraprendere sono tanti e vari. Vi abbiamo mostrato alcuni degli istituti presso cui studiare per dare valore alle vostre inclinazioni e trasformare in lavoro una vostra passione. Per riscoprirsi artigiani e sperimentare questi mestieri c’è sempre tempo e modo. Soprattutto se si è pronti a sfruttare l’opportunità di apprendere un mestiere direttamente all’interno di una bottega di un maestro artigiano.

WeCanJob vi ha già segnalato diversi interventi sul tema, tra cui le Botteghe di Mestiere e dell’Innovazione, un’iniziativa che propone ai giovani l’opportunità di svolgere un periodo di stage per apprendere competenze specialistiche e avviare percorsi di formazione on the job che possano garantire il ricambio generazionale dei mestieri artigianali. Oppure progetti come Una Scuola, un Lavoro. Percorsi di Eccellenza, che dal 2012 si pone come punto di incontro tra studenti e artigiani. Si tratta di iniziative che periodicamente aprono le porte a "nuove leve" e invitano giovani a sperimentare sul campo la tradizione dei mestieri, con uno sguardo rivolto al futuro.

 

La redazione di WeCanBlog

Utility WeCanJob
Profili professionali
» commenti inseriti : 3 » leggi tutti i commenti
Inserisci un commento:
Non sei autorizzato ad inserire commenti sul blog.

Ultimi 30 commenti

sonia | 19 ottobre 2016
una mia amica ha aperto un piccolo negozietto di vestiti molto particolari con l'aiuto della nonna! Sta andando alla grande! ...vorrei poterlo fare pure io...ma in famiglia siamo tutti senza arte né parte!!

Giada | 14 ottobre 2016
E' il mio sogno trasformare la passione per il cucito in una professione. La sensazione che ho purtroppo è che anche questa strada sia lastricata di precariato!

Anita | 11 ottobre 2016
Confermo la forte offerta di formazione presente in questo settore che mescola innovzione e tradizione, però non posso dire che sia molto fiduciosa sul suo reale sviluppo per l'occupazione e l'occupabilita' nel belpaese. MI sembra che queste professioni, lavori a tutti gli effetti, siano piuttosto considerati vezzi artistici, come se la manualità creativa non andasse retribuita. Spero di sbagliarmi ...
Tutti i contenuti editoriali contenuti e pubblicati sul sito wecanjob.it sono stati registrati e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà industriale e/o intellettuale. Leggi ancora...
- Inizio della pagina -
NEWSLETTER
TROVACI SU
2015 WeCanJob S.r.L., Via Torelli n. 22, CAP 71100 – FG, Partita IVA 04016220719
Qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato
0
Il progetto WeCanJob.it è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it